Usa accusa Fca, violate le norme sulle emissioni diesel

Pubblicato il 12 gennaio 2017 da ansa

NEW YORK. – Gli Stati Uniti accusano Fca di violazione delle norme sulle emissioni per le auto diesel, con l’uso di un software illegale per aggirare i test. Accuse per le quali rischia una sanzione fino a 4,63 miliardi di dollari. Immediata la reazione del titolo Fca, che affonda a Piazza Affari e Wall Street, arrivando a perdere fino al 18%. La casa automobilistica si difende, spiegando di rispettare le regole e dicendosi pronta a collaborare. Il caso Fca ”non ha nulla in comune con Volkswagen” afferma secco Sergio Marchionne.

A pochi giorni dall’addio dell’amministrazione Obama e a poche ore dal patteggiamento da 4,3 miliardi di dollari con Volkswagen per il dieselgate, l’Agenzia per la Protezione Ambientale americana punta il dito contro Fca, accusandola di aver usato un software per aggirare i test sulle emissioni diesel, consentendo così emissioni superiori ai limiti su circa 104.000 auto.

Nel mirino delle autorità americane ci sono i Jeep Grand Cherokee e i Dodge Ram con motore 3 litri diesel. Le violazioni di cui Fca è accusata implicano una sanzione fino a 44.539 dollari per auto, per un totale di 4,63 miliardi di dollari. In base agli stessi calcoli, Volkswagen per il dieselgate avrebbe potuto pagare una sanzione massima di 17 miliardi di dollari.

”Non comunicare” l’esistenza di un ”software che influenza le emissioni è una seria violazione della legge, che puù tradursi in un pericoloso inquinamento dell’aria che respiriamo” afferma l’Agenzia per la Protezione Ambientale in una nota. ”Continuiamo a indagare la natura e l’impatto di questi software. Tutte le case automobilistiche devono giocare con le stesse regole” aggiungono le autorità americane, secondo le quali il software usato da Fca ha molte somiglianze con quello di Volkswagen.

Mentre le indagini proseguono, aggiungono le autorità americane, Fca non ha finora offerto una spiegazione accettabile su come i dispositivi siano conformi alla legge. Fca è stata avvertita mercoledì dalle autorità che qualcosa era in arrivo, ed è venuta a conoscenza dell’oggetto solo nella prima mattinata di giovedì, alle 8.00 del mattino locali.

Il comunicato ufficiale dell’Epa è arrivato alle 11.00. Fca si difende dalle accuse: dicendosi ”delusa” per l’uscita pubblica dell’Epa, spiega che i suoi ”sistemi di controllo delle emissioni rispettano le normative applicabili”.

La società si impegna a collaborare con l’Epa e con la prossima amministrazione per presentare il proprio caso. Marchionne difende a spada tratta Fca: non c’è nessuno software illegale, e ”per quanto conosco questa società, posso dire che nessuno è così stupido” da cercare di montare un software illegale.

Poi rassicura: ”sopravviveremo anche se saremo multati fino a 4,6 miliardi di dollari”. Intanto il titolo Fca affonda in Borsa. Gli analisti invitano alla cautela. La reazione del titolo Fca alle accuse ”sembra esagerata”, soprattutto perché la controversia è alle battute iniziali e non ci sono i dati di un potenziale impatto finanziario, afferma John Murphy, analista di Bank of America.

Una multa da 4 miliardi sarebbe nella parte alta della forchetta che può essere valutata e ogni eventuale risoluzione dovrebbe costare meno a Fca, aggiunge Murphy. Michelle Krebs, analista di AutoTrader, mette in guardia sul fatto che ”dobbiamo fare attenzione a non saltare a conclusioni sul fatto fatto che il caso Fca è lo stesso di Volkswagen”.

Ultima ora

18:15Germania: Angela Merkel al seggio con il marito

(ANSA) - BERLINO, 24 SET - La cancelliera Angela Merkel ha votato oggi nel seggio vicino alla sua casa a Berlino. Merkel, con una giacca rossa, è giunta insieme al marito Joachim Sauer. Ad attenderli c'era una fitta schiera di reporter ai quali però la cancelliera non ha rilasciato nemmeno una battuta. Si è limitata a sorridere e a salutare.

18:00Ciclismo: Mondiali, Italia chiude con più medaglie di tutti

(ANSA) - ROMA, 24 SET - L'Italia chiude il Mondiale 2017 di ciclismo su strada, a Bergen, con un bottino di medaglie più alto rispetto agli altri Paesi: ben sette, frutto di due ori, tre argenti e due bronzi. In realtà l'Italia occupa il secondo posto del medagliere dietro l'Olanda, ma solo perché i 'tulipani' hanno vinto quattro ori e due argenti, senza riuscire a collezionare bronzi. Italia con una medaglia in più, quindi, ma con due ori in meno. Al terzo posto c'è la Danimarca, con cinque medaglie (due ori, un argento e due bronzi), poi la Germania (un oro, un argento e un bronzo) e la Gran Bretagna (un oro e due bronzi) con tre allori. Seguono Francia con due medaglie (un oro e un bronzo), la Slovacchia con un oro, gli Stati Uniti con due argenti, l'Australia (un argento e tre bronzi), quindi i padroni di casa della Norvegia con un argento.

17:59Lazio: Inzaghi “Immobile super,ma forza è il gruppo”

(ANSA) - ROMA, 24 SET - "Per noi era una partita molto delicata, dopo il brusco stop contro il Napoli. I ragazzi sono stati bravissimi, sapevo che sarebbe entrato avrebbe fatto il suo dovere: abbiamo giocato bene e vinto su un campo non semplice. Il nostro punto di forza è il gruppo. Immobile? Non ci sono più aggettivi per lui: è il nostro bomber e il nostro trascinatore, ma ha anche una squadra dietro che lavora bene per farlo esprimere al meglio". Simone Inzaghi si coccola il goleador della sua Lazio, protagonista della doppietta nel 3-0 al Verona. "Corsa Champions? Dobbiamo essere bravi a rimanere nei piani alti della classifica - sottolinea il tecnico a Premium -: forse rispetto ad altri siamo meno attrezzati, ma abbiamo un gruppo che con il lavoro quotidiano può togliersi delle soddisfazioni. I complimenti nei miei confronti mi fanno piacere: in questo momento sono soddisfatto di come si sta esprimendo la squadra".

17:59Caccia militare in mare durante esibizione a Terracina

(ANSA) - ROMA, 24 SET - Un velivolo Eurofighter dell'Aeronautica militare è caduto in mare a Terracina durante un air show. La notizia è stata confermata dalla stessa Aeronautica militare. Il pilota del caccia Eurofighter non si sarebbe lanciato con il paracadute, abbandonando il velivolo precipitato in mare durante il Terracina Air Show. Lo riferiscono all'ANSA alcuni testimoni.

17:40Napoli, Milik verso intervento al ginocchio

(ANSA) NAPOLI, 24 SET - Si va verso l'intervento chirurgico per Arek Milik dopo l'infortunio al legamenti del ginocchio destro subito ieri nel finale della sfida contro la Spal. La risonanza magnetica effettuata oggi in una clinica di Castel Volturno (Caserta) ha evidenziato un problema che - si apprende - lo porterà con ogni probabilità nuovamente sotto i ferri. Domani, dopo una nuova visita a Roma, a Villa Stuart, che precederà l'intervento, si saprà di più sull'entità del problema ai legamenti e sui tempi di rientro. Milik, 23 anni, lo scorso anno aveva subito ad ottobre la rottura dei legamenti del ginocchio sinistro, saltando in pratica tutta la stagione.

17:37Calcio: Inter e Lazio avanti tutta, il Benevento sprofonda

(ANSA) - ROMA, 24 SET - L'Inter piega la resistenza del Genoa al 42' st grazie a D'Ambrosio e continua a vedere da vicino la Juve e il Napoli, che distano solo 2 punti (18 contro i 16 dei nerazzurri). Grazie alla vittoria in trasferta sul Verona (3-0), la Lazio è a 5 punti dalle due battistrada e a +1 sulla Roma che, però, ha una partita in meno rispetto ai 'cugini' biancocelesti. In coda va al Crotone il derby per la salvezza, che vince 2-0 sul Benevento in casa.

16:53Violenza sessuale: studentessa denuncia stupro a Rimini

(ANSA) - RIMINI, 24 SET - Ha riferito di essere stata violentata, forse da due uomini italiani, una studentessa Erasmus di nazionalità spagnola, che ieri nel tardo pomeriggio si è presentata ai carabinieri di Rimini per sporgere denuncia. La ragazza, 20enne, in compagnia di altri studenti stranieri, a Rimini per l'Erasmus, ha riferito solo alcuni flash, ricordi annebbiati probabilmente dall'assunzione di alcol. La ventenne ha detto di aver conosciuto prima un uomo poi l'altro in un locale, venerdì notte, e dopo aver bevuto in compagnia di questi alcuni drink si sarebbe appartata. Non ricorderebbe la presunta violenza, né avrebbe dato una descrizione dei due uomini. Al termine della serata sarebbe tornata a casa con degli amici. Quando si è svegliata ieri mattina la studentessa ha accusato dolore alle parti intime e si sarebbe resa conto di essere stata violentata. E' stata quindi accompagna in pronto soccorso dove i medici hanno riscontrato lesioni che non escluderebbero però una violenza sessuale. (ANSA).

Archivio Ultima ora