Italia-Usa: l’Ambasciatore Varricchio ospita rappresentanti di origine italiana

Pubblicato il 13 gennaio 2017 da ansa

Armando Varricchio, Ambasciatore d’Italia a Washington, con il presidente Obama
—————————————————————————-

WASHINGTON. – Un’amicizia e un’alleanza quella tra gli Stati Uniti e l’Italia che ha radici profonde. Un legame forte confermato dall’affetto e l’entusiasmo manifestati dai membri del Congresso americano durante un ricevimento ospitato nella sua residenza dall’ambasciatore d’Italia negli Stati Uniti Armando Varricchio per celebrare l’inaugurazione del 115mo Congresso degli Stati Uniti e dedicato in particolare agli esponenti politici di origine italiana e alla Italian American Congressional Delegation, associazione bicamerale e bipartisan che raggruppa tutti i membri del Congresso di origini italiane o amanti dell’Italia.

Un evento all’insegno dell’amicizia e della collaborazione durante il quale l’ambasciatore Varricchio non ha mancato di sottolineare le prospettive di grande interesse per la collaborazione dell’Italia con il nuovo Congresso e la nuova Amministrazione in una fase cruciale dell’agenda internazionale e con un ruolo italiano di particolare rilievo: dalla presidenza del G7 al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite alla ricorrenza dei Trattati di Roma.

L’ambasciatore ha quindi reso omaggio al ruolo fondamentale degli italo-americani nel contribuire attraverso i decenni al successo degli Stati Uniti, ricordato anche dal Presidente Obama nel proprio discorso di commiato a Chicago.

Tra i partecipanti all’evento la leader della minoranza democratica Nancy Pelosi, che ha voluto a sua volta ricordare la natura della “relazione speciale” che lega gli Usa all’Italia. Parlando con l’ANSA ha quindi sottolineato che quello tra Stati Uniti e Italia è un legame la cui natura è sempre stata sopra le parti politiche.

“Non ho idea su questa nuova amministrazione, vedremo – ha detto – Ma non ho nessun motivo per pensare che (quello tra Usa e Italia) non sarà un buon rapporto. Noi abbiamo sempre avuto un rapporto sopra le parti, che ci sia un democratico o un repubblicano alla Casa Bianca”. “Ma – ha aggiunto – come trattiamo i nostri partner Nato è importante e ciò potrebbe essere diverso”.

All’evento hanno partecipato numerosi membri democratici e repubblicani inclusi componenti del team di transizione del Presidente Eletto Donald J. Trump, quali il deputato Tom Marino (R-Pennsylvania) ed il deputato Lou Barletta (R-Pennsylvania). Rappresentate anche la leadership di NIAF, con il Chairman Joe Del Raso, e dell’associazione degli staffers congressuali di origine italiana.

Ultima ora

00:22Omicidio a Reggio Calabria, ucciso tabaccaio

(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 25 MAG - Un commerciante, Bruno Ielo, di 66 anni, titolare di una rivendita di tabacchi, è stato ucciso stasera in un agguato a Catona, frazione di Reggio Calabria. Secondo quanto ricostruito dalla polizia di Stato, Ielo, mentre rientrava a casa alla guida del proprio scooter, sarebbe stato affiancato da un automezzo con a bordo almeno due persone che gli hanno sparato contro alcuni colpi di pistola. La morte del commerciante é stata istantanea. Ielo, nel momento dell'agguato, stava tornando a casa dopo avere chiuso la rivendita di tabacchi che gestiva nel quartiere Gallico. Il commerciante era preceduto in auto da una delle figlie. Tra le prime ipotesi avanzate dagli investigatori quella di un tentativo di rapina per sottrargli l'incasso della giornata. Ielo era armato ma non ha fatto in tempo a prendere la pistola per difendersi. Già lo scorso anno il commerciante aveva subito un tentativo di rapina ed anche in quell'occasione era stato fatto segno da alcuni colpi d'arma da fuoco.

23:53Moto:paura per Valentino Rossi, incidente in motocross

(ANSA) - RIMINI, 25 MAG - Paura per Valentino Rossi rimasto vittima di un incidente durante un allenamento in motocross nella pista di Cavallara. Nulla di grave comunque per il pilota di Tavullia che avrebbe rimediato un trauma cranico e toracico addominale. Valentino è cosciente e parla ma i medici dell'Ospedale 'Infermi' di Rimini hanno comunque deciso di tenerlo in osservazione nel Reparto di rianimazione ma solo per motivi di privacy e riservatezza. Ci sono con lui i genitori.

23:05Moglie uccisa a bastonate,rinvio a giudizio per Cagnoni

(ANSA) - RAVENNA, 25 MAG - E' stata depositata la richiesta di rinvio a giudizio per Matteo Cagnoni, il dermatologo 52enne di Ravenna, accusato di aver ucciso a bastonate la moglie Giulia Ballestri,di 39 anni. Le ipotesi di reato formulate dalla procura sono omicidio pluriaggravato da premeditazione, crudeltà e dall'avere agito nei confronti del coniuge, e l'occultamento di cadavere nella cantina della villa dove è stato compiuto il delitto. Matteo Cagnoni é in carcere dal 19 settembre scorso, giorno del fermo a Firenze, con l'accusa di avere ucciso tre giorni prima a bastonate in una villa di famiglia di Ravenna, da tempo disabitata, la moglie. Secondo quanto contestato dai Pm Alessandro Mancini e Cristina D'Aniello sulla base delle indagini della polizia, la premeditazione sul delitto la si può dedurre in particolare da due elementi: sin dal 14 settembre Cagnoni aveva dato disposizione alla segreteria della clinica di Bologna dove prestava attività ambulatoriale, di annullare tutti gli appuntamenti per il 16, giorno del delitto.

21:44Calcio: Prandelli riparte da Emirati, nuovo tecnico Al-Nasr

(ANSA) - ROMA, 25 MAG - Cesare Prandelli ricomincia dagli Emirati Arabi. L'ex ct azzurro sarà infatti il nuovo tecnico dell'Al Nasr. Lo ha ufficializzato il club sul suo sito, facendo sapere che la presentazione avverrà lunedì prossimo, con una conferenza stampa. Prandelli è reduce dalla sfortunata esperienza nella Liga sulla panchina del Valencia, terminata con la risoluzione contrattuale dopo pochi mesi. Prandelli è il secondo tecnico italiano a sedersi sulla panchina dell'Al-Nasr dopo Walter Zenga (2011-2013).

21:34Usa: corte appello Virginia conferma blocco ‘bando’

(ANSA) - WASHINGTON, 25 MAG - Una corte di appello federale della Virginia si è rifiutata di reintrodurre il 'bando' sugli ingressi in Usa da alcuni Paesi musulmani voluto dal presidente Donald Trump, mantenendo quindi il blocco al provvedimento anche nella seconda stesura presentata dall'amministrazione Usa. La vicenda è così a questo punto diretta alla Corte Suprema.

21:20Usa: corte appello Virginia conferma blocco ‘bando’

(ANSA) - WASHINGTON, 25 MAG - Una corte di appello federale della Virginia si è rifiutata di reintrodurre il 'bando' sugli ingressi in Usa da alcuni Paesi musulmani voluto dal presidente Trump, mantenendo quindi il blocco al provvedimento anche nella seconda stesura presentata dall'amministrazione Usa. La vicenda è così a questo punto diretta alla Corte Suprema.

21:15Manchester: Cnn, kamikaze forse addestrato in Siria

(ANSA) - WASHINGTON, 25 MAG - Il kamikaze autore della strage a Manchester, Salman Abedi, ha con tutta probabilità ricevuto addestramento dall'Isis in Siria nei mesi precedenti all'attacco, stando ad informazioni raccolte nella fase preliminare dell'inchiesta. Lo riferisce la Cnn citando fonti Usa.

Archivio Ultima ora