Istituto Italiano di Cultura Caracas: Corso d’aggiornamento per docenti d’Italiano

Foto di gruppo degli insegnati che hanno partecipato al corso con la direttrice dell'Istituto Italiano di Cultura di Caracas, Erica Berra, e il prof. Franco Romano. -----------------------------------------------------------------------------
Foto di gruppo degli insegnati che hanno partecipato al corso con la direttrice dell’Istituto Italiano di Cultura di Caracas, Erica Berra, e il prof. Franco Romano.
—————————————————————————–

CARACAS. – Si è appena concluso con la partecipazione di un folto gruppo di insegnati, il corso di formazione per docenti di italiano in Venezuela tenuto da Prof. Franco Romano, dell’Università degli Studi di Stranieri di Perugia.

Il corso si è svolto in due sedi, dal 16 al 18 gennaio presso l’Università di Margarita UNIMAR e dal 20 al 22 gennaio presso la sede dell’Istituto Italiano di Cultura di Caracas per dare la possibilità di partecipare ad un maggior numero di persone che insegnano italiano in diverse istituzioni accademiche in Venezuela.

Il corso presso l’Università di Margarita è stato rivolto a studenti e docenti con la partecipazione di 150 persone.
Presso l’Istituto di Cultura, i partecipanti sono stati solo 40 docenti di italiano che esercitano nelle principali scuole e università di Caracas, Merida, Maracaibo, Maracay e Maturin.

Il corso, coordinato dall’Istituto Italiano di Cultura, l’Università di Stranieri di Perugia e l’Università di Margarita, UNIMAR, ha spaziato in tre giornate tra vari interessanti argomenti:

I verbi, i costrutti e le congiunzioni che si costruiscono con il congiuntivo, il condizionale e altri modi; consecutio temporum et modorum; l’attrazione dei modi; particolarità e casi dubbi o eccezionali (esercizi e attività integrate); Il modo imperativo: usi, forme dirette e indirette, oscillazioni e forme speciali (presentazione del metodo adottato);

L’italiano fra evoluzione, involuzione, neologismi, anglicismi e gergo giovanile (esempi, criticità, varianti, tegistri, devianze, usi e nuove entrate con eserciziario); Il “pensiero laterale” e alcuni esempi di giochi a domande chiuse; ricostruzione “a gambero” di una storia e altre attività.

Gli esami di certificazione CELI: tipologie, livello di difficoltà, suggerimenti, consigli e trucchi per una ottimizzazione delle “performances” richieste. Gli esami di certificazione CELI: tutto quello che avreste voluto sapere e non avete mai osato chiedere.

Il prof. Franco Romano, che ha tenuto il corso, ha conseguito la Laurea in lingue e letterature straniere moderne presso l’Università degli studi di Perugia e la Specialistica in Corso di Formazione per l’insegnamento della lingua italiana come L2 e Ls presso l’Università per stranieri di Perugia.

E’ stato insegnante di lingua tedesca e inglese presso istituti statali medi inferiori e superiori di Brescia e di Perugia. Dal 1986 svolge mansioni di docente di lingua e cultura italiana presso l’Università per stranieri di Perugia. Sempre in suddetto ateneo, nonché in svariate sedi estere (Argentina, Australia, Marocco, Germania, Uruguay, Venezuela, Perù, Grecia, Ungheria, Croazia, Stati Uniti, Israele, Romania, Algeria, Russia), ha tenuto numerosi corsi di aggiornamento e di formazione di insegnanti di italiano come L2.

Ha contribuito per un decennio circa (1999-2010) alla stesura delle prove scritte e orali CELI (certificato di conoscenza della lingua italiana), effettuando numerosissime missioni in Grecia e Albania (Francia e Germania in un caso) per la somministrazione e la presentazione contenutistico-procedurale di suddetti esami. Ha partecipato come borsista e privatista a corsi di francese (Svizzera) e arabo (Giordania). Ha svolto, infine, attività di supporto come docente di italiano presso l’università di Salonicco, Grecia e di Gijón, Spagna.

Condividi: