Alberto Pinzón: il tifoso speciale di Rincón nel Mapei Stadium

CARACAS – E’ noto a tutti che domenica la Juventus ha ottenuto una pesante vittoria (0-2) a Reggio Emilia contro il Sassuolo: decidono le reti di Higuain e Khedira nel primo tempo. Ma la storia che vi racconteremo é quella di Daniel Alberto Pinzón, un ragazzo venezuelano che é stato compagno di squadra di Tomás Rincón ai tempi della primavera nella squadra allenata dal mister italo-venezuelano Rodolfo Greco, ma a causa di un grave infortunio al ginocchio ha dovuto appendere gli scarpini al chiodo a livello professionistico.

Daniel attualmente vive a Reggio Emilia, fa il pizzaiolo e gioca a calcio a livello dilettanti. Nei giorni precedenti alla gara Sassuolo-Juventus ha ricevuto un dono speciale: i biglietti per entrare al Mapei Stadium. Per mostrare il suo affetto e ringraziamento nei confronti del centrocampista dei bianconeri l’ex calciatore ha portato uno striscione con il seguente messaggio: “Del Táchira-Venezuela. Tomás Rincón, el capitán. Profe Greco contigo “Tomate”.

Ma uno dei momenti piú belli di questa storia, é stato quando Tomás ha regalato la sua maglietta a Daniel. “Sono sceso fino agli spogliatoi. Tomás si é tolto la maglietta e me l’ha regalata: sono emozionatissimo. Non ho parole per descrivere questo momento. Forza Táchira e forza Prof Greco” sono state le parole dell’invitato speciale di Rincón.

(Fioravante De Simone)