Scuola: 830 milioni per rafforzare le competenze degli studenti

Pubblicato il 01 febbraio 2017 da ansa

ROMA. – Potenziare le competenze delle lingue straniere e della matematica, educare all’alimentazione e al cibo, ma anche all’imprenditorialità e all’autoimpiego. Sono soltanto alcuni degli interventi previsti nel Piano in 10 azioni lanciato dalla ministra dell’Istruzione, Valeria Fedeli, per una scuola “più aperta, inclusiva, innovativa”. Le iniziative saranno finanziate con 830 milioni del Pon (Piano operativo nazionale) per la scuola.

“Lanciamo un grande investimento sulle competenze degli studenti, pensato nel quadro degli obiettivi di sviluppo sostenibile fissati dall’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. Vogliamo rendere la scuola agente del cambiamento affinché sia strumento di pari opportunità e mobilità sociale, formi cittadini capaci di affrontare l’innovazione e trasformarla in opportunità, cresca nuove generazioni consapevoli, attive, responsabili in’un’ottica di cittadinanza globale”, ha detto Fedeli.

Il metodo è quello su cui la ministra insiste da quando ha messo piede a viale Trastevere: il coinvolgimento di tutte le componenti della scuola e della società. E dunque consultazioni, anche on line, per raccogliere buone pratiche, modelli e contributi utili.

I temi che saranno al centro di altrettanti bandi sono 10.

COMPETENZE DI BASE (180 mln, avviso il 20/2)- potenziamento delle conoscenze in lingua madre, lingue straniere, scienze e matematica con modalità didattiche innovative.

COMPETENZE CITTADINANZA GLOBALE (120 mln, avviso il 17/3)- educazione all’alimentazione ma anche educazione ambientale, rispetto delle diversità e cittadinanza attiva.

CITTADINANZA EUROPEA (80 mln, avviso il 24/3) – approfondimento dei valori e della storia europei anche attraverso esperienze all’estero.

PATRIMONIO CULTURALE, ARTISTICO, PAESAGGISTICO (80 mln, avviso il 6/4) – progetti per vivere il patrimonio come un bene comune di cui prendersi cura.

CREATIVITà DIGITALE (80 mln, avviso il 3/3) – formazione per un uso consapevole della rete e percorsi per valorizzare la creatività digitale.

INTEGRAZIONE E ACCOGLIENZA (50 mln, avviso il 31/3) – offerta di spazi e momenti di socializzazione e scambio.

EDUCAZIONE ALL’IMPRENDITORIALITA’ (50 mln, avviso l’8/3) – percorsi per lo sviluppo dell’autonomia e dello spirito di iniziativa. ORIENTAMENTO (40 mln, avviso il 13/3) – interventi per gli studenti dell’ultimo anno delle Medie e degli ultimi tre delle Superiori.

ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO (140 mln, avviso il 28/3) – costruzione di reti locali per un’alternanza di qualità e incentivi alla mobilità degli studenti.

FORMAZIONE PER ADULTI (10 mln, avviso il 24/2) – progetti per innalzare il livello di istruzione degli adulti in un’ottica di apprendimento permanente.

Nell’ambito di ciascuno di questi temi andranno promossi progetti ad hoc. Un Avviso quadro – che definisce la strategia comune al pacchetto di misure e fornisce alle scuole le linee guida per partecipare ai singoli bandi – sarà seguito da 10 singoli avvisi nei prossimi due mesi.

Ultima ora

11:16Calcio: Fiorentina annuncia Pezzella, oggi visite mediche

(ANSA) - FIRENZE, 18 AGO - La Fiorentina ha ufficializzato l' "acquisto a titolo temporaneo con diritto di riscatto" di German Pezzella, difensore di 26 anni. L'argentino è stato prelevato dal Real Betis. Nato a Bahia Blanca il 27 Giugno del 1991, in carriera ha indossato, oltre la maglia del Betis, anche la casacca del River Plate, con la quale ha vinto la Copa Libertadores, la Copa Sudamericana, La Recopa Sudamericana e un Campionato Argentino. Nell'ultima stagione Pezzella ha giocato 37 partite, realizzando un gol. Vanta inoltre 20 presenze e tre reti con la maglia della Nazionale Under 20 argentina. Il calciatore, arrivato ieri sera a Firenze, effettuerà le visite mediche nella giornata di oggi.

10:54Cinese uccisa in Sardegna: un arresto dopo 4 mesi

(ANSA) - NUORO, 18 AGO - Svolta nelle indagini sull'omicidio di Lu Xia Chan, la commerciante cinese di 37 anni uccisa a coltellate il 10 aprile scorso nel suo negozio a Budoni, sulla costa nord orientale della Sardegna. Una persona, che gli inquirenti ritengono responsabile del delitto, è stata arrestata dai Carabinieri della Compagnia di Siniscola e del Reparto operativo di Nuoro. Una svolta che arriva in seguito ad accurate indagini dei militari che sulla scena del delitto avevano rinvenuto delle tracce ematiche. E' grazie agli esami del Dna sul sangue che si è arrivati all'arresto. La donna, che viveva a Posada, paese poco distante da Budoni, col marito e due figli piccoli, era stata accoltellata dopo le 19 poco prima della chiusura del negozio. L'ipotesi sul movente dell'omicidio fino a oggi è stata quella della rapina.

10:44Incendi: rogo nell’agrigentino, piromani ragazzi 14 anni

(ANSA) - SCIACCA (AGRIGENTO), 18 AGO - Due ragazzi di 14 anni di Sciacca (Ag) sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei minori di Palermo con l'accusa di incendio doloso. Ai carabinieri hanno confessato di avere dato fuoco a delle sterpaglie nella zona in contrada Isabella, ai piedi del monte San Calogero. Le fiamme si sono poi propagate, interessando ancora una volta il bosco. Un incendio che ieri ha bruciato almeno 5 ettari di macchia mediterranea. Per le operazioni di spegnimento è stato necessario l'intervento di un elicottero dell'esercito. Alcuni testimoni hanno permesso agli investigatori di risalire all'identità dei due ragazzini, che dopo avere appiccato le fiamme sono fuggiti con le loro biciclette tornando nelle loro case.

10:33Barcellona: catalani in lutto, minuto silenzio con il Betis

(ANSA) - ROMA, 18 AGO - "L'FC Barcellona vuole esprimere il suo profondo dolore e il disgusto assoluto per l'attacco terroristico che ha colpito il cuore della nostra città, la Rambla de Barcelona. Il Club desidera inviare il proprio sostegno e pensiero alle vittime, alle loro famiglie e amici, così come alla gente di Barcellona ei suoi visitatori". E' il messaggio che la società blaugrana ha pubblicato sul proprio sito dopo l'attacco di ieri pomeriggio. Tutte le bandiere presso le strutture del club, vi si legge ancora, sono a mezz'asta in segno di rispetto ed i giocatori della Liga, che comincia oggi con i primi due anticipi, indosseranno il lutto al braccio. Domenica sera, prima del calcio d'inizio contro il Betis, il Camp Nou osserverà un minuto di silenzio in memoria delle vittime dell'attentato.

10:12Campione ultratrail nudo su M.Bianco per protesta divieti

(ANSA) - AOSTA, 18 AGO - Per 'protestare' contro le nuove imposizione introdotte per l'ascensione del Monte Bianco dal versante francese, Kilian Jornet Burgada, campione spagnolo di ultratrail (corsa in montagna) e di scialpinismo, si è fatto fotografare nudo sulla cima della montagna. Lo ha comunicato lo stesso Burgada con un post su twitter. Il suo gesto vuole contestare la recente decisione del sindaco di Saint-Gervais, Jean-Marc Peillex, di 'obbligare' tutti gli alpinisti diretti sul tetto delle Alpi dalla via Normale ad avere con sè un'attrezzatura adeguata all'alta quota. Decisione presa dopo l'ennesimo incidente che ha coinvolto un ultratrailer, salito verso la vetta con equipaggiamento leggero e poi disperso. "Se si sale dal versante italiano quindi è legale?" ha scritto Burgada nel tweet. "Che si vergogni", la risposta del primo cittadino sempre via twitter. (ANSA).

09:14Barcellona: si teme per un italiano di Legnano

(ANSA) - ROMA, 18 AGO - Si teme per la vita di un italiano dopo l'attentato che ha colpito Barcellona: si tratta di Bruno Gulotta, residente a Legnano, in Lombardia, che era in vacanza nella città catalana con la moglie e i figli. Gulotta, 35 anni, al momento dell'attacco si trovava sulla Rambla e sarebbe rimasto ucciso dal furgone killer che è piombato sulla folla provocando almeno 13 morti. Al momento tuttavia non ci sono conferme ufficiali della notizia.

08:53Barcellona: ambasciatore a Madrid,3 italiani feriti

(ANSA) - ROMA, 18 AGO - 'All'ambasciata italiana in Spagna risulta finora che tre connazionali sono rimasti feriti nell'attentato a Barcellona'. Lo ha detto a '6 su Radio 1' l'ambasciatore a Madrid Stefano Sannino.

Archivio Ultima ora