Al 31 dicembre 2016 gli italiani residenti all’estero siamo 4.975.299

ROMA – E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto congiunto, firmato dai ministri dell’Interno e degli Affari Esteri, che, come prevede la legge Tremaglia sul voto all’estero (N. 459 del 27 dicembre 2001), individua il numero degli italiani residenti all’estero, in questo caso al 31 dicembre 2016.

A questa data i nostri connazionali all’estero risultano essere 4.975.299. Una presenza notevole in aumento di 164.136 unità rispetto la verifica compiuta alla fine dello scorso anno che si era fermata a quota 4.811.163.

La ripartizione Europa risulta essere quella con il maggior numero di connazionali residenti (2.686.431 persone). Seguono distanziate le ripartizioni America meridionale (1.559.591) e America settentrionale e centrale (451.186). Sono infine 278.091 i connazionali residenti nella ripartizione Africa, Asia, Oceania e Antartide.