Calcio venezuelano: Lo Zamora di Stifano continua a volare

Cesar Martinez festeggia la vittoria contro i Metropolitanos.
Cesar Martinez festeggia la vittoria contro i Metropolitanos.

CARACAS – Sei reti in due gare disputate in questo Torneo Apertura: lo Zamora dell’italo-venezuelano Francesco Stifano centra la sua seconda vittoria stagionale. In questo turno di campionato, a cadere sotto i colpi della corazzata bianconera sono stati i Metropolitanos battuti per 3-0 sul campo del Brigido Iriarte.

Alla furia llanera sono bastati sei minuti per sbloccare il risultato. Il giovane Eduin Padilla ha segnato l’1-0, poi è arrivata la doppietta di César González (20’ e 61’). Grazie a questa vittoria la formazione allenata dal tecnico di origine campana guarda tutti dall’alto con sei punti.

Con una doppietta dell’italo-venezuelano Jefferson Savarino, lo Zulia si riscatta del ko subito all’esordio espugnando il José Antonio Anzoátegui. La vittoria della formazione lagunare è anche storica: non aveva mai vinto nella città di Puerto La Cruz.

“L’Anzoàtegui è una squadra che rispetto tantissimo. Non avevamo mai vinto su questo campo ed oggi abbiamo fatto storia centrando la nostra prima vittoria. Avevamo iniziato nel peggiore dei modi il torneo, però avevamo la certezza che ci saremmo ripresi”.

Dal canto suo, a Puerto Ordaz, il Mineros ha battuto per 2-1 il Deportivo Lara. Le reti dei neroazzurri sono state siglate da Richard Blanco (35’) e (48’). Il gol del momentaneo pareggio dei barquisimetani porta la firma di Jesús Hernàndez al 46’. Gli italo-venezuelani Gabriel Cichero e Riccardo Andreutti sono partiti titolari, il difensore ha giocato i novanta minuti, mentre il centrocampista è stato sostituito al 76’ da Alexis Ramos.

In uno degli anticipi del sabato, il Deportivo Táchira ha espugnato il campo dell’Atlético Socopò. I gol del carrusel aurinegro sono stati segnati da Pedro Ramírez e Víctor Aquino, al 14’ e al 36’. Per i padroni di casa, Dennis Garrido ha regalato la gioia del primo gol interno in Primera Divisiòn. Nella squadra andina, l’attaccante italo-venezuelano Edgar Pèrez Greco ha giocato durante 70’ ed è stato sostituito da Jesús González.

La gara JBL Zulia-Carabobo é stata rinviata a causa degli impegni internazionali della formazione granata. Domani, la squadra che rappresenta la cittá industriale del Venezuela sfiderá nel ritorno del preliminare della Coppa Libertadores il Junior de Barranquilla. All’andata i colombiani si sono imposti per 1-0. Il posticipo Caracas-Deportivo La Guaira si disputerà oggi nello stadio Olimpico di Caracas.

Nelle altre sfide della seconda giornata del Torneo Apertura: Portuguesa-Atlético Venezuela 1-3, Estudiantes de Mérida-Trujillanos 0-0, Aragua-Monagas 0-0.

(Fioravante De Simone)