Franco: “L’Aragua è una squadra in costante crescita”

CARACAS – Nell’ultimo turno di campionato l’Aragua ha ottenuto un’importante vittoria in rimonta contro il Caracas. La squadra allenata dall’italo-venezuelano Antonio Franco ha disputato una gara a trazione anteriore travolgendo i capitolini con i suoi colpi vincenti. Durante la prima frazione di gioco sono state tante le palle gol per la formazione che rappresenta la ciudad jardín: Jarol Herrera, José Romo e Franber Villegas sono alcuni dei nomi che hanno dato vita agli arrembaggi giallorossi.

“Le vittorie sono il frutto degli invisibili: del lavoro, dello sforzo che noi esigiamo ai nostri calciatori. Noi dobbiamo avere una mentalità vincente, e fino a questo momento stiamo avendo quella fiducia e quella voglia di farcela. Sabato abbiamo dimostrato quello che valiamo: i due rigori a favore sono una dimostrazione che abbiamo creato azioni da gol. Dobbiamo rinforzare questa mentalità con le vittorie, la cosa più importante è macinare azioni da rete; lo sforzo, la mobilità, il lavoro di squadra ci daranno la possibilità di continuare ad avere quella solidità defensiva che ci permetterà di continuare a portare a casa dei punti preziosi”.

Dopo tre turni di campionato, la formazione giallorossa inizia ad amalgamarsi alle esigenze del mister di origine abruzzese. “Gara dopo gara, la squadra continuerà ad adattarsi alla nostra idea di gioco che consiste nell’aver un maggior possesso palla per poi finalizzare l’azione in gol. Con il nostro modulo di gioco vedremo un Aragua più maturo. Dobbiamo lavorare e non ricevere tante reti, questo ci fará diventare una squadra vincente”.

Nel prossimo turno di campionato, l’Aragua sfiderá domenica alle 16 il Metropolitanos nello stadio Brigido Iriarte. “Il campo del Brigido é complicato, cercheremo di fare una gara per contrarrestare le potenziali abilitá del Metropolitanos”.

(Fioravante De Simone)