Il vinotinto Herrera si presenta col New York City

CARACAS – Alcuni giocatori della Vinotinto che hanno disputato il Sudamericano Under 20 stanno raccogliendo i frutti dell’eccezionale prestazione. Infatti il New York City, attraverso il suo sito web, ha presentato Yangel Herrera. Il centrocampista, che nel torneo continentale ha disputato sette gare su nove, è stato trasferito in prestito alla formazione della grande mela dal Manchester City, proprietario del suo cartellino. Durante il campionato giovanile ha accumulato 613 minuti in campo, due reti, sei cartellini gialli ed uno rosso.

“Sono felice per questa nuova tappa nella mia carriera. Avere l’opportunità di giocare con campioni come questi è molto emozionante. Poi unirmi ad un club che ha una metodologia di gioco moderna è molto importante per me. Non vedo l’ora di essere allenato da Patrick Vieira, un campione che ha giocato nel mio ruolo. So che impareró tanto da lui. Cercheró di assimilare tutto il possibile da Patrick ed il resto dei miei compagni” ha dichiarato il capitano dell’under 20.

Vieira è una vecchia conoscenza della nostra serie A, dove ha giocato con le maglie di Milan, Juve ed Inter. L’ultima squadra con cui ha giocato è stato il Manchester City. Nel 2011, lo stesso giorno del ritiro, entra subito a far parte dello staff dirigenziale del Manchester City in qualità di allenatore delle giovanili con il titolo di Executive Development Football e come ambasciatore del club nel Regno Unito e all’estero.

Dal 1º giugno 2013 diventa allenatore dell’Under 21 del Manchester City. Dal 1º settembre 2013 diventa anche allenatore dell’Under 19 sempre dei citizen. Il 9 novembre 2015 viene designato come nuovo allenatore dei New York City.

L’ex giocatore della nazionale francese ha anche parlato dell’arrivo del calciatore creolo. “Anche se Yangel sta iniziando la sua carriera, penso che si adatterá in poco tempo al nuovo paese e al nostro stile di gioco. Sono sicuro che sfonderá nella Major League Soccer. E’ un centrocampista tatticamente intelligente, forte nel tackle ed ha un’ottima lettura del gioco. Yangel é molto preciso con i suoi passaggi, questo é fondamentale per un calciatore che gioca nel suo ruolo”.

Attualmente, Herrera sta aspettando il visto statunitense per poter agregarsi al ritiro che la formazione della grande mela sta svolgendo in Arizona.

(Fioravante De Simone)

Condividi: