La programmazione di Rai Italia dal 19 al 26 febbraio

Pubblicato il 20 febbraio 2017 da redazione

Alessio Aversa con Mario Cutuli, fratello di Maria Grazia Cutuli

COMMUNITY – L’ALTRA ITALIA (Quotidiano)

Conducono Benedetta Rinaldi e Alessio Aversa.
Il programma dedicato alle comunità italiane all’estero: attività, eventi, storie individuali e familiari. I progetti, le ambizioni, i successi, le storie di chi vive fuori dall’Italia e tiene vivo il legame con il Paese di origine. Ogni settimana in studio ospiti di eccellenza dello spettacolo, della cultura, dell’industria italiana nel mondo. E poi lo spazio di servizio dedicato agli italiani all’estero, per rispondere a quesiti su pensioni, tasse, sanità, burocrazia… e lo spazio dedicato alla lingua italiana in collaborazione con la Società Dante Alighieri.

• Lunedì 20 Febbraio
Ospiti: gli artisti della Compagnia E.sperimenti Dance Company (Silvia Pinna, Daniele Toti, Filippo Braco, danzatori) insieme alla coordinatrice del team coreografico Federica Galimberti, che ha firmato la regia dello spettacolo “Hopera” e il produttore e direttore artistico Patrizia Salvatori, con l’esibizione nello studio di questi danzatori molto particolari, che usano costumi e coreografie contemporanee su musiche classiche; Francesco Briggi, sarto, per vedere come nascono gli elaboratissimi costumi della sfilata più celebre d’Italia: quella di Venezia.
Storie dal mondo.
A Tulum, in Messico, dove Simone Fabbroni si dedica alla produzione di scarpe artigianali.
Infocommunity: Oscar De Bona, Presidente dell’Associazione Bellunesi nel Mondo, per parlare delle esigenze di chi vive all’estero.

• Martedì 21 Febbraio
Ospiti: la scrittrice di origine armena Antonia Arslan, che alla Turchia ha dedicato il suo ultimo libro “Lettera a una ragazza in Turchia”; Marianna Poletti, fondatrice della Just Knock, startup nata con lo scopo di aiutare le persone a trovare lavoro.
Storie dal mondo.
In Colombia, per visitare il Collegio Italiano Alessandro Volta di Bogotà, dove i ragazzi entrano al tempo della scuola materna e ci restano fino alla maturità.
In Canada, per incontrare le sorelle Angela e Melissa Marotta che hanno messo a frutto la loro grande passione: il vino.
Infocommunity: Oscar De Bona, Presidente dell’Associazione Bellunesi nel Mondo, per parlare dei progetti mirati a mantenere ben saldo il legame con chi vive all’estero.

• Mercoledì 22 Febbraio
Ospiti: Simonetta Brandolini d’Adda, fondatrice e presidente della Fondazione “Friends of Florence”, che dal 1998 si adopera per recuperare fondi da destinare alla conservazione ed al restauro del patrimonio artistico e culturale della Toscana; Monica Larner, corrispondente dall’Italia per la rivista americana The Wine Advocate, per dare un giudizio al vino italiano; Roberto Bonzio, giornalista e fondatore del progetto multimediale Italiani di Frontiera.
Storie dal mondo.
A New York per incontrare Fabiana Barulli, un’italiana che fa il vino in America. Infocommunity: Giorgia Salicandro, giornalista del Nuovo Quotidiano di Puglia e autore di “Torno quando voglio. Storie di salentini all’estero oggi”, per parlare di emigrazione.

• Giovedì 23 Febbraio
Ospiti: il cantante Memo Remigi, con l’esibizione live del brano “Cerchi nell’acqua” e per ripercorrere la sua carriera divisa tra tv e canzoni; Mario Cutuli, fratello di Maria Grazia, inviata del Corriere della Sera che venne uccisa in Afghanistan nel 2001 insieme ad altri giornalisti internazionali. Da quel giorno, Mario Cutuli si divide tra il suo lavoro di architetto e la Fondazione dedicata alla sorella Maria Grazia.
Storie dal mondo.
A Fukuoka, Giappone, per conoscere il musicista Doriano Sulis.
A Filadelfia, dove un’associazione di imprenditori italiani ha creato un network professionale e culturale.
Infocommunity: Delfina Licata, curatrice del Rapporto Italiani Nel Mondo 2016 della “Fondazione Migrantes”, per approfondire la mobilità migratoria italiana.

• Venerdì 24 Febbraio – 100° puntata di questa stagione
Ospiti: il Professore Paolo Forti, speleologo dell’Università di Bologna, per scoprire una delle nuove meraviglie della natura, nelle Filippine, una grotta lunga oltre 30 chilometri e attraversata da un fiume sotterraneo; il critico cinematografico Alberto Farina, per esplorare il rapporto che il cinema italiano ha avuto con il premio più importante del mondo, l’Oscar.
Storie dal mondo.
A New York, per incontrare l’architetta Rossana Capurso e la sua grande passione per grattacieli e alta tecnologia.
In Giappone, a Kyoto, dove l’italiano Diego Pellecchia insegna il “Noh”, il famoso stile di teatro giapponese.

Il cantante Memo Remigi con Benedetta Rinaldi

Tutti i giorni a Community trova spazio la lingua italiana grazie alla collaborazione con la Società Dante Alighieri. Questa settimana con la professoressa Lucilla Pizzolli e il giovane linguista Fabio Poròli.

Per contattare la redazione scrivete a: community.italia@rai.it

Programmazione

Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO da Lunedì a Venerdì h17.30
BUENOS AIRES da Lunedì a Venerdì h19.30
SAN PAOLO da Lunedì a Venerdì h20.30

Rai Italia 2 (Australia – Asia)
PECHINO/PERTH da Lunedì a Venerdì h14.45
SYDNEY da Lunedì a Venerdì h17.45

Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG da Lunedì a Venerdì h18.30

CINEMA ITALIA (Film)

Cicli, rassegne tematiche, appuntamenti che segnano la memoria e le ricorrenze del cinema italiano, scelti per il suo pubblico e presentati da un nuovo volto di Rai Italia, il giornalista e critico Alberto Farina.
Film di prima visione o grandi classici del cinema italiano, da vedere e rivedere, che permetteranno di ripercorrere la storia dell’Italia, riflettere sul presente, divertirsi, emozionarsi, scoprire grandi storie, bravissimi attori, grandi registi del cinema italiano.

Viaggio sola – Drammatico (2013)

Regia: Maria Sole Tognazzi
Interpreti: Margherita Buy, Stefano Accorsi, Fabrizia Sacchi, Gian Marco Tognazzi, Alessia Barela e Lesley Manville.

Trama
Irene (Margherita Buy) ha superato i quarant’anni, niente marito, niente figli e un lavoro che è il sogno di molti: Irene è l’“ospite a sorpresa”, il temutissimo cliente in incognito che annota, valuta e giudica gli standard degli alberghi di lusso. Oltre al lavoro, nella sua vita ci sono la sorella Silvia (Fabrizia Sacchi), sposata con figli, svampita e sempre di corsa e l’ex fidanzato Andrea (Stefano Accorsi). Irene non ha alcun desiderio di stabilità, si sente libera, privilegiata. Ma è vera libertà la sua? Qualcosa metterà in discussione questa certezza…

Programmazione

Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK/TORONTO Mercoledì 22 Febbraio h19.30
BUENOS AIRES Mercoledì 22 Febbraio h21.30
SAN PAOLO Mercoledì 22 Febbraio h22.30

Rai Italia 2 (Australia – Asia)
PECHINO/PERTH Giovedì 23 Febbraio h17.00
SYDNEY Giovedì 23 Febbraio h20.00

Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Mercoledì 22 Febbraio h21.30

ITALIAN BEAUTY (Magazine)

Quotidiano di Rai Italia dedicato alla bellezza italiana declinata in tutte le sue espressioni: un appuntamento quotidiano con Arte, Territorio e Made in Italy per conoscere e approfondire i grandi capolavori artistici, le meraviglie paesaggistiche, i marchi di eccellenza che fanno dell’Italia una delle mete più desiderate del mondo.
Un viaggio tra panorami, cibi, oggetti, storia e architettura unici e irripetibili, per scoprire e riscoprire percorsi e sapori del bel paese.

• Lunedì 20 Febbraio
Arte: Val di Susa, per riscoprire l’abbazia di San Michele della Chiusa, meglio conosciuta come Sacra di San Michele. Si dice che Umberto Eco abbia preso ispirazione proprio dalla Sacra di San Michele per il suo celebre romanzo ‘Il nome della rosa’. Pare infatti che la maggior parte dell’ambientazione del libro sia molto simile a quella del santuario piemontese.
Per la rubrica sul Territorio, il parco naturale dei monti Aurunci, nel Lazio: un incrocio tra natura selvaggia, panorami mozzafiato e tradizioni a pochi chilometri dal mare. Gli Aurunci hanno infatti la particolarità di essere l’unica catena montuosa laziale ad affacciarsi direttamente sul mar Tirreno, con vette che superano i 1.500 metri. L’eterogeneo paesaggio del parco costituisce l’ambiente ideale per diverse specie animali.
Design e trasformazione nello spazio del Made in Italy: un vecchio conservatorio musicale di Amsterdam, diventato hotel di lusso grazie all’inventiva dell’architetto Piero Lissoni, designer e art director di fama internazionale.

• Martedì 21 Febbraio
Arte: prosegue la scoperta del monumento simbolo del Piemonte, la Sacra di San Michele. A mezz’ora da Torino, la Sacra di San Michele è indubbiamente un luogo da visitare e da gustare, lasciandosi rapire dalla bellezza, dalla suggestione e dalla storia di questa imponente abbazia.
Un curioso viaggio per il Territorio: quello sulle ali del falco pellegrino, il signore del vento che sorvola una delle coste più belle del Mediterraneo e dopo un solitario vagabondare arriva sulla città eterna, Roma, per poi ritornare alle sue spiagge selvagge e silenziose. Si può dire che se il falco pellegrino fosse un aereo sarebbe un capolavoro di meccanica e aerodinamicità: neppure il ghepardo, uno degli animali terrestri più veloce, riuscirebbe a batterlo.
Per concludere, il Made in Italy: il riciclo diventa complemento d’arredo in un resort eco-green. Poi, l’Hotel Monaco, storico albergo veneziano, esempio di un eccellente restauro conservativo.

• Mercoledì 22 Febbraio
Arte: indietro nel tempo, al ritrovamento di prove archeologiche del rito di fondazione di alcune città etrusche.
Per la rubrica del Territorio, sono protagoniste le saline: veri e propri paradisi bianchi e rosa, splendide riserve marine dove mille anni fa si raccoglieva il sale con le mani, trasformate oggi in riserve umide naturali, caratterizzate da una gran quantità di animali, principalmente uccelli, legati a questo particolare ecosistema.
Il Made in Italy è Milano, capitale dello shopping, dello stile e del design, negli innovativi spazi commerciali di Excelsior e Santoni.

• Giovedì 23 Febbraio
Arte: si conclude il viaggio nell’Etruria Padana, il più importante circuito commerciale del continente ai tempi degli etruschi.
Sul Delta del Po, area riconosciuta dall’Unesco per le sue peculiarità naturalistiche e testimonianze d’arte, per la rubrica dedicata al Territorio. Nel profilo indiscutibilmente unico del Delta del Po c’è il territorio creato sia dalla sedimentazione del fiume, che dall’opera dell’uomo che nei secoli ne ha regimentato le acque e bonificato i terreni.
Si conclude con il Made in Italy: Food Design e progetti innovativi nello shopping per la vendita di brand famosi.

• Venerdì 24 Febbraio
Arte: al parco archeologico del Forcello, in provincia di Mantova, per riscoprire la vita degli antichi etruschi. Il Parco Archeologico del Forcello sorge intorno ai resti di un importante abitato etrusco: gli scavi archeologici, condotti nel sito dal 1981 ad oggi, hanno portato alla luce, anno dopo anno, una piccola porzione di questo abitato, articolato in otto fasi insediative principali.
Territorio: la Maremma laziale custodisce un eccezionale patrimonio archeologico etrusco e medievale con tradizioni tipiche, quale quella dei butteri, i “cowboy” nostrani.
La rubrica del Made in Italy conclude in questa puntata il suo approfondimento dedicato allo shopping con un occhio di riguardo alla filosofia del riciclo: è il caso del progetto Refuse.

Per contattare la redazione scrivete a: italianbeauty@rai.it

Programmazione

Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO da Lunedì a Venerdì h15.15
BUENOS AIRES da Lunedì a Venerdì h17.15
SAN PAOLO da Lunedì a Venerdì h18.15

Rai Italia 2 (Australia – Asia)
PECHINO/PERTH da Lunedì a Venerdì h12.15
SYDNEY da Lunedì a Venerdì h15.15

Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG da Lunedì a Venerdì h16.15

CRISTIANITA’ (Programma religioso)

Ogni domenica, suor Myriam Castelli – ideatrice, autrice e conduttrice da 19 anni – propone temi di interesse ecclesiale e gli appuntamenti del Papa in Vaticano. Cristianità è uno dei “notiziari vaticani” più attenti e più seguiti all’estero, arricchito dal contributo fondamentale di tanti ospiti in studio: Cardinali e alti Prelati, riconosciuti studiosi della grande diaspora italiana, insieme a una vasta gamma di esperti, artisti, professionisti, laici e missionari che vivono “on the road”. Un parterre di italiani che si confrontano con i contenuti della fede e i commenti culturali della modernità. Interviste, servizi e collegamenti in diretta via skype con i telespettatori dei cinque continenti.

In ogni puntata, voci, immagini, testimonianze di vita di tutte le generazioni, con le immagini delle feste organizzate dagli italiani in tanti Paesi del mondo dove è presente un’italianità laboriosa, attaccata alla propria terra d’origine e soprattutto alla cultura cristiana.

Il primato di Pietro e il significato della “Festa della Cattedra di Pietro”; l’infallibilità del Papa e il Magistero Petrino ai tempi di Papa Francesco; i collaboratori del Papa e le scelte cardinalizie di Papa Bergoglio; il viaggio del Papa in Messico un anno dopo. E ancora: che fine ha fatto la lingua latina, lingua madre della Chiesa? Le scuole di lingua italiana sparse nel mondo; l’importanza della lingua italiana, il suo valore identitario, storico e culturale alla vigilia della “Giornata Internazionale della lingua madre”.

Dopo la S. Messa che si celebra nella Chiesa dell’Immacolata al Gesù Nuovo in Napoli, l’Angelus del Papa ai fedeli radunati in Piazza San Pietro.

Tra gli ospiti: Sua Eminenza il Cardinale Javier Lozano Barragan, Presidente emerito del Pontificio Consiglio della Salute; Padre Savio Zanetta, Superiore dei Legionari di Cristo; Padre Luis Ramon Lorenzo Yulo, Legionari di Cristo e Marzia Roncacci, giornalista della Rai.

Per contattare la redazione scrivete a: cristianita@rai.it

Programmazione

Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO Domenica 19 Febbraio h04.15
BUENOS AIRES Domenica 19 Febbraio h06.15
SAN PAOLO Domenica 19 Febbraio h07.15

Rai Italia 2 (Asia – Australia)
PECHINO/PERTH Domenica 19 Febbraio h17.15
SYDNEY Domenica 19 Febbraio h20.15

Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Domenica 19 Febbraio h11.15

IL CALCIO SU RAI ITALIA

Serie A

ATALANTA – CROTONE
Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO Sabato 18 Febbraio h12.00
BUENOS AIRES Sabato 18 Febbraio h14.00
SAN PAOLO Sabato 18 Febbraio h15.00

Rai Italia 2 (Australia)
PERTH Domenica 19 Febbraio h01.00
SYDNEY Domenica 19 Febbraio h04.00

Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Sabato 18 Febbraio h19.00

EMPOLI – LAZIO
Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO Sabato 18 Febbraio h14.45
BUENOS AIRES Sabato 18 Febbraio h16.45
SAN PAOLO Sabato 18 Febbraio h17.45

Rai Italia 2 (Australia)
PERTH Domenica 19 Febbraio h03.45
SYDNEY Domenica 19 Febbraio h06.45

Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Sabato 18 Febbraio h21.45

BOLOGNA – INTER
Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO Domenica 19 Febbraio h06.30
BUENOS AIRES Domenica 19 Febbraio h08.30
SAN PAOLO Domenica 19 Febbraio h09.30

Rai Italia 2 (Australia)
PERTH Domenica 19 Febbraio h19.30
SYDNEY Domenica 19 Febbraio h22.30

Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Domenica 19 Febbraio h13.30

LA GIOSTRA DEI GOL
All’interno la cronaca della partita CHIEVO – NAPOLI e l’aggiornamento in diretta dei gol da tutti i campi.

Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO Domenica 19 Febbraio h08.15
BUENOS AIRES Domenica 19 Febbraio h10.15
SAN PAOLO Domenica 19 Febbraio h11.15

Rai Italia 2 (Australia)
PERTH Domenica 19 Febbraio h21.15
SYDNEY Lunedì 20 Febbraio h00.15

Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Domenica 19 Febbraio h15.15

► ROMA – TORINO
Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO Domenica 19 Febbraio h12.00
BUENOS AIRES Domenica 19 Febbraio h14.00
SAN PAOLO Domenica 19 Febbraio h15.00

Rai Italia 2 (Australia)
PERTH Lunedì 20 Febbraio h01.00
SYDNEY Lunedì 20 Febbraio h04.00

Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Domenica 19 Febbraio h19.00

► MILAN – FIORENTINA
Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO Domenica 19 Febbraio h14.45
BUENOS AIRES Domenica 19 Febbraio h16.45
SAN PAOLO Domenica 19 Febbraio h17.45

Rai Italia 2 (Australia)
PERTH Lunedì 20 Febbraio h03.45
SYDNEY Lunedì 20 Febbraio h06.45

Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Domenica 19 Febbraio h21.45

► NAPOLI – ATALANTA
Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO Sabato 25 Febbraio h12.00
BUENOS AIRES Sabato 25 Febbraio h14.00
SAN PAOLO Sabato 25 Febbraio h15.00

Rai Italia 2 (Australia)
PERTH Domenica 26 Febbraio h01.00
SYDNEY Domenica 26 Febbraio h04.00

Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Sabato 25 Febbraio h19.00

► JUVENTUS – EMPOLI
Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO Sabato 25 Febbraio h14.45
BUENOS AIRES Sabato 25 Febbraio h16.45
SAN PAOLO Sabato 25 Febbraio h17.45

Rai Italia 2 (Australia)
PERTH Domenica 26 Febbraio h03.45
SYDNEY Domenica 26 Febbraio h06.45

Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Sabato 25 Febbraio h21.45

Ultima ora

01:29Calcio: De Biasi, addolorato per i petardi dei nostri tifosi

(ANSA) - ROMA, 24 MAR - "Sono addolorato per il lancio di petardi e fumogeni di alcuni nostri tifosi: mai avrei pensato di vedere una cosa del genere". Sono le parole di Gianni De Biasi, ct italiano dell'Albania, dopo la sconfitta di Palermo contro gli azzurri e lo stop di 8' alla partita per il lancio di petardi e fumogeni in campo da parte di alcuni tifosi albanesi. "Mi è dispiaciuto tantissimo per il lancio di fumogeni - aggiunge - Mi ha fatto vedere un'altra realtà, che non conoscevo. Sono molto deluso da questo evento. Non so cosa sia successo, mi sembra così assurdo, non so spiegarla. Da cinque anni sono in Albania e all'Europeo i nostri tifosi si erano distinti per quanto di bello avevano fatto. Sono deluso, soprattutto se queste cose accadono davanti agli occhi del mondo, ad una platea così vasta. Ho sempre cercato di "vendere" sempre l'Albania in un certo modo, per questo sono ancora più seccato. Se farò valutazioni con il presidente della Federcalcio? A 60 anni ho imparato a non fare valutazioni immediate".

01:15Calcio: Ventura, non esaltanti ma piccolo passo avanti

(ANSA) - ROMA, 24 MAR - "Anche in una serata non esaltante, abbiamo fatto un piccolo passo avanti": Giampiero Ventura analizza così la vittoria dell'Italia sull'Albania, nelle qualificazioni ai Mondiali 2018. "Sta nascendo qualcosa di importante per il futuro della Nazionale - ha detto il ct azzurro a RaiSport - Quando capiranno le cose che possono fare, a questi ragazzi si aprirà un mondo nuovo". "A parte il primo tiro, l'Albania non ci ha mai messo in difficoltà - ha aggiunto Ventura - e noi ogni, volta che andavamo davanti, potevamo essere pericolosi. Nel secondo tempo siamo cresciuti in maturità". Infine, una valutazione su Verratti: "La partita di stasera dice che non hanno senso le questioni se deve giocare in un centrocampo a due o a tre: ha fatto una grande partita".

00:26Calcio: Mondiali 2018, Italia-Albania 2-0

(ANSA) - ROMA, 24 MAR - L'Italia batte 2-0 l'Albania in una gara del gruppo G di qualificazioni ai Mondiali. Al Barbera di Palermo, decidono i gol di De Rossi su rigore al 12' (con il centrocampista della Roma che spiazza il laziale Strakosha) e di Immobile al 71' con un colpo di testa da posizione ravvicinata ma decentrata, su cross dalla destra di Zappacosta. Al 57' la partita è stata sospesa per 8 minuti a causa del lancio di petardi e fumogeni in campo da parte di alcuni tifosi. Le altre gare del girone: Spagna-Israele 4-1 (13' Silva, 46' pt Vitolo, 51' Diego Costa, 76' Refaelov, 88' Isco); Liechtenstein-Macedonia 0-3 (43' Nikolov, 68' e 73' Nestorovski). In classifica, Spagna e Italia restano appaiate in vetta con 13 punti e proseguono il testa a testa per il primo posto. Entrambe hanno un solo pareggio (nello scontro diretto a Torino), ma gli iberici sono avanti per differenza reti: +17 (19 gol fatti e 2 subiti) contro il +9 degli azzurri (13-4). Si qualifica direttamente solo la prima, la seconda va allo spareggio.

23:57Calcio: Italia-Albania, stop di 8′ per petardi e fumogeni

(ANSA) - ROMA, 24 MAR - Italia-Albania, partita di qualificazione ai Mondiali in corso al Barbera di Palermo, è ripresa dopo circa 8' di stop: al 57' infatti, sul risultato di 1-0 per gli azzurri, l'arbitro sloveno Vincic aveva mandato le due squadre negli spogliatoi per il ripetuto lancio di petardi e fumogeni in campo da parte di alcuni tifosi albanesi. La partita era stata disturbata allo stesso modo già nel primo tempo, in occasione del rigore che ha portato l'Italia sull'1-0 al 12', e lo speaker dello stadio aveva lanciato un appello. Così come, al nuovo episodio di intemperanze nella ripresa, aveva fatto il capitano dell'Albania Ansi Agolli andando sotto il settore dei propri tifosi.

23:41Moto: Rossi, io indietro ma forse sono sulla strada giusta

(ANSA) - ROMA, 24 MAR - Piloti della MotoGp in difficoltà, nella seconda giornata di prove libere del Gran Premio del Qatar, a causa del grip della pista peggiorato rispetto a ieri. "Dobbiamo migliorare l'entrata in curva - dice Valentino Rossi a Sky Sport - In Fp2 il grip posteriore era sì faticoso, ma tutto sommato andavo bene. Invece nella Fp3 le condizioni sono peggiorate, con la pista più sporca. Ho avuto un problema al sensore di un ammortizzatore che non abbiamo potuto risolvere come si doveva. Non abbiamo lavorato bene quest'inverno, siamo un po' indietro, ma forse abbiamo imboccato la strada giusta". "Possiamo migliorare, soprattutto sul grip posteriore - spiega il compagno di squadra di Rossi nella Yamaha, Maverick Vinales - Oggi la pista era diversa. La mia scivolata? Sono solo finito su parte più sporca, nulla di grave". "Oggi si faceva più fatica - concorda il campione del mondo Marc Marquez - Noi abbiamo cambiato troppo la moto, perdo soprattutto nell'uscita di curva. Il passo gara? Si può fare meglio...".

23:05Trump: repubblicani ritirano riforma sanitaria

(ANSA) - WASHINGTON, 24 MAR - I repubblicani, a corto di voti, ritirano il loro disegno di legge per la riforma sanitaria che doveva sostituire l'Obamacare. Secondo fonti della Cnn, sarebbe stato Trump a chiedere tale mossa. Il voto previsto alla Camera dei Rappresentanti è quindi annullato. Secondo fonti del Congresso, lo speaker della Camera, Paul Ryan ha chiamato il presidente Donald Trump mezz'ora prima del voto e il presidente gli ha chiesto di ritirare il disegno di legge repubblicano con cui l'Amministrazione e molti repubblicani volevano sostituire l'Obamacare. Ma Trump, commentando sul Washington Post e il New York Times, si mostra ottimista: "Ora avanti sulle tasse. E quando l'Obamacare esploderà, allora forse i democratici apriranno su un accordo". E Ryan ha invece commentato: "Oggi è un giorno deludente per noi", "abbiamo deluso le aspettative".

23:04Juve-tifo:Agnelli in atti,davamo retta a chi stava con Conte

(ANSA) - ROMA, 24 MAR - Il rapporto tra la Juve e Rocco Dominello nasce - stando ad alcune intercettazioni agli atti dell'inchiesta della magistratura di Torino delle quali l'ANSA ha preso visione - a seguito delle richieste dell'allora tecnico bianconero Antonio Conte di "gestire la curva". In una telefonata del 5/8/206 tra Andrea Agnelli e il suo avvocato Chiappero, il presidente Juve ricostruisce l'inizio di una vicenda che lo ha portato ad essere deferito dal procuratore Figc e messo sotto la lente d'ingrandimento dell'Antimafia. Agnelli dice: "E poi, ribadisco che lui (Dominello) si accompagnava a Germani, e Germani era pappa e ciccia con Conte...La pressione che metteva Conte la conosci anche tu, a chiunque stesse vicino a Conte noi gli davamo un po' più retta". Quindi, dice Agnelli, "se Germani sta vicino a Conte, Dominello sta vicino a Germani, noi diamo più retta a questo. Perchè noi ci abbiamo voglia? No, perchè poi la curva fa casino, non siete capaci di gestire un c.., cioè non devo spiegare a te come ragiona Antonio"

Archivio Ultima ora