Pd: Orlando, congresso parta da riflessione dopo referendum

(ANSA) – REGGIO EMILIA, 27 FEB – “Il congresso del Pd deve partire dalla riflessione, il referendum ha detto questo, che nel Paese ci sono profonde disuguaglianze, che la trasformazione del tessuto economico produce grandissima sofferenza e che c’è bisogno di prendersi cura e guidare questi processi”. Lo ha detto il ministro della Giustizia Andrea Orlando, candidato alla segreteria del Pd, parlando a Fabbrico, nel Reggiano. “Se parliamo di questo – ha proseguito – credo che partiamo bene nella discussione congressuale. Forse avremmo dovuto riflettere prima. Se avessimo avuto un partito nelle condizioni di farlo sarebbe stato più facile”.

Condividi: