Trump contro Obama: “Mi ha spiato, è un nuovo Watergate”

Pubblicato il 04 marzo 2017 da ansa

Barack Obama (R) e l’allora Presidente eletto Donald Trump (L)
EPA/MICHAEL REYNOLDS

NEW YORK. – Solo pochi giorni fa un Donald Trump sorprendentemente ‘presidenziale’ lanciava in Congresso l’appello a mettere da parte le polemiche per lavorare uniti nell’interesse del Paese. Ma il suo nuovo weekend nella ‘Casa Bianca d’inverno’ di Mar-a-Lago, in Florida, è iniziato con un attacco senza precedenti al suo predecessore: Barack Obama è una persona “cattiva e malata”, e “mi ha intercettato facendo mettere sotto controllo i telefoni della Trump Tower”.

Un terremoto. La bomba viene sganciata dal presidente americano di primo mattino, con la consueta tempesta di tweet in cui si evocano il Watergate di Richard Nixon e il maccartismo. Le intercettazioni secondo il presidente americano risalirebbero al mese prima delle elezioni, lo scorso ottobre, e avrebbero avuto l’obiettivo di ostacolare la sua corsa verso la Casa Bianca a favore di Hillary Clinton.

“Semplicemente falso – replica Kewin Lewis, portavoce di Obama – nessuno alla Casa Bianca ha mai ordinato la sorveglianza di alcun cittadino americano. La regola fondamentale è stata quella di non interferire mai nelle indagini del Dipartimento di giustizia”.

Dal New York Times al Wall Street Journal, passando per il Washington Post, tutti i principali media Usa sottolineano come le dichiarazioni esplosive di Trump non siano corroborate da alcun elemento concreto. Nessuna prova è stata indicata dal tycoon per motivare il suo attacco. Né dal suo entourage si spiega al momento se l’uscita shock del presidente si basi su informazioni reali fornite al presidente dall’intelligence o dall’Fbi.

Del resto – come evidenzia il Nyt – è improbabile che sia arrivato agli 007 e agli agenti federali un ordine per mettere sotto controllo i telefoni del candidato Trump. Vorrebbe dire che il Dipartimento di giustizia aveva in mano prove sufficienti contro il tycoon da convincere il giudice federale ad autorizzare le intercettazioni. Prove pesanti, riguardanti o gravi reati penali o il sospetto che il candidato fosse un agente al servizio di potenze straniere (vedi la Russia).

Si fa invece avanti la convinzione che a scatenare l’ira di Trump (oltre alla frustrazione per gli sviluppi del ‘Russiagate’ e del caso Sessions) sia stata la lettura di un articolo su Breitbart, il magazine online ultraconservatore fondato dal suo stratega Steve Bannon.

Articolo nel quale si riprende la tesi di una radio di estrema destra che da tempo parla di ‘colpo di stato silenzioso’ contro Trump, condotto attraverso una sistematica sorveglianza della campagna del tycoon ordinata dall’amministrazione Obama.

“E’ legale per un presidente monitorare una elezione presidenziale?”, si chiede Trump: “Un avvocato potrebbe mettere in piedi una grande causa”.

Duro Ben Rhodes, uno dei fedelissimi di Obama: “Solo un bugiardo può montare un caso come questo. Nessun presidente può ordinare un’intercettazione. Queste restrizioni sono state messe in atto per proteggere i cittadini da gente come te”, la replica sempre su Twitter dell’ex vice consigliere alla sicurezza nazionale.

Intanto la Casa Bianca lavora alacremente per continuare a demolire il più possibile l’eredità di Obama. E una nuova spallata all’agenda verde di quest’ultimo è attesa nei prossimi giorni, col varo di una serie di misure tese a smantellare sia le norme contro l’inquinamento dei gas di scarico delle auto e dei veicoli pesanti sia quelle che limitano le emissioni degli impianti a carbone.

Allo studio anche un maxi taglio delle risorse alla National Oceanic and Atmospheric Administration (Noaa), la principale agenzia federale che si occupa dello studio e della lotta ai cambiamenti climatici.

(di Ugo Caltagirone/ANSA)

Ultima ora

14:15Calcio: offende Guardiola su Twitter, denunciato

(ANSA) - MADRID, 24 MAG - "Che delusione, fra i 20 morti di Manchester non c'è Guardiola!": per questo commento pubblicato sul suo profilo Twitter un cittadino spagnolo, Jorge Larios, è stato denunciato alla procura per "incitazione all'odio e alla violenza" dall'associazione dei giuristi catalani Drets. Oltre al commento violento contro l'allenatore catalano del Manchester City Pep Guardiola ed ex del Barcellona e del Bayern, Larios aveva anche scritto, riferisce La Vanguardia: "e il peggio è che non ci sia nemmeno un catalano morto". Dopo l'annuncio della denuncia di Drets, l'account @ArmyLDH di Larios su Twitter è stato cancellato. La denuncia è ora nelle mani della procura spagnola.

14:08Calcio: ecco il Filadelfia, la casa del Grande Torino

(ANSA) - TORINO 24 MAG - Crescono la febbre e l'emozione per l'inaugurazione del nuovo stadio Filadelfia, ricostruito lasciando alcune parti, monumentali, dello storico impianto dove giocó il Grande Torino perito nella tragedia del 4 maggio 1949 a Superga. Oggi in programma un'anteprima, con la presenza prevista di vecchi giocatori granata, familiari delle vittime di Superga e piccoli finanziatori della ricostruzione, domani il taglio del nastro con l'autorità e l'apertura al pubblico. Via Filadelfia, chiusa al traffico da stamattina nel tratto dello stadio e le vie limitrofe sono pavesate di bandiere, (compresa una dell'anno dell'ultimo scudetto, il 1976), bandieroni e palloncini granata. Decine di persone si fermano, molte commosse, a fotografare l'ingresso dello stadio, il totem della data storica, la gigantografia su un telo del Grande Torino. Sulla gradinata più bassa è pronto un enorme striscione con la scritta "Torino è stata e resterà granata".

14:06Berlino, sarà G7 importante

(ANSA) - BERLINO, 24 MAG - "Questo sarà un G7 importante, che capita in un momento importante". Lo ha detto una fonte del governo tedesco in vista del summit di Taormina. La fonte ha sottolineato che "al tavolo siederanno stavolta quattro volti nuovi: Emmanuel Macron, Theresa May, Donald Trump e lo stesso padrone di casa Gentiloni".

14:04Calcio: Valverde, molti club mi cercano ma nessun accordo

(ANSA) - ROMA, 24 MAG - "Non ho preso alcun impegno con nessuno ma ci sono club che sono interessate a me": Ernesto Valverde dribbla le domande dei cronisti che lo vedono a un passo dalla panchina del Barcellona. In una conferenza stampa organizzata all'indomani dell'ufficializzazione del divorzio tra l'allenatore spagnolo e l'Athletic Bilbao, Valverde ha ricordato che "non è la prima volta che ho un'offerta da una squadra importante ma, ripeto, non ho nessun impegno a qualsiasi squadra". Valverde ha spiegato che la decisione di lasciare l'Athletic "viene da lontano. Quando un anno fa ho prolungato il contratto di un anno ho scoperto quanto sia difficile poter continuare e ho espresso le mie perplessità al presidente, dicendo di non voler continuare dopo il 30 giugno. Potrei anche prendermi un anno sabbatico". Secondo Mundo Deportivo, Valverde firmerà dopo la finale di Coppa del Re (tra Barcellona e Alaves, in programma sabato 27) un triennale con il club blaugrana.

14:03Manchester: dislocati mille soldati a Londra

(ANSA) - LONDRA, 24 MAG - Per ora sono poco meno di mille, esattamente 984, i soldati britannici dislocati, inizialmente solo a Londra, dopo l'allerta massima antiterrorismo seguita alla strage di Manchester. Lo ha detto il ministro degli Interni Amber Rudd al termine della riunione del comitato di crisi Cobra. Al momento, stando a Sky News, non è stato avviato un dispiegamento di militari anche a Manchester.

14:00Veterinario ucciso: Andreucci aveva assunto 4 grammi cocaina

(ANSA) - ANCONA, 24 MAG - Aveva assunto 4 grammi di cocaina nella notte tra sabato e domenica, durante una serata tra amici, Valerio Andreucci, il fantino di 23 anni fermato per l'omicidio del veterinario Olindo Pinciaroli, di 54 anni, ucciso a coltellate nei pressi della sua ambulanza veterinaria domenica mattina lungo la strada Chiaravallese a Osimo. Lo ha detto lo stesso Andreucci, rispondendo oggi alle domande del gip Carlo Cimini durante l'interrogatorio di garanzia nel carcere di Montacuto alla presenza del suo legale Alessandro Angelozzi. Andreucci - che secondo l'avvocato aveva "gli occhi spiritati" - ha raccontato di avere notato un'auto bianca con le frecce accese in una piazzola vicino al luogo del delitto, poi "buio totale". La prima versione fornita dal giovane era invece di un tentativo di rapina da parte di quattro uomini armati di coltelli, ritenuta non credibile dai carabinieri che stanno conducendo le indagini e che lo hanno arrestato. Nel pomeriggio l'autopsia sul corpo di Pinciaroli nell'ospedale di Torrette.

13:57Calcio: Mondiali Under 20, Italia-Sudafrica 2-0

(ANSA) - ROMA, 24 MAG - L'Italia Under 20 batte il Sudafrica 2-0 nel secondo incontro dei Mondiali di categoria che si stanno svolgendo in Corea del Sud e torna in corsa per gli ottavi di finale. Dopo la sconfitta all'esordio contro l'Uruguay, gli azzurrini di Alberigo Evani vincono la seconda partita del girone D, disputata a Suwon: a decidere le reti di Orsolini (su rigore) al 23' e di Favilli al 57'.

Archivio Ultima ora