Sindaca chiede restituzione 220.000 euro a dirigenti

(ANSA) – BRINDISI, 6 MAR – La sindaca di Brindisi, Angela Carluccio, al termine dell’assemblea dei sindaci Aro Br/2 (Ambito di raccolta ottimale dei rifiuti), sulla scorta delle indicazioni e dei chiarimenti forniti dal commissario per la gestione del ciclo dei rifiuti pugliesi, Gianfranco Grandaliano, ha chiesto oggi, e ottenuto con voto unanime, l’azzeramento degli incarichi in seno all’ufficio Comune dello stesso Aro e delle relative retribuzioni. La stessa sindaca aveva chiesto accertamenti su importi per 220mila euro incassati come extra da dirigenti e funzionari per l’attività svolta all’interno dell’Aro. Di questi importi ha ora chiesto la restituzione.

Condividi: