Roma: Di Maio, bene rito abbreviato, spero che escano i nomi

(ANSA) – ROMA, 10 MAR – “Mi fa piacere che il processo arrivi a rito abbreviato perché non riguarda M5S, ma Marra e Scarpellini e spero che quel signore faccia i nomi di chi ha finanziato” in tutti questi anni. Lo ha detto Luigi Di Maio ad Agorà su Rai 3 parlando del caso di Roma e ricordando che – pur considerando la scelta di Marra un errore riconosciuto del passato – era stato chiesto di rimuoverlo dall’incarico. “Marra e Romeo – ha poi aggiunto – erano dipendenti di Roma capitale e lavoravano anche con Marino e Alemanno. Gli errori si faranno sempre, come gli altri. Bisogna capire se questi sono in malafede o buonafede. Questo è in buonafede sennò avremmo chiesto la rimozione della sindaca”, ha assicurato Di Maio. Alla replica che però Marra si muoveva come un vero e proprio ‘spin doctor’, Di Maio ha sorriso: “credo che molti spin doctor si siano offesi”

Condividi: