Regione acquista case per sfollati sisma

(ANSA) – PERUGIA, 10 MAR – La Regione Umbria acquisterà alloggi da destinare ai terremotati dei comuni del cratere residenti o dimoranti nelle zone rosse o in edifici danneggiati e dichiarati inagibili come misura alternativa all’assegnazione delle strutture abitative di emergenza (Sae). Lo prevede un atto, approvato su proposta della presidente Catiuscia Marini. Nell’acquisto verrà data priorità alle proposte di vendita di alloggi nei Comuni in cui sono previste le Sae, Cascia, Norcia e Preci e poi degli altri del Cratere (Arrone, Cerreto di Spoleto, Ferentillo, Montefranco, Monteleone di Spoleto, Poggiodomo, Polino, Sant’Anatolia di Narco, Scheggino, Sellano, Vallo di Nera, Spoleto). I proprietari di immobili immediatamente disponibili ed abitabili, nonché quelli che si impegnano a rendere agibili gli alloggi entro 60 giorni dalla promessa di acquisto, potranno presentare proposta di vendita entro il 31 marzo, con un modello già presente nel sito regionale (regione.umbria.it/edilizia-casa/sisma-2016-acquisto-alloggi).

Condividi: