Primo colpo al bando-bis dal giudice del Wisconsin

Pubblicato il 11 marzo 2017 da ansa

EPA/ANDREW GOMBERT

NEW YORK.- Primo schiaffo al bando-bis per gli arrivi da sei paesi a maggioranza musulmana: un giudice del Wisconsin ne ha bloccato l’attuazione per una famiglia di rifugiati siriani, sostenendo che la misura potrebbe causare “danni irreparabili”. La prima sconfitta in tribunale precede l’entrata in vigore del nuovo decreto voluto da Donald Trump e mentre molti Stati americani affilano le armi per una nuova battaglia legale.

Dopo le Hawaii e gli Stati di Washington, New York, Oregon e Massachusetts, anche la California sarebbe pronta a scendere in campo contro il bando che a loro dire, seppur annacquato rispetto alla versione precedente, resta incostituzionale. Nessuna decisione sul ricorso è attesa a breve con il giudice James Robart, il primo a bloccare il precedente bando, che ha chiesto siano depositati documenti supplementari.

In campo contro il bando-bis anche alcuni gruppi in difesa dei diritti degli immigrati, fra i quali l’American Civil Liberties Union che ha chiesto alla giustizia di bloccarlo perché, oltre a discriminare musulmani e rifugiati, è strutturato in modalità che rischiano di renderlo permanente.

Il decreto continua intanto a creare problemi alla famiglia della leggenda del pugilato Mohammed Ali: il figlio è stato nuovamente fermato in aeroporto a Washington, dove si trovava per fare lobby contro il razzismo.

A infliggere la prima sconfitta ufficiale al decreto è stato comunque un giudice federale di Madison, in Wisconsin, che si è pronunciato a favore di una famiglia di rifugiati dello Stato. Un uomo siriano, di cui non è stato diffuso il nome per motivi di sicurezza, si è rivolto al tribunale per difendere i suoi sforzi di far arrivare negli Stati Uniti la moglie e sua figlia di 3 anni, attualmente ad Aleppo.

L’uomo è arrivato negli Stati Uniti nel 2014 per “sfuggire a una morte quasi certa”, ha rivendicato nella sua azione legale. Dallo scorso anno lavora per far sì che la sua famiglia lo raggiunga: il processo è avviato e la moglie e la figlia si preparano a volare in Giordania per i colloqui all’ambasciata americana, ultimo passo prima che le autorità decidano se rilasciare o meno il visto.

Ma le date del colloquio non sono ancora state fissate e, con l’entrata in vigore del nuovo bando il 16 marzo, l’uomo si è rivolto alla corte. E ha vinto. “Apprezziamo le importanti differenze fra il decreto originale e quello rivisto”, ha spiegato il giudice William Conley. Ma in questo caso le ragioni presentate dalla famiglia siriana sono prevalse per il rischio “di danni irreparabili”.

Così è stato emesso un ordine restrittivo temporaneo al decreto presidenziale: una decisione importante, che però non è applicabile a livello nazionale.

Ultima ora

05:09Terremoto Ischia: estratto vivo bimbo sette mesi

(ANSA) - ISCHIA (NAPOLI), 22 AGO - E' stato estratto vivo il neonato di sette mesi rimasto intrappolato sotto le macerie di una casa crollata a Casamicciola, ad Ischia, in seguito al terremoto. Lunghissimo applauso dei soccorritori che dicono 'sta benissimo'. La mamma è corsa sulle macerie per andargli incontro. Ora si scava per estrarre i suoi fratellini.

04:06Terremoto Ischia: ultimo bilancio, due donne le vittime

(ANSA) - ISCHIA (NAPOLI), 22 AGO - Al momento sale a due morti, quattro persone tratte in salvo e tre bimbi ancora sotto le macerie il bilancio del terremoto che ieri sera ha colpito il comune di Casamicciola, sull'isola di Ischia. Poco dopo mezzanotte un uomo ed una donna sono stati estratti vivi dalle macerie, poi è stata salvata un'anziana risultata ferita. Poco fa, tratto in salvo anche il papà dei bimbi che sono ancora sotto le macerie.

01:33Barcellona: a Ciampino bare italiani avvolte da tricolore

(ANSA) - CIAMPINO, 22 AGO - I feretri di Luca Russo e Bruno Gulotta, vittime dell'attentato di Barcellona, sono sbarcati all'aeroporto militare di Ciampino avvolti dal tricolore. dal Boeing dell'Aeronautica sono scesi prima 13 familiari che hanno viaggiato con le salme dei propri congiunti, accompagnati dal sottosegretario agli Esteri, Vincenzo Amendola, e dal Capo dell'Unità di crisi della Farnesina, Stefano Verrecchia, assieme ad alcuni funzionari del ministero degli Esteri che hanno seguito tutte le fasi del rientro delle due salme in Italia. I due carri funebri si sono poi stati benedetti dal cappellano militare, don Salvo Nicotra. Quindi si è avvicinato il capo dello Stato, Sergio Mattarella, rimanendo in piedi a qualche metro di distanza in raccoglimento. In un clima di profondo ma composto dolore, è stata la volta, a turno, dei familiari di Russo e Gulotta. Alcuni si sono avvicinati ai feretri e li hanno accarezzati. I carri funebri hanno poi lasciato lo scalo per il policlinico Gemelli per lo svolgimento dell'autopsia.

01:19Terremoto a Ischia: Ingv, 4.0 nuova stima magnitudo

(ANSA) - ROMA, 22 AGO - Al momento il valore di 4.0 è la stima più attendibile della magnitudo terremoto avvenuto a Ischia. Il valore è riportato sul sito dell'Ingv e si riferisce alla magnitudo calcolata sulla base della durata dell'evento (MD). Il precedente valore di 3.6 si riferiva invece alla magnitudo locale (ML). I sismologi del Centro Nazionale Terremoti dell'Ingv sono al lavoro per calcolare il valore definitivo. Il primo valore della magnitudo, pari a 3.6, è stato calcolato in modo automatico, come sempre quando si verifica un terremoto. Il nuovo valore di 4.0 si è basato sui dati rilevati dalla rete simica dell'Osservatorio Vesuviano dell'Ingv, che ha quattro stazioni a Ischia. Il valore definitivo della magnitudo, chiamato magnitudo momento, viene calcolato dai ricercatori e si basa sulla stima del momento sismico, ossia su una durata più ampia del sismogramma. Insieme alla nuova stima, la rete sismica dell'Osservatorio Vesuviano ha permesso di ricalcolare la profondità dell'evento da dieci a cinque chilometri.

01:09Terremoto Ischia: 25 feriti, tre dispersi, un morto

(ANSA) - NAPOLI, 22 AGO - Venticinque feriti (dei quali due in pericolo di vita), tre persone disperse, una donna deceduta: è l'ultimo bilancio delle conseguenze del terremoto registrato poco prima delle 21 nell'isola di Ischia secondo quanto riferiscono fonti del Comando provinciale dei carabinieri.

00:46Terremoto Ischia: Napoli ‘vicini a famiglie colpite’

(ANSA) - ROMA, 22 AGO - ''Vicini alle famiglie colpite dal terremoto: Ischia''. Con un breve tweet che termina con un cuore azzurro sul suo profilo social, il Napoli, impegnato domani nel ritorno del preliminare di Champions League a Nizza, dimostra la sua vicinanza alla popolazione di Ischia colpita dal terremoto.

00:21Trump e Melania ammirano eclissi, lui sbircia senza occhiali

(ANSA) - WASHINGTON, 21 AGO - Anche Donald Trump e Melania hanno osservato l'eclissi di sole in Usa: il presidente e la first lady l'hanno ammirata dal Truman Balcony della Casa Bianca. Ma il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha sbirciato per qualche secondo il sole durante l'eclissi senza occhiali protettivi, contravvenendo così ai consigli ripetuti da più parti di proteggere accuratamente gli occhi.

Archivio Ultima ora