Olanda: Salvini, buone idee crescono

(ANSA) – ROMA, 16 MAR – “In Olanda il Partito della Libertà di Wilders sale dal 10% al 13%, da 15 a 20 seggi, secondo partito nazionale! I liberali di Rutte scendono dal 26,5% al 21%, da 41 a 33 seggi. I socialisti crollano dal 24% al 5,7%, da 38 seggi a 9. Cambiare l’Europa, salvare il lavoro e bloccare l’invasione, le buone idee crescono”. Così il segretario della Lega Matteo Salvini sui risultati olandesi. “Io ci metterei la firma per essere sconfitti come Wilders”, dice Salvini, sottolineando come il Partito della libertà sia cresciuto “del 3% con cinque seggi in più diventando il secondo partito. Wilders è centrale nel dibattito. Se non ci fosse stato lui – ha aggiunto – l’Olanda non avrebbe impedito agli aerei dei ministri turchi di atterrare. Una cosa invidio agli olandesi: hanno votato. Noi – conclude – non sappiamo se voteremo, quando voteremo e con che legge elettorale”.

Condividi: