G20, verso un accordo sul commercio. Padoan, benefici da sistema aperto

Pubblicato il 17 marzo 2017 da ansa

Il ministro dell’economia e delle finanze Pier Carlo Padoan in una foto d’archivio del 30 ottobre 2015. ANSA/ ALESSANDRO DI MARCO

BADEN BADEN. – E’ meno duro del previsto il primo confronto tra la nuova amministrazione Usa e i suoi partner del G20. Nonostante le premesse burrascose, con le minacce di tassare gli import, avviare una guerra su dazi e tassi di cambio, e mettere fine a decenni di pace commerciale, il segretario al Tesoro Steven Mnuchin sceglie la via conciliante e non aggressiva per presentarsi ai suoi colleghi, aiutando a creare quel “clima costruttivo” in cui speravano gli organizzatori della presidenza tedesca.

Clima che sembra portare ad un accordo sul testo finale del comunicato, anche nella parte che riguarda proprio il commercio. Non perché le distanze si siano davvero accorciate, ma perché “tutti hanno chiaro che un conflitto commerciale danneggerebbe” soltanto, spiegano fonti.

“Spero che ci sia un accordo diffuso sui benefici di un sistema globale aperto basato su regole, multilateralismo, è un beneficio per tutti non soltanto per alcuni membri del G20”, ha detto il ministro dell’economia Pier Carlo Padoan entrando alla prima giornata di riunioni.

Lo ‘scontro’ è infatti proprio lì: nel comunicato finale, gli Usa vorrebbero che cadesse il riferimento a impegni “multilaterali” e a un commercio “basato sulle regole”, ovvero WTO, che loro vorrebbero sentirsi liberi di aggirare. Preferirebbero parlare solo di commercio “equo”, e tagliare via anche quel rifiuto esplicito del “protezionismo” che invece compariva nelle conclusioni dell’ultimo G20.

Piccole differenze linguistiche che nascondono la distanza abissale degli obiettivi, che non sarebbero più comuni. “America first”, è infatti quello dichiarato di Trump. Che però Mnuchin non sembra aver trasmesso al tavolo in tutta la sua dirompenza.

“Dovevano venire a professare il protezionismo ma invece sono venuti qui per dire che sono a favore del commercio globale, ma su base ‘fair’. Ovvero, vuol dire che se io apro i miei mercati a prodotti che vengono da altre parti del mondo mi aspetto che ci sia reciprocità”, spiegano alcune fonti.

Potrebbe essere solo ottimismo della volontà dettato dal desiderio di trovare un accordo a tutti i costi, perché i danni di un G20 che si spacca sulle strategie commerciali spaventano tutti. Oppure è la cautela iniziale di ogni nuova amministrazione, che prende le misure prima di sparare contro il bersaglio.

Mnuchin, per ora, non ha nemmeno evocato la ‘boarder tax’, ed ha accettato le conclusioni ‘tradizionali’ sui cambi. Ma questo non basta a rassicurare, perché molti temono che contino di più i tweet di Trump che le parole concilianti del suo ministro.

Il G20 ha anche messo l’accento su un punto che sarà in cima all’agenda italiana del G7, cioè la crescita inclusiva: un aspetto finora trascurato e che secondo la presidenza tedesca ha portato ad una ‘cattiva’ crescita.

(dell’inviata Chiara De Felice/ANSA)

Ultima ora

01:33Barcellona: a Ciampino bare italiani avvolte da tricolore

(ANSA) - CIAMPINO, 22 AGO - I feretri di Luca Russo e Bruno Gulotta, vittime dell'attentato di Barcellona, sono sbarcati all'aeroporto militare di Ciampino avvolti dal tricolore. dal Boeing dell'Aeronautica sono scesi prima 13 familiari che hanno viaggiato con le salme dei propri congiunti, accompagnati dal sottosegretario agli Esteri, Vincenzo Amendola, e dal Capo dell'Unità di crisi della Farnesina, Stefano Verrecchia, assieme ad alcuni funzionari del ministero degli Esteri che hanno seguito tutte le fasi del rientro delle due salme in Italia. I due carri funebri si sono poi stati benedetti dal cappellano militare, don Salvo Nicotra. Quindi si è avvicinato il capo dello Stato, Sergio Mattarella, rimanendo in piedi a qualche metro di distanza in raccoglimento. In un clima di profondo ma composto dolore, è stata la volta, a turno, dei familiari di Russo e Gulotta. Alcuni si sono avvicinati ai feretri e li hanno accarezzati. I carri funebri hanno poi lasciato lo scalo per il policlinico Gemelli per lo svolgimento dell'autopsia.

01:19Terremoto a Ischia: Ingv, 4.0 nuova stima magnitudo

(ANSA) - ROMA, 22 AGO - Al momento il valore di 4.0 è la stima più attendibile della magnitudo terremoto avvenuto a Ischia. Il valore è riportato sul sito dell'Ingv e si riferisce alla magnitudo calcolata sulla base della durata dell'evento (MD). Il precedente valore di 3.6 si riferiva invece alla magnitudo locale (ML). I sismologi del Centro Nazionale Terremoti dell'Ingv sono al lavoro per calcolare il valore definitivo. Il primo valore della magnitudo, pari a 3.6, è stato calcolato in modo automatico, come sempre quando si verifica un terremoto. Il nuovo valore di 4.0 si è basato sui dati rilevati dalla rete simica dell'Osservatorio Vesuviano dell'Ingv, che ha quattro stazioni a Ischia. Il valore definitivo della magnitudo, chiamato magnitudo momento, viene calcolato dai ricercatori e si basa sulla stima del momento sismico, ossia su una durata più ampia del sismogramma. Insieme alla nuova stima, la rete sismica dell'Osservatorio Vesuviano ha permesso di ricalcolare la profondità dell'evento da dieci a cinque chilometri.

01:09Terremoto Ischia: 25 feriti, tre dispersi, un morto

(ANSA) - NAPOLI, 22 AGO - Venticinque feriti (dei quali due in pericolo di vita), tre persone disperse, una donna deceduta: è l'ultimo bilancio delle conseguenze del terremoto registrato poco prima delle 21 nell'isola di Ischia secondo quanto riferiscono fonti del Comando provinciale dei carabinieri.

00:46Terremoto Ischia: Napoli ‘vicini a famiglie colpite’

(ANSA) - ROMA, 22 AGO - ''Vicini alle famiglie colpite dal terremoto: Ischia''. Con un breve tweet che termina con un cuore azzurro sul suo profilo social, il Napoli, impegnato domani nel ritorno del preliminare di Champions League a Nizza, dimostra la sua vicinanza alla popolazione di Ischia colpita dal terremoto.

00:21Trump e Melania ammirano eclissi, lui sbircia senza occhiali

(ANSA) - WASHINGTON, 21 AGO - Anche Donald Trump e Melania hanno osservato l'eclissi di sole in Usa: il presidente e la first lady l'hanno ammirata dal Truman Balcony della Casa Bianca. Ma il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha sbirciato per qualche secondo il sole durante l'eclissi senza occhiali protettivi, contravvenendo così ai consigli ripetuti da più parti di proteggere accuratamente gli occhi.

00:13In America tutti pazzi per la ‘eclissi di sole del secolo’

(ANSA) - WASHINGTON, 21 AGO - Tutti pazzi per l'eclissi del secolo. Dal Pacifico all'Oceano Atlantico, l'America intera si è fermata per assistere a un evento definito dagli esperti 'storico', uno spettacolo che non accadeva da 99 anni: il 'sole nero', totalmente oscurato dalla luna e che è scomparso lungo un 'coast to coast' che ha tenuto oltre 200 milioni di persone col naso all'insù. Anche il presidente Donald Trump e la first lady Melania hanno assistito allo show dal balcone della Casa Bianca, mentre il mondo ha assistito all'eclissi più social di sempre in tv o sulla rete. 'The Great American Eclipse' - come è stata ribattezzata - è partita dagli scogli rocciosi di Yoquina Head, a sudovest di Portland, in Oregon, accolta dalle grida di entusiasmo di milioni di persone scese in strada. Erano le 10.20 ora locale (le 19.20 in Italia). In un'ora e mezza circa l'eclissi, sfrecciando da ovest a est, ha oscurato il cielo in 12 Stati, attraversando per 4 mila chilometri il cuore degli Usa fino alle coste della South Carolina.

00:06Terremoto Ischia: 7 persone sepolte a Casamicciola

(ANSA) - NAPOLI, 21 AGO - I soccorritori a Ischia cercano di recuperare sette persone rimaste sepolte per il crollo di un'abitazione determinato dal sisma in una strada di Casamicciola. Secondo un primo bilancio reso noto da fonti di polizia e carabinieri vi sono 25 feriti.

Archivio Ultima ora