A Washington concerto per celebrare l’Unità dell’Europa

Pubblicato il 23 marzo 2017 da ansa

Il ministro degli Esteri Angelino Alfano è intervento all’ambasciata italiana a Washington in occasione del concerto.

WASHINGTON,. – Insieme per celebrare l’unità dell’Europa anche negli Stati Uniti. Un concerto per spiegare la straordinaria rilevanza di un processo d’integrazione senza precedenti che pur davanti alle sfide di questi tempi non perde il suo valore. “L’Unione Europea rappresenta una straordinaria storia di successo. Ciò che ci unisce prevale sulle nostre differenze e il desiderio di stare insieme è più forte di ogni divergenza”, ha ricordato il ministro degli Esteri Angelino Alfano che, al termine di un lungo incontro bilaterale con il segretario di Stato Usa Rex Tillerson, è intervento all’ambasciata italiana a Washington in occasione del concerto scelto dalla rappresentanza italiana in Usa come speciale omaggio per celebrare i 60 anni dei trattati di Roma.

A comporlo e a dirigerlo il maestro Gabriele Ciampi che aveva già suonato a Washington alla Casa Bianca su invito di Michelle Obama e che questa volta ha voluto sintetizzare per il popolo americano l’idea e il sentimento stesso dell’Europa: Unità.

“E’ particolarmente significativo che celebriamo oggi a Washington il 60ø anniversario della firma dei Trattati che hanno dato vita al grande progetto europeo – ha osservato l’ambasciatore d’Italia Usa, Armando Varricchio -. Gli Stati Uniti hanno dato un contributo fondamentale al processo di integrazione europea, dando il via 10 anni prima al Piano Marshall e fornendo costante sostegno al percorso dell’Europa unita verso la pace, la sicurezza e la prosperità”.

Il maestro Ciampi ha diretto una rappresentanza di musicisti italiani che hanno suonato insieme alla Eclipse Chamber Orchestra, composta da membri della National Symphony Orchestra, storica istituzione musicale americana fondata nel 1931 a Washington D.C.

“Sono rigoglioso di tornare a Washington ospite dell’Ambasciatore Armando Varricchio per la seconda volta, dopo la belle esperienza dello scorso 2 giugno in cui abbiamo celebrato i 70 anni della Repubblica Italiana. Alla base di questo concerto e del Quartetto che ho dedicato ai 60 anni dei trattati di Roma c’è la ricerca di ‘unità’, un obiettivo importante che la comunità Europea oggi vuole trasmettere al mondo. Viviamo in un periodo di forti contrasti sociali e sarebbe importante ritrovare quella unita’ tra le varie culture magari ripartendo proprio dalla musica”, ha spiegato Gabriele Ciampi.

Così nel concerto ‘In Dreams Awake’ è stato concepito come un crescendo emotivo e strumentale dal suono di un singolo strumento (il pianoforte) alle parti sinfoniche che coinvolgono l’intera orchestra.

“Vorrei in particolare evidenziare il Quartetto in MI minore, che ho composto appositamente per il 60ø Anniversario della Firma dei Trattati di Roma. – ha sottolineato il maestro – Un pezzo composto per quattro strumenti dalla grande forza emotiva e che, attraverso una melodia comune, mira ad unificare le loro differenti caratteristiche sonore. La ricerca di questa unità è il fondamento di questo pezzo così come rappresenta la missione dell’Unione Europea oggi”.

Ultima ora

12:48Migranti: assessore Turismo, no accoglienza in comuni Unesco

(ANSA) - CATANIA, 18 AGO - Una delle "emergenze che danneggia le nostre eccellenze è l'immigrazione. Non sono razzista e sono per l' accoglienza, ma con alcuni limiti di buon senso. Uno di questi: non distribuire i profughi nei comuni turistici. Non si possono fare Sprar con decine di migranti a Taormina, a Bronte o nel patrimonio Unesco. I migranti vanno distribuiti altrove. Perciò chiedo ai nostri solerti prefetti di esentare dall'obbligo di accoglienza i sindaci dei comuni turistici siciliani". Lo afferma l'assessore regionale al Turismo, Anthony Barbagallo, in un'intervista a La Sicilia. "La deroga - aggiunge - riguarderebbe circa una cinquantina di Comuni: tutti quelli sedi di siti Unesco, più quelli a evidente vocazione turistica. Non è difficile, secondo me si può fare. Sin da subito". Tra le altre emergenze che danneggiano il turismo nell'Isola, l'assessore ha citato "i pesantissimi danni d' immagine" causati dai "rifiuti, per i quali, oltre ai controlli, urge una rivoluzione culturale" e "quest'anno dagli incendi".

12:36Barcellona: arbitri e Figc, 1′ raccoglimento a Coverciano

(ANSA) - COVERCIANO (FIRENZE), 18 AGO - Un minuto di raccoglimento per l'attentato di Barcellona è stato osservato nel Centro tecnico federale di Coverciano, dove si svolge il tradizionale incontro organizzato dall'AIA in vista dell'inizio della Serie A. Di fronte agli arbitri impegnati nell'ultimo raduno precampionato, intervengono il Presidente federale Carlo Tavecchio, il Presidente dell'Associazione arbitri Marcello Nicchi ed i rappresentanti delle Leghe e delle componenti tecniche, i responsabili di CAN A e CAN B.

12:28Uno bianca: Occhipinti in vacanza-premio in Valle d’Aosta

(ANSA) - PADOVA, 18 AGO - Marino Occhipinti, condannato all'ergastolo per uno degli omicidi dei fratelli Savi della Uno bianca e attualmente sottoposto al regime della semilibertà dal 2012, ha ottenuto dal Tribunale di sorveglianza di Padova, dove è detenuto, la possibilità di trascorrere una settimana in un albergo a quattro stelle a Breuil. Secondo quanto riporta il Gazzettino, Occhipinti sarebbe stato invitato nella località valdostana in relazione ad una iniziativa promossa da Comunione e Liberazione e dalla Cooperativa Giotto, alle cui dipendenze lavora ormai da oltre 15 anni. Occhipinti sarebbe ospite dell'albergo dove viene organizzato l'evento.

12:27Barcellona: Farnesina, 2 italiani morti e 3 feriti

(ANSA) - ROMA, 18 AGO - "Ci sono due italiani tra le vittime e tre feriti". Lo afferma il capo dell'Unità di Crisi della Farnesina Stefano Verrecchia.

12:27Barcellona: sindaco Legnano conferma, Gulotta è morto

(ANSA) - MILANO, 18 AGO - "Nessuna conferma ufficiale dalla Farnesina, ma è sicuro che il nostro concittadino è morto": lo ha detto il sindaco di Legnano, Giambattista Fratus, in una conferenza stampa convocata a Legnano sulla scomparsa a Barcellona di Bruno Gulotta. Il sindaco ha parlato di una giovane vita spezzata in modo "assurdo". Intanto emerge che Gulotta, sulle Ramblas, ha appena fatto in tempo a mettere in salvo i figli prima di essere ucciso. A raccontarlo è stato il titolare della società di Legnano in cui Gulotta lavorava, Pino Bruno. Bruno ha parlato con la moglie di Gulotta, Martina, 28 anni, che gli ha raccontato l'accaduto: "Stavano passeggiando sulle Ramblas con i due figli, Aria, di 7 mesi, nel passeggino, e Alessandro, di 6 anni, che il padre teneva per mano. Il van è arrivato all'improvviso. Tutti d'istinto si sono chinati, come a proteggersi". Gulotta si è messo davanti ai figli, ed è stato travolto. (ANSA).

12:27Barcellona: sindaco Legnano conferma, Gulotta è morto

(ANSA) - MILANO, 18 AGO - "Nessuna conferma ufficiale dalla Farnesina, ma è sicuro che il nostro concittadino è morto": lo ha detto il sindaco di Legnano, Giambattista Fratus, in una conferenza stampa convocata a Legnano sulla scomparsa a Barcellona di Bruno Gulotta. Il sindaco ha parlato di una giovane vita spezzata in modo "assurdo". Intanto emerge che Gulotta, sulle Ramblas, ha appena fatto in tempo a mettere in salvo i figli prima di essere ucciso. A raccontarlo è stato il titolare della società di Legnano in cui Gulotta lavorava, Pino Bruno. Bruno ha parlato con la moglie di Gulotta, Martina, 28 anni, che gli ha raccontato l'accaduto: "Stavano passeggiando sulle Ramblas con i due figli, Aria, di 7 mesi, nel passeggino, e Alessandro, di 6 anni, che il padre teneva per mano. Il van è arrivato all'improvviso. Tutti d'istinto si sono chinati, come a proteggersi". Gulotta si è messo davanti ai figli, ed è stato travolto. (ANSA).

12:23Barcellona: sindaco Legnano conferma, Gulotta è morto

(ANSA) - LEGNANO (MILANO), 18 AGO - "Nessuna conferma ufficiale dalla Farnesina, ma è sicuro che il nostro concittadino è morto": lo ha detto il sindaco di Legnano, Giambattista Fratus, in una conferenza stampa convocata a Legnano sulla scomparsa a Barcellona di Bruno Gulotta.

Archivio Ultima ora