Avelina presenta su nueva línea de productos Premium “Selecta”

Pubblicato il 03 aprile 2017 da redazione

CARACAS. – Avelina, la avena de Venezuela, consolida su portafolio de productos con el lanzamiento de “Selecta”, la única avena premiun del mercado venezolano, caracterizada por tener una hojuela más grande y entera, además de ingredientes naturales añadidos, para completar preparaciones ricas en fibra, proteína, vitaminas y antioxidantes.

Mauro Libi Crestani, presidente de la Industria Procesadora de Cereales, Inproceca, empresa que elabora la marca de avenas Avelina, explicó que esta nueva línea de productos llega para atender los requerimientos de un consumidor que cada vez más busca opciones para mantener una alimentación sana y natural que le permita llevar un estilo de vida más saludable.

“Avelina Selecta es la respuesta a las peticiones que hemos estado recibiendo de los consumidores a través de las redes sociales, alineados con la actual tendencia en la búsqueda de opciones sanas para consumir. Esta avena llega para ampliar nuestro portafolio y mostrar más opciones de consumo de este cereal con tan alto valor nutricional”, explicó Libi Crestani.

La nueva Avelina Selecta viene en 8 presentaciones que incluyen la línea tradicional: instantánea, fortificada, tradicional y en hojuelas, además de 4 innovadoras opciones que incluyen ingredientes naturales como el coco; reconocida por su alta concentración de fibra dietética que ayuda a mejorar la digestión, mejorar el estreñimiento y reducir el colesterol alto; una opción de semillas como sésamo negro, linaza y chía que, además de la fibra, es un antioxidante natural por sus elevados niveles de Omega 3, además de minerales como magnesio, hierro, calcio y fósforo; una tercera opción con canela, una especie muy conocida que, además de su atractivo sabor, ayuda a mejorar la digestión y controlar los niveles de azúcar en sangre; además una cuarta opción con pasas y almendras; reconocida por su alto poder antioxidante y su valor proteico.

Todas las presentaciones de Avelina Selecta están 100 por ciento elaboradas en la planta de Inproceca en Guatire, con ingredientes naturales y sin azúcar añadida, para garantizar que se trata de un producto completamente natural y saludable.

Avelina Selecta forma parte de un amplio portafolio de productos con base en la avena, único en el país, cuya elaboración es posible gracias a que Inproceca cuenta con la capacidad instalada para el procesamiento de la avena desde el grano (groa), lo cual hace más eficiente el proceso productivo al ampliar su rendimiento incluyendo la obtención de algunos subproductos como la harina de avena, que pueden ser destinados a diversos usos.

Avena para paladares exigentes

Para la presentación de la nueva Avelina Selecta, la marca concretó una alianza con la reconocida chef venezolana Helena Ibarra, ganadora del Best Woman Chef Cook Book in the World 2011 por su libro La cocina Extra-Ordinaria, entre otros reconocimientos, además de ser muy apreciada por su tendencia a sublimar los sabores venezolanos. Gracias a esta alianza, la presentación de esta nueva avena estuvo rodeada de nuevas formas de preparación, tanto salados como dulces, ofreciendo una amplitud de opciones para paladares exigentes que, además, elevan el valor de la avena como ingrediente en la cocina venezolana.

“Estamos muy orgullosos de que la Chef Helena Ibarra haya aceptado participar con nosotros en este proyecto. Sin duda su conocimiento y trayectoria nos respalda para mostrar el esfuerzo que estamos realizando en mantener la calidad de este producto, que permite que cualquier preparación que lo incluya pueda formar parte de las mesas más exigentes”, indicó el presidente de la compañía.

Por su parte, Helena Ibarra confirmó su compromiso con la calidad de los productos venezolanos y, en este caso, con la avena Avelina: “Celebramos las calidades, festejamos las avelina, y seguimos dispuestos a realizar nuestros sueños con amor, avena y hojuelas divinas”, indicó.

El evento de presentación contó con la moderación de la modelo y animadora Cynthia Lander quien, junto a la Chef Ibarra, mostró a los asistente un “mundo de sensaciones” con los diversos sabores de la avena, demostrándolo la versatilidad del producto en un reto a la tradición del atol de avena.

Ultima ora

11:58Ema: attesa a Milano per decisione oggi a Bruxelles

(ANSA) - MILANO, 20 NOV - Attesa a Milano per la votazione di oggi a Bruxelles sulla nuova sede di Ema, l'Agenzia del farmaco, che per effetto Brexit dovrà lasciare Londra. Tra le 19 città candidate, Milano è tra le favorite. I Paesi chiamati a decidere sono 27, le operazioni di voto, a cui per l'Italia partecipa il sottosegretario agli Affari Europei Sandro Gozi, prendono il via alle 17. "Siamo tutti in attesa della decisione" ha detto il presidente del Consiglio Regionale, Raffaele Cattaneo, presenziando a una mostra a Pirellone. Nel caso di vittoria di Milano, Palazzo Pirelli diventerà la nuova sede dell'Agenzia. Il sindaco, Giuseppe Sala, attenderà l'esito del voto nel suo ufficio a Palazzo Marino. Il presidente della Lombardia Roberto Maroni ha fatto sapere che commenterà l'esito in Regionem dove sarà allestita una sala apposita. "Mi auguro che gli Stati europei facciamo una scelta di qualità - ha detto ieri a Milano il presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani - e che non ci siano baratti sotto banco, che venga prescelta la città che offre le migliori condizioni, nell'interesse dell'Agenzia. Certamente Milano ha le caratteristiche per essere prescelta".

11:26Migranti: Forza Nuova, striscioni contro Patriarca Moraglia

(ANSA) - VENEZIA, 20 NOV - Militanti di Forza Nuova hanno affisso nell'area marciana degli striscioni provocatori nei confronti del Patriarca Francesco Moraglia, contestando l'accoglienza offerta nei patronati ai migranti provenienti dall'ex base di Conetta. Per il coordinatore regionale del movimento Andrea Visentin, "non ultimo, questi gesti plateali e propagandistici a favore dei cosiddetti 'migranti', rischiano di innescare quella 'guerra tra poveri', a cui siamo contrari e che vogliamo impedire". "Ci chiediamo Eccellenza - continua rivolto a Moraglia - se, dalle stanze dorate del Suo palazzo, veda gli italiani, sempre più schiacciati dalla crisi e non tutelati nei loro più elementari diritti sociali dalle istituzioni preposte, dormire al freddo in una macchina, risparmiare sulle spese sanitarie, non arrivare alla prima settimana; apra le porte degli immobili diocesani anche a loro".

11:25Cadavere uomo trovato in acqua fossi medicei a Livorno

(ANSA) - LIVORNO, 20 NOV - Il cadavere di un uomo, non ancora identificato, è stato recuperato questa mattina dai sommozzatori dei vigili del fuoco nelle acque dei fossi medicei, sotto gli scali Finocchietti a Livorno. A richiedere l'impiego dei sommozzatori è stata la polizia, che, intervenuta sul posto anche con la scientifica, ha avviato tutti gli accertamenti per risalire all'identità e alle cause del decesso. A scoprire il corpo è stato un pescatore: stava per uscire per una battuta di pesca quando ha visto la salma galleggiare vicino alla sua barca.

11:18Calcio: Allegri, “schiaffi immeritati, ora reagire”

(ANSA) - TORINO, 20 NOV - "Se non si è reattivi con la testa, si prende gli schiaffi anche quando non li si merita". Massimiliano Allegri torna così, via Twitter, sulla sconfitta della sua Juventus contro la Sampdoria. "Ora reagire con positività - è la richiesta del tecnico bianconero - che i giorni da qui al 6 gennaio diranno tanto su chi siamo e dove vogliamo andare!".

11:16‘Tribunale ordini dimissioni di Mugabe

(ANSA) - ROMA, 20 NOV - Il presidente dell'associazione dei veterani di guerra in Zimbabwe, Chris Mutsvangwa, ha annunciato in una conferenza stampa che chiederà "un ordine del tribunale per far dimettere Robert Mugabe". Lo riporta la Bbc. Il capo dei veterani dello Zimbabwe ha annunciato "nuove proteste di piazza" nei prossimi giorni. "Il tuo tempo è finito", ha detto Mutsvangwa rivolgendosi a Mugabe. Ieri il presidente 93enne ha spiazzato tutti in un discorso trasmesso in diretta televisiva durante il quale non solo non ha annunciato le sue attese dimissioni, ma ha anche dichiarato di voler presiedere il congresso del partito a dicembre. Ieri lo stesso Zanu-PF aveva intimato a Mugabe di dimettersi entro oggi a mezzogiorno altrimenti si sarebbe dato il via all'impeachment.

11:02Arresto De Luca: stop domiciliari, ora misura interdittiva

(ANSA) - PALERMO, 20 NOV - Il gip di Messina ha disposto la revoca degli arresti domiciliari per il neo deputato regionale Cateno de Luca, accusato di evasione fiscale sostituendo la misura con quella interdittiva del divieto di esercizio di posizioni apicali negli enti coinvolti nell'inchiesta. Per il giudice sussistono i gravi indizi di colpevolezza di De Luca ma si sarebbero affievolite le esigenze cautelari. La settimana scorsa, dopo le continue esternazioni sui social del deputato il gip aveva disposto il divieto di comunicazione con l'esterno. (ANSA).

11:01Migranti: ex Moi Torino, trasferiti i primi profughi

(ANSA) - TORINO, 20 NOV - Ha preso il via questa mattina, a Torino, il trasferimento dei primi migranti dall'ex Moi, il villaggio olimpico da tempo occupato da famiglie di profughi e migranti. Le operazioni prendono il via dalle cantine. I primi migranti verranno collocati in posti letto messi a disposizione dalla Diocesi di Torino. "Per ora sta andando tutto bene - afferma Davide Ricca, presidente della Circoscrizione 8 -. È stato portato avanti un progetto condiviso con gli occupanti, che già da ieri sono stati informati del trasferimento. Questo è un primo passo per la liberazione delle palazzine e la loro restituzione al quartiere". Nelle palazzine dell'ex villaggio olimpico di Torino 2006 vivono in tutto circa 750 stranieri, 50 dei quali nei sotterranei. Il progetto Moi - acronimo di Migranti Opportunità Integrazione - è stato messo in campo con Prefettura, Comune di Torino, Regione Piemonte, Città Metropolitana, Diocesi e Compagnia di San Paolo.(ANSA).

Archivio Ultima ora