Coppa Sudamericana: Estudiantes de Caracas pronto all’esordio

CARACAS – Sette anni fa nasceva una favola chiamata Estudiantes de Caracas, una squadra che ha come meta la formazione, lo sviluppo e la crescita di giovani talenti nel mondo del calcio. Giovedí, questa formazione accademica scriverá una nuova pagina nella storia: esordirá nella Coppa Sudamericana.

Lo storico battesimo internazionale é stato presentato in una conferenza stampa che si é svolta nella sede sociale del club. L’avversaria nel primo turno della manifestazione continentale sarà il Club Sol de América. La società calcistica paraguaiana fu fondata il 22 febbraio 1909. Attualmente milita nella prima divisione del campionato nazionale, dove è ritornata nel 2006, dopo due anni di calvario nella Segunda División guaraní.

In Coppa Libertadores vanta 6 apparizioni (1979, 1980, 1982, 1987, 1989 e 1992.); il miglior piazzamento risale al 1989 quando raggiunse i quarti di finale. Mentre nella Coppa Sudamericana le presenze sono due (2016 e 2017). Il Sol de América sta vivendo un momento da favola nel campionato guaraní dove naviga nelle zone alta della classifica.

Mentre la formazione venezuelana attualmente é in Segunda División, ma si é guadagnata il pass per il torneo continentale grazie alla sua presenza nella finale della Coppa Venezuela dove é stata sconfitta nel doppio confronto dallo Zulia. Per l’Estudiantes de Caracas, l’esperienza in serie B é iniziata nel migliore dei modi: in otto gare disputate ha portato a casa 11 punti, situazione che fa pen sperare per un ritorno nell’ambita Primera División.

Per l’esordio in Coppa Sudamericana, gli accademici giocheranno sul campo dell’Olímpico della UCV, uno scenario che ha l’ok della Conmebol per ospitare questo tipo di gare. Normalmente, l’Estudiantes gioca le gare interne nello stadio Brigido Iriarte.

“Da quando abbiamo creato questa squadra il nostro sogno è stato quello di giocare una coppa internazionale e finalmente questa settimana si avvera. Speriamo di essere all’altezza della situazione. La dirigenza ha lavorato tanto per arrivare fin qui e giovedí sareme Venezuela” ha dichiarato Jorge Peraza, presidente della squadra.

Dal canto suo l’allenatore Renato Renauro ha detto che la gara sará un eccellente palcoscenico per un gruppo di giocatori molto giovane che ha talento da vendere. Gli accademici hanno in rosa giocatori del calibro di Leonel Vielma, Jhonny González ed Álvaro Forero, oltre ai vinotinto U20 Luis Ramírez e Jean Fuentes. Le possibilitá di avanzare nella competizione continentale dipenderanno dal risultato ottenuto in casa.

La gara tra venezuelani e paraguaiani si giocherà giovedì qui a Caracas, con fischio d’inizio alle 18:15. Il ritorno é fissato per mercoledí 31 maggio in Paraguay.

(Fioravante De Simone)