Golf, Masters Augusta: il venezuelano Vegas sogna la green jacket

Pubblicato il 06 aprile 2017 da redazione

CARACAS – Ci sono le magnolie, quei 61 alberi centenari, datano dal 1850, che fanno da cornice alla strada d’ingresso al campo principale dell’Augusta National e poi danno nome alla buca 5, i fiumi, le azalee (nella buca 13), l’infinito verde ed infine i ponti. Stiamo parlando del campo piú famoso degli Stati Uniti, lo scenario del Masters, uno scenario unico nel mondo del golf.

Il Masters Augusta è uno dei quattro tornei di golf definiti “Majors Championship” che rappresentano il massimo livello delle gare mondiali di questo sport. Il Master si gioca sul percorso dell’Augusta National Golf Club, ad Augusta in Georgia (Stati Uniti), dalla prima edizione del 1934. Il campo è un par 72 dove ogni buca ha un nome preso dagli alberi o dai fiori che fanno da corollario al percorso, si va dalla buca 1 denominata ‘Tea Olive’ alla buca 5 ‘Magnolia’, dalla buca 10 ‘Camellia’ alla buca 13 ‘Azalea’ fino alla buca 18 ‘Holly’.

Gli assi di questo sport si raduneranno sul green della localitá statunitense, uno di questi il venezuelano Jhonattan Vegas che avrá come primi avversari il sudafricano Trevor Immelman (vincitore dell’edizione 2008) e lo statunitense Brendan Steele.

Il campione nato 33 anni fa a Maturín, si é guadagnato il pass per il Master d’Augusta grazie alla vittoria nell’Open canadese che gli ha permesso di chiudere la stagione 2016 al 29/esimo posto del ranking della FedExCup. Per Vegas, questa del 2017, sará la seconda presenza nel prestigioso torneo, la precedente apparizione risale al 2011.

Vegas ha parlato del suo ritorno nell’Augusta National Club: “Giocare i Masters é la cosa piú importante, dove tutti sognano di esserci e questo é uno de majors di maggior peso. Da quando ero bambino e stavo in Venezuela mi immaginavo di partecipare a questo torneo, cosí posso dirti che ho un feeling speciale. Il mio primo giorno di allenamento é stato martedí ed é stato incredibile ricordando momenti passati. La cosa importante é che mi sento in forma: é fondamentale avere fiducia nelle proprie capacità fin dal primo giorno”.

Si gioca sempre nello stesso periodo, la prima settimana di aprile e vengono invitati a partecipare solo i migliori golfisti del mondo, un centinaio, circa, compresi i vincitori dei campionati dilettantistici. Il vincitore, oltre all’importante premio in denaro, riceve la mitica giacca verde (la green jacket) che fu consegnata al vincitore per la prima volta nel 1949. La green jacket è l’abbigliamento ufficiale indossato dai membri dell’Augusta National Golf Club, al quale ogni vincitore del Masters diventa membro onorario. La vestizione del vincitore avviene a fine torneo nel corso di una cerimonia pubblica nella quale il vincitore dell’anno precedente passa il testimone al nuovo campione, aiutandolo appunto a indossare la giacca. Il vincitore acquisisce il diritto a partecipare al torneo per tutto il resto della vita.

In questa stagione Jhonattan Vegas sta ottenendo ottimi risultati. Il nativo di Maturín, ha giá messo in bacheca un quarto posto nell’Honda Classic ed un decimo posto nell’OHL Classic di Mayakoba.

“I recenti risultati sono frutto del lavoro svolto, dove abbiamo migliorato sugli aspetti che richiedono maggior attenzione come in alcuni tiri specifici. Sento che sono migliorato tantissimo ed ho un miglior caddie dentro lo zainetto. Poi va aggiunto che ho una miglior forma mentale. In poche parole sono tanti i fattori che fanno sì che i risultati di quest’anno siano migliori. Forse influisce anche la maturitá, questo é uno sport in cui influisce tanto”.

Per affrontere il Master d’Augusta, Vegas avrá come caddie l’argentino Rubén Yorio che in questo ruolo ha aiutato a vincere il torneo al suo connazionale Ángel Cabrera (campione nel 2009).

L’unico azzurro in gara sarà Francesco Molinari, che punta a conquistare un posto nella top ten per confermarsi ancora tra i migliori giocatori del mondo.

(Fioravante De Simone)

Ultima ora

01:51Cnn, Pyongyang ‘diplomazia con Usa? Prima i missili’

(ANSA) - NEW YORK, 17 OTT - La Corea del Nord non è al momento interessata alla diplomazia con gli Stati Uniti: prima vuole centrare l'obiettivo di un missile intercontinentale in grado di raggiungere la costa orientale degli Usa. Lo riporta la Cnn citando alcune fonti di Pyongyang. "Prima di impegnarci in sforzi diplomatici con l'amministrazione Trump vogliamo inviare un chiaro messaggio sul fatto che abbiamo le capacità di rispondere a qualsiasi aggressione americana" dicono le fonti alla Cnn.

00:02Brexit: Juncker-May, serve accelerazione negoziati

(ANSA) - BRUXELLES, 16 OTT - Per il presidente della Commissione Jean Claude Juncker e per la premier Theresa May i negoziati "si devono accelerare nei mesi a venire". Lo fanno sapere in un comunicato congiunto al termine della cena che si è svolta "in un'atmosfera costruttiva e amichevole".

23:26Calcio: Verona batte Benevento 1-0

(ANSA) - VERONA, 16 OTT - Il Verona ha battuto il Benevento 1-0 nell'ultimo incontro dell'ottava giornata della serie A. Autore del gol partita Romulo nella ripresa. Il primo successo in campionato porta i gialloblù a 6 punti consentendogli di scavalcare in un sol colpo Genoa, Spal e Sassuolo. Il Benevento, che ha giocato in 10 dal 38' del primo tempo per l'espulsione di Antei (rosso diretto), resta a zero punti.

23:24Catalogna, arrestati due leader indipendentisti

(ANSA) - MADRID, 16 OTT - Un giudice spagnolo ha ordinato l'arresto dei presidenti delle due grandi organizzazioni indipendentiste della società civile catalana Anc e Omnium, Jordi Sanchez e Jordi Cuixart, accusati di "sedizione" per le manifestazioni pacifiche di Barcellona il 20 e il 21 settembre, riferisce Tv3. "La Spagna incarcera i leader della società civile della Catalogna per avere organizzato manifestazioni pacifiche. Purtroppo ci sono di nuovo prigionieri politici": così il presidente catalano Carles Puigdemont ha reagito su twitter all'arresto. Il vicepresidente della Anc Agustì Alcoberro ha condannato l'arresto e ha definito i due "ostaggi politici nelle mani del governo spagnolo". Alcoberro ha lanciato un appello alla mobilitazione del popolo della Catalogna.

21:03Gb: Kate balla con orso Paddington per evento beneficenza

(ANSA) - LONDRA, 16 OTT - Kate Middleton si è lanciata in un ballo improvvisato con tanto di piroette insieme al noto orso Paddington partecipando a un evento di beneficenza legato al secondo film sul celebre personaggio amato dai bambini. Con William ed Harry e il cast del film 'Paddington 2' ha festeggiato proprio nella stazione di Paddington, a Londra, che ha dato il nome al celebre 'bear' creato dallo scrittore Michael Bond. La duchessa di Cambridge sta meglio dopo le nausee che l'avevano colpita per la sua terza maternità anche se continua a soffrirne, secondo quanto ha affermato una portavoce di Kensington Palace. Come hanno notato i tabloid del Regno, Kate indossava un abito rosa dal quale inizia ad emergere una piccola pancia, segno della sua gravidanza.

20:50Champions: Sarri,’Calendario? In Lega sono inadatti’

(ANSA) - ROMA, 16 OTT - "Qualcuno in Lega ha sbagliato i criteri di formulazione dei calendari. È impossibile giocare sabato contro la Roma, a Manchester con il City tre giorni dopo e poi fra tre giorni contro l'Inter. Evidentemente, in questo momento in Lega sono inadatti a fare certe cose": così Maurizio Sarri alla vigilia del match di Champions con il City. "A dicembre - aggiunge - giocheremo l'ultima gara del girone col Feyenoord pochi giorni dopo Napoli-Juventus: per noi che dovremmo rappresentare l'Italia in Europa non è una bella cosa".

20:30Iraq: media, ‘Peshmerga decapitati a Kirkuk’

(ANSA) - ROMA, 16 OTT - Alcuni Peshmerga "sono stati decapitati" da elementi delle milizie filo-Iran a Kirkuk. Lo scrive la tv del Kurdistan Rudaw, citando un proprio reporter sul posto. I militari fedeli al governo di Erbil decapitati sarebbero "almeno 10".

Archivio Ultima ora