Almagro avverte il governo: “Cessate la repressione!”

CARACAS – Luis Almagro, Segretario Generale della Osa (Organizzazione Stati Americani) ha chiesto al governo del presidente Maduro di cessare la repressione e l’uso della violenza contro i manifestanti dell’opposizione. Il politico uruguayano ha dichiarato che la repressione nel paese vuole soffocare la richiesta di elezioni libere, l’unica forma democratica per uscire dallo stato di crisi politica e sociale che vive il Venezuela. Almagro si è riferito all’ assassinio del giovane Jairo Ortiz definendolo un crimine che deve far riflettere il governo sulla necessità di democrazia e di giustizia nel paese. Le decine di feriti e detenzioni avvenute nell’ultima manifestazione, ha detto Almagro, rappresentano la mancanza di rispetto per i diritti umani e lo stato di diritto in Venezuela.