Conti pubblici: Brunetta, in autunno manovra sarà da 45 mld

(ANSA) – ROMA, 20 APR – La Manovra d’Autunno sarà di 45 miliardi. A sostenerlo è il capogruppo di Fi alla Camera, Renato Brunetta. “Poiché non accadrà, come vorrebbe l’esecutivo – sostiene Brunetta – che la Commissione europea riveda le regole del cosiddetto ‘braccio preventivo’ a partita già cominciata, ecco i conti veri: per rispettare gli impegni già presi e siglati con l’Ue, infatti, il governo deve portare nel 2018 il rapporto deficit/Pil all’1,2% dal 2,1% del 2017: una correzione da 0,9% punti di Pil, pari a circa 15 miliardi. A questi – sottolinea – bisogna aggiungere la tanto sbandierata cancellazione delle clausole di salvaguardia per evitare l’aumento dell’Iva dal primo gennaio 2018, per ulteriori 19,5 miliardi che il ministro Padoan non è ancora in grado di dire dove andrà a trovare; e ancora 10-15 miliardi per: 1) il rinnovo del contratto del pubblico impiego 2) l’alleggerimento delle aliquote Irpef 3) il taglio del cuneo fiscale 4) le sempre presenti spese indifferibili”. E la somma sarà di 45 miliardi.

Condividi: