Autobus sperona tram che deraglia, feriti a Milano

Pubblicato il 21 aprile 2017 da ansa

(ANSA) – MILANO, 21 APR – Un autobus privato si è scontrato con un tram dell’Atm a Milano: è accaduto nel pomeriggio all’ angolo tra viale Stelvio e via Farini, in una zona semi-periferica della città. Secondo le prime ricostruzioni e testimonianze, rese note dall’azienda di trasporti, il bus ha attraversato con semaforo rosso l’incrocio e, dopo aver superato con manovra vietata dal codice stradale alcuni mezzi pubblici e privati, ha speronato un tram della linea 4 diretto a Parco Nord, facendolo deragliare dai binari. Secondo quanto riferito dal 118 ci sarebbero una decina di feriti, nessuno grave.

I commenti sono chiusi.

Ultima ora

16:27Errani, lascio ma non per poltrona

(ANSA) - ROMA, 21 AGO - "Il 9 settembre scade il mio contratto, ringrazio Gentiloni e Renzi, con i governi e i premier c'è stato il massimo della collaborazione, era una cosa chiara ed è finita perché era previsto che il mio ruolo finisse con la scadenza del contratto. E' semplice, non ci sono retroscena, figuratevi se a 62 anni mi metto a fare ragionamenti" su poltrone. Così Vasco Errani spiega i motivi della fine del suo impegno come commissario per la ricostruzione post sisma. "È da tempo che - afferma Errani - sottolineo che, fatto l'impianto, la ricostruzione è del territorio che in primo luogo deve assumere la gestione del processo e credo che l'impianto lo consenta. Questa è la verità, è semplice, non ci sono retroscena, non c'è stata una discussione nel governo". L'ex governatore dell'Emilia Romagna afferma di prender "atto di altre interpretazioni" sul suo addio ma si è detto "sinceramente sereno".

16:26Bimbo accoltellato al fianco dice ai medici ‘E’ stato nonno’

(ANSA) - PIACENZA, 21 AGO - Un bambino di 7 anni è stato operato d'urgenza la scorsa notte in ospedale a Piacenza a causa di una coltellata al fianco sinistro. Ieri sera stato portato al pronto soccorso dal nonno, che aveva spiegato ai sanitari che il piccolo era rimasto ferito accidentalmente in casa, ma il bambino, rimasto da solo con i medici che lo visitavano, avrebbe confidato che era stato proprio il nonno a ferirlo volontariamente in casa. Al termine dell'intervento chirurgico il bambino è stato dichiarato fuori pericolo, ma la prognosi al momento non è stata ancora sciolta. Nel frattempo gli agenti della questura di Piacenza hanno interrogato il parente per tutta la notte. Alla fine è stato denunciato per lesioni aggravate e ricoverato nel reparto di Diagnosi e cura, visto che sembra soffrisse già da tempo di disturbi psichici gravi. (ANSA).

16:25Migranti: Papa ‘garantire diritto nazionalità da nascita’

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 21 AGO - "Nel rispetto del diritto universale ad una nazionalità, questa va riconosciuta e opportunamente certificata a tutti i bambini e le bambine al momento della nascita. La apolidia in cui talvolta vengono a trovarsi migranti e rifugiati può essere facilmente evitata attraverso una legislazione sulla cittadinanza conforme ai principi fondamentali del diritto internazionale". Lo ha sottolineato il Papa nel Messaggio per la Giornata del Migrante 2018. E in Italia la politica, che ha ricondotto le parole del pontefice al tema dello ius soli, si divide tra richieste di accelerazione al governo e critiche. Tra gli interventi quello del segretario della Lega Matteo Salvini: "Se lo vuole applicare nel suo Stato, il Vaticano, faccia pure. Ma da cattolico non penso che l'Italia possa accogliere e mantenere tutto il mondo. A Dio quel che è di Dio, a Cesare quel che è di Cesare".

16:25Gentiloni, su sisma impegno eccezionale

(ANSA) - ROMA, 21 AGO - "Per una valutazione corretta del lavoro fatto in quest'anno, si deve partire dalla sequenza di eventi sismici di dimensioni davvero senza precendenti, l'accumulo di eventi sismici ha coinvolto 140 comuni colpiti, alcuni centri storici sono stati quasi annientati". Così il premier Paolo Gentiloni parlando di "impegno eccezionale" dello Stato al termine del vertice con il Commissario per la ricostruzione Vasco Errani, il capo della Protezione civile, Angelo Borrelli, i presidenti delle Regioni, Catiuscia Marini (Umbria), Nicola Zingaretti (Lazio), Luca Ceriscioli (Marche), e Luciano D'Alfonso (Abruzzo). Nonostante i grandi sforzi e le risorse "di numerosi miliardi" stanziati "non tutto sta marciando alla velocità necessaria" ha sostenuto il premier. Per questo - ha aggiunto - "rivolgo il mio invito a tutte le amministrazioni, dalle Regioni ai Comuni, a fare il massimo sforzo e assunzione di responsabilità per accelerare le procedure". "Siamo al lavoro per superare i ritardi" ha sottolineato Gentiloni.

16:18Champions: Favre, crediamo nella qualificazione

(ANSA) - NAPOLI, 21 AGO - "Sneijder e Balotelli? Non so se giocheranno, spero che siano pronti per domani. Anche se non si sono tanto allenati insieme si conoscono, e possono essere importanti per noi". Il tecnico del Nizza Lucien Favre spera di avere una doppia arma nuova in attacco domani, quando il suo Nizza affronterà il Napoli nel ritorno del playoff di Champions League, partendo dalla vittoria per 2-0 degli azzurri all'andata. "La qualificazione è ancora possibile - dice Favre nella conferenza stampa prima del match -, e io ci credo. Dovremo fare qualcosa di meglio dell'andata, perché il Napoli è un'ottima squadra". Favre ha studiato gli azzurri e progetta un Nizza diverso: "Dobbiamo giocare più stretti, lavorare sul possesso palla in modo corale - spiega -. Proveremo a fermare la loro manovra a partire da Albiol e Koulibaly ma anche a centrocampo, dove il Napoli è rapido e gioca con passaggi in profondità. Sarà più importante questo più che fermare Mertens e Insigne".

16:12Calcio: Milan, domani firma contratto Kalinic

(ANSA) - MILANO, 21 AGO - Leggero cambio di programma nella scaletta che porta all'ufficialità del trasferimento di Nikola Kalinic al Milan. Il croato firmerà il contratto a Casa Milan domani intorno alle 12, e non oggi alle 19 come precedentemente annunciato dal club, per permettere ai tifosi cinesi di seguire la diretta sui social network, in virtù del fuso orario. Il giocatore oggi resta atteso a Milanello dove sosterrà nel pomeriggio i test atletici di Milan Lab.

15:25Morto dopo 3 ricoveri a Bari: pm archivia,famiglia si oppone

(ANSA) - BARI, 21 AGO - La Procura di Bari ha chiesto l'archiviazione dell'indagine sulla morte del 42enne di Cellamare Pietro Genchi, deceduto il 14 agosto 2015 dopo il ricovero in tre diversi ospedali e un intervento al cuore. Secondo la magistratura barese, nonostante i medici non avessero diagnosticato in tempo una disseccazione aortica, nessuna terapia avrebbe comunque salvato il 42enne, morto a causa di una insufficienza cardiaca di cui l'uomo soffriva da tempo. La famiglia, difesa dall'avv.Daniela Castelluzzo, annuncia che farà opposizione alla richiesta di archiviazione. Nel fascicolo erano indagati 19 medici con l'accusa di omicidio colposo, sette sanitari della clinica barese Mater Dei, altri sette dell'ospedale Fallacara di Triggiano e cinque del Policlinico di Bari. Genchi era stato ricoverato per circa venti giorni nella clinica Mater Dei, fino alla fine di luglio, a causa di disturbi respiratori. Qui i medici - secondo i consulenti della Procura - sbagliarono la diagnosi e la successiva terapia.

Archivio Ultima ora