Maturità: la ministra Fedeli ha scelto le tracce

Pubblicato il 05 maggio 2017 da ansa

ROMA. – Entra nel vivo l’organizzazione della Maturità 2017. La ministra Fedeli ha firmato la consueta ordinanza con le date degli esami e le indicazioni per consigli di classe, commissioni e candidati. Ha anche scelto le tracce sia per la prima sia per le seconde prove. Lo annuncia Francesco Branca, a capo della struttura tecnica degli Esami di Stato, in un video che fa parte della campagna di comunicazione del Ministero dal titolo ‘No Panic’.

“La campagna – sottolinea Fedeli – è partita con il video con cui abbiamo annunciato le materie della seconda prova e accompagnerà maturande e maturandi fino alla fine della Maturità. Vogliamo che il Miur parli di più e in modo più diretto con studentesse e studenti e non venga percepito come un luogo distante o legato esclusivamente ad aspetti burocratici”.

La campagna continuerà con video, post dedicati, grafiche e tutorial che nelle prossime settimane saranno diffusi attraverso i canali social del Miur.

I NUMERI DELL’ESAME – A oggi sono 505.263 gli studenti iscritti all’Esame, fatti salvi gli esiti degli scrutini finali. Di questi oltre 488mila sono candidati interni. Più di 25mila sono le classi coinvolte nell’Esame, 12.675 le commissioni.

CONFERMATE DEROGHE ZONE SISMA – Nelle scuole di Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria le commissioni saranno composte da soli membri interni, a eccezione del Presidente. L’anno scolastico resta valido anche con meno di 200 giorni effettivi di lezioni e gli studenti potranno essere ammessi all’Esame anche in deroga al limite delle assenze normalmente previsto. L’ordinanza prevede anche che, nelle scuole sede di seggio per le amministrative, in caso di ballottaggi, la terza e l’eventuale quarta prova si svolgano, rispettivamente, il 27 invece che il 26 giugno e il 28 anziché il 27 giugno.

CALCOLATRICI SENZA CONNESSIONE WIRELESS – Indicazioni dettagliate anche sull’uso delle calcolatrici per la seconda prova negli Scientifici: si potranno utilizzare calcolatrici scientifiche e/o grafiche, purché non siano dotate di capacità di calcolo simbolico (Cas- Computer Algebric System). Non si potranno utilizzare calcolatrici con connessione wireless o che vadano collegate alla rete elettrica. Chi vorrà utilizzare la calcolatrice dovrà consegnarla alla commissione in occasione della prima prova scritta per gli appositi controlli.

19 GIUGNO RIUNIONE COMMISSIONI – Entro il prossimo 15 maggio i consigli di classe dovranno predisporre il documento da consegnare alle commissioni con tutte le indicazioni relative al percorso formativo seguito dagli studenti, con gli elementi che potranno essere valorizzati, in particolare, nella terza prova o in sede di colloquio. La prima riunione plenaria delle commissioni è fissata per lunedì 19 giugno, alle 8.30.

LE DATE DEGLI ESAMI – La prima prova scritta, italiano, è in calendario per mercoledì 21 giugno (8.30); sei ore a disposizione. La seconda prova il giorno successivo, giovedì 22 (stessa ora); la durata è per tutti di 6 ore, tranne che per alcuni indirizzi, come i Licei musicali, coreutici e artistici, dove la prova può svolgersi in due o più giorni. La terza prova, preparata da ciascuna commissione, si svolgerà lunedì 26 giugno. La quarta prova, prevista nelle scuole dove è presente il progetto Esabac e nei licei con sezioni a opzione internazionale spagnola, tedesca e cinese, ci sarà martedì 27 giugno. Anche quest’anno la commissione, nella predisposizione della terza prova, potrà tenere conto delle esperienze condotte in alternanza scuola-lavoro, stage e tirocinio, e della disciplina non linguistica insegnata tramite la metodologia Clil. Il colloquio orale potrà partire da eventuali esperienze di alternanza o tirocinio.

LA SCELTA DELLE TRACCE – Il Miur ha pubblicato oggi sui propri canali social anche un video in cui il coordinatore della struttura tecnica degli esami di Stato, Francesco Branca, annuncia di aver scelto con la Ministra Fedeli le tracce della prima e delle seconde prove. La scelta è avvenuta sulla base di centinaia di proposte inviate da un gruppo di esperti che collaborano con la struttura degli Esami di Stato. “La Ministra ha scelto, le tracce sono belle e interessanti e coerenti con il percorso scolastico che avete svolto”, annuncia il tecnico del Miur facendo poi il suo “in bocca al lupo alle ragazze e ai ragazzi che a giugno sosterranno l’Esame di Stato”.

Ultima ora

11:16Calcio: Fiorentina annuncia Pezzella, oggi visite mediche

(ANSA) - FIRENZE, 18 AGO - La Fiorentina ha ufficializzato l' "acquisto a titolo temporaneo con diritto di riscatto" di German Pezzella, difensore di 26 anni. L'argentino è stato prelevato dal Real Betis. Nato a Bahia Blanca il 27 Giugno del 1991, in carriera ha indossato, oltre la maglia del Betis, anche la casacca del River Plate, con la quale ha vinto la Copa Libertadores, la Copa Sudamericana, La Recopa Sudamericana e un Campionato Argentino. Nell'ultima stagione Pezzella ha giocato 37 partite, realizzando un gol. Vanta inoltre 20 presenze e tre reti con la maglia della Nazionale Under 20 argentina. Il calciatore, arrivato ieri sera a Firenze, effettuerà le visite mediche nella giornata di oggi.

10:54Cinese uccisa in Sardegna: un arresto dopo 4 mesi

(ANSA) - NUORO, 18 AGO - Svolta nelle indagini sull'omicidio di Lu Xia Chan, la commerciante cinese di 37 anni uccisa a coltellate il 10 aprile scorso nel suo negozio a Budoni, sulla costa nord orientale della Sardegna. Una persona, che gli inquirenti ritengono responsabile del delitto, è stata arrestata dai Carabinieri della Compagnia di Siniscola e del Reparto operativo di Nuoro. Una svolta che arriva in seguito ad accurate indagini dei militari che sulla scena del delitto avevano rinvenuto delle tracce ematiche. E' grazie agli esami del Dna sul sangue che si è arrivati all'arresto. La donna, che viveva a Posada, paese poco distante da Budoni, col marito e due figli piccoli, era stata accoltellata dopo le 19 poco prima della chiusura del negozio. L'ipotesi sul movente dell'omicidio fino a oggi è stata quella della rapina.

10:44Incendi: rogo nell’agrigentino, piromani ragazzi 14 anni

(ANSA) - SCIACCA (AGRIGENTO), 18 AGO - Due ragazzi di 14 anni di Sciacca (Ag) sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei minori di Palermo con l'accusa di incendio doloso. Ai carabinieri hanno confessato di avere dato fuoco a delle sterpaglie nella zona in contrada Isabella, ai piedi del monte San Calogero. Le fiamme si sono poi propagate, interessando ancora una volta il bosco. Un incendio che ieri ha bruciato almeno 5 ettari di macchia mediterranea. Per le operazioni di spegnimento è stato necessario l'intervento di un elicottero dell'esercito. Alcuni testimoni hanno permesso agli investigatori di risalire all'identità dei due ragazzini, che dopo avere appiccato le fiamme sono fuggiti con le loro biciclette tornando nelle loro case.

10:33Barcellona: catalani in lutto, minuto silenzio con il Betis

(ANSA) - ROMA, 18 AGO - "L'FC Barcellona vuole esprimere il suo profondo dolore e il disgusto assoluto per l'attacco terroristico che ha colpito il cuore della nostra città, la Rambla de Barcelona. Il Club desidera inviare il proprio sostegno e pensiero alle vittime, alle loro famiglie e amici, così come alla gente di Barcellona ei suoi visitatori". E' il messaggio che la società blaugrana ha pubblicato sul proprio sito dopo l'attacco di ieri pomeriggio. Tutte le bandiere presso le strutture del club, vi si legge ancora, sono a mezz'asta in segno di rispetto ed i giocatori della Liga, che comincia oggi con i primi due anticipi, indosseranno il lutto al braccio. Domenica sera, prima del calcio d'inizio contro il Betis, il Camp Nou osserverà un minuto di silenzio in memoria delle vittime dell'attentato.

10:12Campione ultratrail nudo su M.Bianco per protesta divieti

(ANSA) - AOSTA, 18 AGO - Per 'protestare' contro le nuove imposizione introdotte per l'ascensione del Monte Bianco dal versante francese, Kilian Jornet Burgada, campione spagnolo di ultratrail (corsa in montagna) e di scialpinismo, si è fatto fotografare nudo sulla cima della montagna. Lo ha comunicato lo stesso Burgada con un post su twitter. Il suo gesto vuole contestare la recente decisione del sindaco di Saint-Gervais, Jean-Marc Peillex, di 'obbligare' tutti gli alpinisti diretti sul tetto delle Alpi dalla via Normale ad avere con sè un'attrezzatura adeguata all'alta quota. Decisione presa dopo l'ennesimo incidente che ha coinvolto un ultratrailer, salito verso la vetta con equipaggiamento leggero e poi disperso. "Se si sale dal versante italiano quindi è legale?" ha scritto Burgada nel tweet. "Che si vergogni", la risposta del primo cittadino sempre via twitter. (ANSA).

09:14Barcellona: si teme per un italiano di Legnano

(ANSA) - ROMA, 18 AGO - Si teme per la vita di un italiano dopo l'attentato che ha colpito Barcellona: si tratta di Bruno Gulotta, residente a Legnano, in Lombardia, che era in vacanza nella città catalana con la moglie e i figli. Gulotta, 35 anni, al momento dell'attacco si trovava sulla Rambla e sarebbe rimasto ucciso dal furgone killer che è piombato sulla folla provocando almeno 13 morti. Al momento tuttavia non ci sono conferme ufficiali della notizia.

08:53Barcellona: ambasciatore a Madrid,3 italiani feriti

(ANSA) - ROMA, 18 AGO - 'All'ambasciata italiana in Spagna risulta finora che tre connazionali sono rimasti feriti nell'attentato a Barcellona'. Lo ha detto a '6 su Radio 1' l'ambasciatore a Madrid Stefano Sannino.

Archivio Ultima ora