Brasile: ancora guai giudiziari per Lula

(ANSA) – BRASILIA, 16 MAG – Altri guai giudiziari per Ignacio Lula da Silva. L’ex presidente brasiliano è stato accusato dalla polizia federale in un’inchiesta su versamenti al Partito dei Lavoratori (Pt) da parte di società di componentistica dell’industria dell’auto. Lula, che è sotto processo in altre cinque cause nelle indagini ‘Lava Jato’, è accusato di aver favorito agevolazioni fiscali alle società, i cui versamenti al PT ammonterebbero in totale a due milioni di dollari. Nel 2010, ultimo anno del suo secondo mandato presidenziale, Lula ha firmato una normativa transitoria che ha prorogato per altri cinque anni tali agevolazioni. Nell’inchiesta della polizia federale figurano anche l’ex presidente della Mitsubishi, Paulo Ferraz, e l’ex ministro ed ex dirigente del Pt, Gilberto Carvalho. Nell’ambito delle indagini su Odebrecht la stampa afferma d’altra parte che durante i governi di Lula (2003-2010) di Dilma Rousseff (2011-2016) il Pt ha intascato in totale 106 milioni di dollari di bustarelle.

Condividi: