Credit Lyonnais: Cassazione conferma condanna Tapie

(ANSA) – PARIGI, 18 MAG – Bernard Tapie è stato definitivamente condannato dalla Corte di Cassazione a rimborsare i 404 milioni di euro che gli erano stati accordati nel 2008 da un arbitrato per risolvere il contenzioso che l’uomo d’affari francese aveva con il Credit Lyonnais sulla vendita dell’Adidas. Nel giugno del 2016 la giustizia aveva annullato questa decisione, imponendo a Tapie la restituzione del denaro e avviato un’inchiesta per truffa ai danni dello Stato nei confronti di 6 persone, tra cui l’ex patron del Marsiglia.

Condividi: