Calcio: Agnelli, ho svolto il mio dovere di cittadino

(ANSA) – ROMA, 18 MAG – “Oggi sono stato felice di essere qui in commissione Antimafia, ho svolto il mio dovere di cittadino, come ho fatto lunedì a Torino”. Lo ha affermato il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, al termine dell’audizione in Commissione Antimafia sulle infiltrazioni della criminalità organizzata nel mondo del calcio. “Lo sguardo è svolto al futuro in quanto il ruolo è quello di analizzare le situazioni per proporre soluzioni affinchè non solo il calcio ma l’Italia non subiscano infiltrazioni delle organizzazioni criminali”. “Abbiamo espresso tutto in commissione; ho chiesto che tutta quanta” l’audizione “fosse pubblica, e così è stato, se non per brevissimi momenti”, ha concluso il presidente della Juve.

Condividi: