Usa: vacanza Obama costate ai contribuenti 100 mln dollari

(ANSA) – NEW YORK, 18 MAG – Le vacanze degli Obama in otto anni di presidenza sono costate ai contribuenti americani quasi cento milioni di dollari. Lo ha reso noto ‘Judicial Watch’, il comitato di controllo dei contribuenti, che in base ai documenti attenuti con una richiesta inoltrata attraverso il Freedom of Information Act ha dettagliato il costi per l’uso dell’Air Force One e del Secret Service. Il viaggio, ad esempio, dell’ex famiglia presidenziale nel marzo del 2014 a Key Largo, in Florida, e’ costato quasi 250 mila dollari per gli agenti del Secret Service, oltre 182 mila dollari in spese d’albergo e oltre 165 mila in spesi di viaggio. In totale, con l’Air Force One, oltre un milione e 100 mila dollari. I cento milioni di dollari non tengono conto di spese extra per la sicurezza come l’utilizzo di jet, navi o altro personale extra del Secret Service.

Condividi: