New York: polizia, non sarebbe terrorismo

(ANSA) – NEW YORK, 18 MAG – La polizia di New York ha reso noto che l’incidente avvenuto oggi a Times Square, dopo che un’auto è finita contro la folla sul marciapiede, è probabilmente dovuto a “guida sotto effetto di droghe”, ma non sarebbe terrorismo. Lo riferisce la Cbs. Intanto secondo la polizia il bilancio dell’incidente è di un morto e una ventina di feriti. Le forze dell’ordine stanno interrogando la persona arrestata, di cui non si conosce ancora l’identità, che ha investito la folla di turisti sul marciapiede.

Condividi: