New York: de Blasio avanti nei sondaggi, verso il secondo mandato

Pubblicato il 18 maggio 2017 da redazione

NEW YORK. – Il sindaco di New York, il democratico Bill de Blasio, sembra avere il secondo mandato in tasca. Con un tasso di approvazione del suo lavoro al 60%, il piu’ alto da quando ha assunto l’incarico, de Blasio non ha nessuno sfidante forte da combattere, anche se in campo ci sono 2 repubblicani.

Secondo un sondaggio condotto da Quinnipac University, gli elettori preferiscono de Blasio al repubblicano Paul Massey, ex manager di real estate, 63% a 21%. De Blasio e’ avanti anche a Nicole Malliotakis, l’atra repubblicana in corsa, con il 64% delle preferenze contro il 21% della rivale.

Ultima ora

14:38Moto: Rossi “Parto per Aragon, proverò a correre”

(ANSA) - ROMA, 20 SET - "Alla fine ho deciso di partire per Aragon e cercherò di guidare la mia M1 questo weekend. Se sarò dichiarato idoneo a correre, avrò la vera risposta dopo la prima sessione di libere, perché guidare la M1 sarà una sfida molto più grande". Così Valentino Rossi sul sito della Yamaha. "Ieri sono riuscito a completare 20 giri e trovare le risposte che stavo cercando. Alla fine il test è stato positivo. Dopo la prova ho avuto un po' di dolore, ma stamani ho avuto un controllo medico, ed è venuto fuori con un risultato positivo".

14:36Yamaha “Rossi va ad Aragon, domani visite idoneità”

(ANSA) - ROMA, 20 SET - Valentino Rossi parte per Aragon. Il nove volte iridato ha avuto il via libera dopo gli ultimi controlli ed è intenzionato a correre il Gp in programma domenica. Lo fa sapere la Yamaha, spiegando che "dopo il check-up, l'italiano ha deciso di partire per Aragón, per cercare di partecipare alla gara di questo fine settimana. Per essere dichiarato idoneo a scendere in pista - aggiunge il team - Valentino dovrà completare con successo un controllo fisico obbligatorio da parte del Chief Medical Officer".

14:14Calcio: Ferrero, Napoli è mia favorita per lo scudetto

(ANSA) - MILANO, 20 SET - "La Juventus "non è imbattibile" e "attenzione al Napoli che ce la potrebbe fare, è la mia favorita". Lo ha detto il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero, di passaggio alla stazione centrale di Milano, dopo esser stato ieri a Bologna a vedere l'Inter "che ha un po' zoppicato ma il Bologna è una bella squadra". Per quanto riguarda la Sampdoria, "viviamo partita dopo partita - ha spiegato - Sono molto felice di come gioca la squadra, piano piano stiamo costruendo qualcosa di importante, anche a livello di strutture". Sullo stadio "se ce lo danno, ce lo prendiamo. La trattativa con il Comune? Come diceva Orietta Berti, finché la barca va...". "La Var è arrivata al momento giusto, prima si discuteva dell'arbitro, ora si discute della Var ma i campionati sono stati tutti regolari", ha concluso Ferrero.

14:11Pallavolo: a Fox Sport diritti Champions League femminile

(ANSA) - ROMA, 20 SET - Fox Sports diventa sempre più la casa della pallavolo. Il canale dei Top Player si assicura, infatti, i diritti per trasmettere la CEV Champions League femminile per 2 stagioni, fino al 2019. Con la conferma anche della CEV Volleyball Champions League maschile per altri 2 anni, Fox Sports garantisce agli abbonati Sky la visione di tutti i match delle squadre italiane impegnate nella più prestigiosa competizione europea: Igor Gorgonzola Novara e Imoco Volley Conegliano per la Champions femminile, Cucine Lube Civitanova, Diatec Trentino e Sir Safety Perugia per quella maschile.

14:03Basket: Fiat Torino si presenta, è l’anno del salto qualità

(ANSA) - TORINO, 20 SET - Per il terzo anno consecutivo la pallacanestro torinese in serie A, con la Fiat Auxilium Torino. E, dopo una salvezza sofferta e il mancato accesso ai playoff, si prepara al salto di qualità, con gli impegni in campionato che si altereranno a quelli in Eurocup, grazie alla wild card ottenuta per parteciparvi dopo una assenza di trent'anni. "Lo slogan di quest'anno è proprio 'Salto di qualità' -dice Antonio Forni, presidente dell'Auxilium - del roster, dello staff, degli obiettivi". "La stagione ci vedrà protagonisti - conferma il vicepresidente con delega all'area sportiva, Francesco Forni -, sia in campionato che in coppa". Fiat Torino sarà in campo stasera, al PalaRuffini, in amichevole contro l'Olimpia Lubiana. "Torino è una città dalle enormi potenzialità, che noi vogliamo scoprire fino in fondo, conclude coach Luca Banchi. Questo può essere il momento giusto, l'occasione giusta. La missione non è necessariamente la vittoria, mi auguro che la vittoria sia la logica conseguenza".

14:03Rifiuti: indagato sindaco Bagheria Cinque (M5s)

(ANSA) - PALERMO, 20 SET - Il sindaco di Bagheria Patrizio Cinque (M5S) è indagato nell'ambito di un'inchiesta della procura di Termini Imerese sulla gestione del servizio dei rifiuti. A Cinque i carabinieri, su disposizione del Gip, hanno notificato la misura cautelare dell'obbligo di firma. Nell'inchiesta sarebbero coinvolti l'assessore all'Ambiente Fabio Atanasio e altri 21 funzionari. "E' un attacco ad arte, un attacco ad orologeria: si mette dentro di tutto per attaccare un sindaco e un'amministrazione Cinque stelle a meno di due mesi dalle elezioni regionali". Così il sindaco di Bagheria, Patrizio Cinque, commenta l'indagine della Procura di Termini Imerese che lo vede indagato.

13:54Puigdemont, manteniamo convocazione referendum

(ANSA) - MADRID, 20 SET - "Manteniamo la convocazione del referendum del 1 ottobre per difendere la democrazia di fronte ad un regime repressivo e intimidatorio" ha detto il presidente catalano Carles Puigdemont dopo il blitz della Guardia Civil contro il governo di Barcellona. "Ci difenderemo con le sole armi che abbiamo, la risposta pacifica e democratica dei cittadini" ha aggiunto, denunciando "una aggressione senza possibilità di difesa legale e violentando la carta fondamentale delle Nazioni Unite". Il presidente catalano ha poi accusato il governo di Madrid di avere "sospeso di fatto, illegittimamente, l'autogoverno della Catalogna, istaurando uno stato di eccezione: la libertà è sospesa". "E' una situazione inaccettabile in democrazia" e "una operazione coordinata per impedire che i catalani possano esprimersi in pace e libertà il 1 ottobre".

Archivio Ultima ora