Ortega Díaz: “Costituente inopportuna”

Pubblicato il 19 maggio 2017 da redazione

CARACAS – Dopo giorni di attesa, anche la Procuratrice Generale della Repubblica, Luisa Ortega Díaz, ha preso posizione circa la convocazione del presidente della Repubblica, Nicolás Maduro, a una Assemblea Costituente che ha definito Comunale. Stando ad una lettera a Elias Jaua, presidente della Commissione Presidenziale per la Costituente, fatta filtrare ad alcuni portali, Ortega Díaz sostiene che quella attuale è una delle Costituzioni più avanzate al mondo in materia di Diritti umani, democrazia e partecipazione popolare.
Nella lettera la Procuratrice afferma che cambiare la Costituzione invece di contribuire alla pace della nazione, potrebbe ottenere effetti contrari. E segnala che per risolvere la crisi senza precedenti che attraversa il Paese non è necessaria una trasformazione dello Stato come farebbe supporre una Costituente. Inoltre considera incostituzionale una Assemblea i cui membri non siano eletti in maniera diretta ma attraverso formule settoriali e cooperivistiche.
E mentre la decisione del capo dello Stato di convocare a una Assemblea Costituente con caratteristiche “Comunali” continua a creare polemiche, le Forze Armate fanno sapere non saranno più possibili cortei senza aver informato le autorità militari del loro percorso. Non più, quindi, l’effetto sorpresa che, in questi giorni, ha caratterizzato la strategia del Tavolo dell’Unità per evitare, senza peraltro riuscirci, la repressione, sempre più violenta, delle Forze dell’Ordine. Infatti, il Generale José Morantes Torres, dopo aver denunciato che uno degli obiettivi del corteo indetto dal Tavolo dell’Unità Democratica nel Tachira per sabato sarebbe l’attacco alla sede della “Region Estrategica de Defensa Integral” per rubare armi, è stato molto chiaro nel sottolineare che ogni manifestazione dovrà essere adeguatamente informata. Ha quindi annunciato che è stato stabilito un perimetro di 300 metri attorno alla sede del “Redi” che nessuna manifestazione potrà oltrepassare senza che sia interpretato come un gesto ostile perché violerebbe uno “spazio di sicurezza”.

Ultima ora

10:37Libano: stato di allerta esercito a confine Israele

(ANSA) - ROMA, 21 NOV - Il capo delle Forze armate libanesi, generale Joseph Aoun, ha disposto il "pieno stato di allerta" dei militari lungo il confine orientale per "fronteggiare le minacce del nemico Israele e delle sue violazioni". Lo annuncia l'esercito su Twitter. Aoun ha chiesto ai soldati di "vigilare" per la "corretta implementazione" della risoluzione 1701 dell'Onu e di "garantire la stabilità" al confine con Israele.

10:08Usa: migranti,nuovo no giudice a stop fondi città-santuario

(ANSA) - SAN FRANCISCO, 21 NOV - Nuova battuta d'arresto per Donald Trump nella sua battaglia per tagliare fondi alle 'citta' santuario', quelle che non collaborano con gli uffici per il controllo dell'immigrazione. Un giudice distrettuale di San Francisco, William Orrick, ha rigettato l'argomentazione dell'amministrazione secondo la quale l'ordine esecutivo si applica solo a una somma di denaro relativamente piccola, e ha stabilito che il presidente non puo' imporre nuove condizioni sulle spese approvate dal Congresso. Il giudice aveva in precedenza argomentato allo stesso modo in una sentenza che aveva sospeso in via solo temporanea l'ordine esecutivo che colpisce le citta'-santuario. L'amministrazione Trump si era appellata contro quella decisione alla nona Corte d'Appello. La sentenza di Orrick era arrivata nella cause proposte da due contee della California, San Francisco e Santa Clara. Il procuratore di San Francisco ha commentato che la sentenza e' ''una vittoria per il popolo americano e per le norme di legge''.

10:00Zimbabwe: vicepresidente a Mugabe, dimettiti

(ANSA) - ROMA, 21 NOV - Il vicepresidente dimissionato dello Zimbabwe, Emmerson Mnangagwa, intima a Robert Mugabe di dimettersi in un comunicato reso noto dalla Cnn. "Mugabe ha sempre detto che se il popolo lo avesse voluto avrebbe lasciato l'incarico. Ora che la gente ha parlato deve accettare la volontà del popolo e dimettersi", ha detto Mnangagwa, sottolineando che non tornerà nel Paese fin quando "non verrà garantita" la sua sicurezza.

09:04Putin incontra Assad

(ANSA) - ROMA, 21 NOV - La "lotta al terrorismo in Siria è prossima alla fine": così il presidente russo Vladimir Putin incontrando ieri a Sochi Bashar al Assad. Lo riferisce Russia Today. Nel corso dell'incontro a sorpresa, il leader del Cremlino ha auspicato che il processo politico in Siria sia "sotto l'egida dell'Onu" auspicando che le Nazioni Unite abbiano "parte attiva". Assad ha sottolineato che Damasco accoglie con favore "coloro realmente interessati a una soluzione politica in Siria, con i quali siamo pronti al dialogo".

04:57Usa:stop Trump a piano residenza temporanea 60.000 haitiani

NEW YORK - L'amministrazione Trump mette fine al programma di residenza temporanea concesso a 60.000 haitiani dopo il terremoto. Lo stop entrera' in vigore nel luglio del 2019 alla luce del fatto che Haiti - spiega l'amministrazione - ha compiuto significativi progressi dal terremoto del 2010.

04:50Kosovo: ballottaggi municipali, Pristina a nazionalisti

PRISTINA - Sara' con ogni probabilita' Shpend Ahmeti, rappresentante del movimento nazionalista 'Autodeterminazione', il nuovo sindaco di Pristina, la capitale del Kosovo che e' stata una delle 19 citta' dove domenica si e' votato per i ballottaggi delle municipali. Lo ha reso noto la commissione elettorale, che ha diffuso i dati ancora preliminari del secondo turno delle amministrative. I risultati definitivi si avranno solo dopo l'arrivo per posta delle schede dall'estero e il conteggio di quelle relative a elettori autorizzati a votare in Comuni diversi da quello di residenza.

04:47Argentina: rumore rilevato non di sommergibile, Marina

BUENOS AIRES - Il rumore rilevato nella zona dell'Atlantico sud dove si svolgono le ricerche del sottomarino San Juan disperso ''non corrisponde a quello di un sommergibile''. Lo ha reso noto il portavoce della marina argentina, Enrique Balbi.

Archivio Ultima ora