Corea Nord: rigetta sanzioni Onu, avanti su nucleare

(ANSA) – PECHINO, 5 GIU – La Corea del Nord “rifiuta del tutto” le ultime sanzioni decise venerdì dall’Onu contro suoi cittadini ed entità, definite come “atto ostile”, e promette che continuerà a sviluppare armi nucleari “senza ritardi”. La risoluzione sulle sanzioni “è un furbo atto ostile con il proposito di frenare la costruzione della forza nucleare della Corea del Nord, disarmandola e causando il soffocamento della sua economia”, ha affermato un portavoce del ministero degli Esteri, in un dispaccio diffuso dalla Kcna.

Condividi: