Calcio: Chapecoense prima nel Brasileirao

(ANSA) – ROMA, 5 GIU – C’è chi dice che forse sia troppo presto per parlarne, perché sono state disputate solo 4 giornate, ma la rinascita della Chapecoense è una storia troppo bella per passare sotto silenzio. La squadra brasiliana ‘scomparsa’ dopo l’incidente aereo del 29 novembre scorso, e completamente ricostruita, è in testa al campionato nazionale, il Brasilerao, con 10 punti in 4 partite e assieme ad una big come il Corinthians. Nessuno pensava che la ‘Chape’ fosse in grado di spingersi così in alto a livello nazionale, sebbene fosse già stata capace, l’8 maggio scorso a soli 159 giorni dal tragico schianto in Colombia, di vincere il campionato dello stato di Santa Catarina, superando nella doppia finale l’Avaì. Ma c’è una forza interiore che li spinge, “qualcosa difficile da spiegare”, come ha detto il portiere ex Roma Artur. In casa del Cruzeiro, il ‘Verdao’ catarinense ha dominato e vinto 2-0. Dopo ogni rete sono occhi e dita verso il cielo, e al fischio finale c’è sempre qualche giocatore che s’inginocchia a pregare.

Condividi: