La Mantia soddisfatto dopo l’esperienza in Vinotinto

CARACAS – Dopo l’esordio in nazionale nell’amichevole disputata sabato contro gli Stati Uniti, l’italo-venezuelano Francisco La Mantia si é tornato di nuovo sul campo di allenamento del Deportivo La Guaira. Il centrocampista di origine italica ha approfittato al massimo l’esperienza con la nazionale per crescere a livello professionale.

“Sono molto contento per questa bella opportunità, tutto é andato per il verso giusto. Sono stati dei giorni di crescita ed ho avuto modo di arricchire le mie conoscenze calcistiche” – ha dichiarato il campione nato nello stato Mérida, aggiungendo – “Davvero é stato come un sogno che si avveri, volevo giocare con la nazionale maggiore, lavoro tutti i giorni per questo. Ho sentito una gioia immensa ed ho approfittato al massimo l’opportunitá. Adesso devo lavorare per essere preso sempre in considerazione”.

La Mantia era nel gruppo che ha rappresentato il Venezuela nel mondiale Under 17 che nel 2013 si é disputato megli Emirati Arabi. Adesso che é tornato ad indossare i colori vinotinto sono riaffiorati i ricordi dell’ultima esperienza in nazionale.

“Questi giorni, nel ritiro della nazionale, mi sono tornati in mente tanti ricordi di quando ho giocato con le selezioni giovanili. Tutti mi hanno accolto benissimo e mi hanno aiutato ad integrarmi in fretta”.

Adesso, Francisco La Mantia sta scaldando i muscoli per affrontare il Deportivo Táchira nella gara di ritorno dell’octagonal final. Ricordiamici che nel match d’andata disputato sul campo dell’Olímpico gli arancioni si sono imposti per 3-2.

“Spero di poter trasferire l’esperienza della nazionale al mio club. La gara di domenica sará complicata, ma noi abbiamo il risultato dalla nostra parte e sappiamo che se giochiamo come sappiamo, possiamo portare a casa un buon risultato e timbrare il biglietto per le semifinali”.

(Fioravante De Simone)