ABC, Sessions pronto a lasciare

(ANSA) – NEW YORK, 07 GIU – Il ministro della Giustizia, Jeff Sessions, e’ pronto a dimettersi sulla scia delle crescenti tensioni con il presidente Donald Trump. Lo riporta Abc citando alcune fonti. Trump sarebbe frustrato per la decisione di Sessions di astenersi sulle indagini sul Russiagate, avendo aperto di fatto la strada alla nomina del procuratore speciale. La tensione sarebbe salita a livelli talmente alto da spingere Sessions a ipotizzare le dimissioni. Non e’ chiaro se le abbia minacciate o abbia offerto di dimettersi.

Condividi: