Detenuti i Pnb che hanno derubato manifestanti

CARACAS.- Parecchie sono le denunce di manifestanti che tornano a casa spogliati anche delle loro scarpe.
Ma questa volta forse la giustizia agirà. Il ministro dell’Interno, Giustizia e Pace, Néstor Reverol, ha informato che sono stati identificati i funzionari della Pnb che avrebbero derubato alcune donne che si trovavano manifestando. Tra l’altro indifese perché si trovavano sotto l’efetto dei lacrimogeni.
Questo grazie ad un video amatoriale che ha circolato nella rete sul quale si vede chiaramente come i funzionari agiscono contro le manifestanti, derubandole di quanto avevano addosso e negli zaini.
Il Ministro ha informato che i Pnb saranno presentati a breve al Ministero Pubblico. Ma ha chiarito che questo episodio non deve essere utilizzato per generalizzare questa condotta illecita poiché sono state azioni di individui, che non rappresentano lo spirito del corpo di sicurezza.
Sicuramente molti Pnb svolgono il loro lavoro dignitosamente, ma le denunce per furto durante le manifestazioni sembrano ormai essere una prassi.