L. elettorale: Toninelli, Decreto sarebbe eversivo

(ANSA) – ROMA, 8 GIU – “Il Pd si è assunto la grave responsabilità di aver affossato una legge con il pretesto di non voler applicare il sistema tedesco, in una regione dove c’è una forte minoranza di lingua tedesca: sono ridicoli. Avvisiamo subito gli arroganti esponenti dello spaccato Pd, che hanno disatteso anche l’invito di Mattarella a formulare una legge condivisa sulle regole che riguardano tutti, che l’ipotesi di un eventuale dl, su una materia elettorale, oltre che incostituzionale, sarebbe un atto eversivo”. Lo dice il deputato del MoVimento 5 Stelle, Danilo Toninelli.

Condividi: