Calciomercato: l’Inter sogna Bernardeschi, il Milan su Diego Costa

Pubblicato il 08 giugno 2017 da ansa

Federico Bernardeschi (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

ROMA. – Nel giorno in cui nel mondo si sparge la notizia del rinnovo di MESSI con il Barcellona, non ancora ufficializzata dal club, a fare notizia è il caso DIEGO COSTA. Il bomber ispano-brasiliano è stato informato da Conte – “con un sms” ha tenuto a precisare – che non fa più parte del progetto Chelsea e che quindi verrà messo sul mercato. Lui avrebbe voluto tornare all’Atletico Madrid, ma la società ‘colchonera’ in estate non potrà effettuare acquisti per il veto della Fifa dopo alcune infrazioni regolamentari. Così ora per Costa si torna a parlare di Cina, ma ci sarebbe già stato anche un contatto con emissari del Milan.

I rossoneri sono alla ricerca di un attaccante di peso e nome, come dimostra l’offerta di 75 milioni più ZAPATA fatta al Torino per BELOTTI. Ma ora, tenendo presente che c’è sempre l’opzione AUBAMEYANG, la disponibilità del bomber del Chelsea potrebbe sparigliare le carte. Sempre a proposito del Chelsea, da Londra insistono con la voce che vuole BONUCCI destinato ai campioni d’Inghilterra (la Juve potrebbe sostituirlo con il laziale DE VRIJ). I Blues sarebbero pronti ad alzare l’offerta per il difensore della Juve: 55 milioni, più il cartellino di Matic.

In entrata i campioni d’Italia vogliono rinforzare il centrocampo, e gli obiettivi sono importanti, INIESTA in primis se non rinnova con il Barca, e poi il romanista PAREDES (ma attenzione allo Zenit), in uscita da Trigoria soprattutto se PELLEGRINI del Sassuolo tornerà in giallorosso, come sembra. La Juve ha ricevuto una richiesta dall’Arsenal per LEMINA, mentre in entrata la priorità rimane un altro COSTA, DOUGLAS del Bayern Monaco.

Novità in casa Lazio, dove il ds Tare segue molto da vicino JEMERSON, difensore brasiliano del Monaco, e RODRIGO CAIO del San Paolo, che piace anche alla Roma. Ma la cosa più interessante è che mentre concludeva l’acquisto dalla Lazio di BIGLIA, il Milan avrebbe raggiunto con Lotito anche l’accordo per KEITA per 25 milioni più bonus. Ora però c’è da superare l’ostacolo della parola che il 22enne talento biancoceleste, in scadenza con la Lazio tra un anno, aveva già dato alla Juventus. Il Milan sta anche pensando al giovane SIMEONE come rinforzo per l’attacco, ma per l’argentino c’è anche una ricca proposta del Watford. I rossoneri hanno avuto anche con il potentissimo agente Jorge Mendes, con il quale si è parlato di ANDRE’ SILVA del Porto e JAMES RODRIGUEZ del Real Madrid (obiettivo anche dell’Inter).

Il principale obiettivo di mercato dell’Inter rimane comunque BERNARDESCHI, sul quale c’è anche la Juventus. Il Napoli sta pensando a SUSO come rinforzo per l’attacco, ma per il 24enne spagnolo è in corsa anche la Roma dove ha uno estimatore del calibro di Monchi. Sempre la Roma deve risolvere la questione del nuovo contratto da far firmare a NAINGGOLAN, che rimane nel mirino dell’Inter, così come RUEDIGER e STROOTMAN. Nel caso dell’olandese la dirigenza nerazzurra, che ha ceduto BIABANY allo Sparta Praga, avrebbe fatto sapere di essere pronta a versare i 45 milioni della clausola rescissoria del nuovo accordo che il centrocampista ha sottoscritto con la sua attuale società. L’alternativa per il centrocampo interista è VECINO della Fiorentina.

La Roma lavora anche sul terzino olandese del Feyenoord, KARSDORP, per il quale servono 13 milioni, mentre per il centrocampo piace SERI del Nizza. C’è poi da capire se SALAH andrà davvero al Liverpool. Il sogno sarebbe di sostituirlo con BERARDI del Sassuolo, ma i 35 milioni che chiede Squinzi per il suo attaccante esterno sono ritenuti una cifra troppo elevata. Quanto alla Lazio, Lotito tenta l’aggancio a KLAASSEN, mezzala e capitano dell’Ajax, e al giovane talento offensivo tedesco GNABRY, che ha fatto sapere di voler lasciare il Werder Brema.

C’è un’alleanza di mercato fra la Spal e l’agente Mino Raiola, al quale ci si affiderà per costruire una squadra in grado di guadagnare la salvezza. Così proprio Raiola avrebbe già offerto i brasiliani GABRIEL e RODRIGO ELY, portiere e difensore, ex Milan. Per l’attacco si prova a chiudere per BOERE, ex Ajax protagonista di una grande stagione nella B olandese con l’Oss, con 33 le reti in 38 partite. L’altro nome per l’attacco ferrarese è quello di PALOSCHI.

Ultima ora

05:13Barcellona: Consiglio Sicurezza Onu condanna attacco

NEW YORK - Il Consiglio di sicurezza dell'Onu ha ''condannato nei termini piu' forti l'attacco terroristico barbaro e vile a Barcellona''. Nella dichiarazione, proposta dall'Italia in accordo con la Spagna, i Quindici hanno ribadito che ''il terrorismo in tutte le sue forme e manifestazioni costituisce una delle piu' gravi minacce alla pace e alla sicurezza internazionali''. Il Cds ha espresso la solidarieta' alla Spagna, sottolineando la ''necessita' di intensificare gli sforzi internazionali per combattere il terrorismo e l'estremismo violento'', un invito rivolto a tutti gli Stati membri.

23:57Calcio: Montella, reso facile gara con mentalità vincente

(ANSA) - MILANO, 17 AGO - ''Missione compiuta? Il 6-0 è certamente un grande risultato, bravi i ragazzi che l'hanno resa facile con approccio e mentalità. Abbiamo avuto qualche pausa iniziale su cui lavoreremo ma sono soddisfatto''. Così Vincenzo Montella commenta la vittoria del Milan per 6-0 con lo Shkendija che ha ipotecato il passaggio del turno alla fase ai gironi di Europa League. ''André Silva - il parere di Montella - può ancora migliorare moltissimo, Montolivo meritava il gol. Peccato per Bonaventura, c'è apprensione visto che è reduce dal brutto infortunio dell'anno scorso''. Montella chiosa sugli obiettivi ("Vogliamo arrivare nelle prime quattro") e sulla trattativa per Kalinic: ''Sul mercato non siamo mai sazi''.

23:08Calcio: Europa League, Milan-Shkendija 6-0

(ANSA) - ROMA, 17 AGO - Il Milan ha battuto 6-0 (3-0) la formazione macedone dello Shkendija nel match di andata dei playoff di Europa League. In gol per i rossoneri Andre' Silva al 13' pt e al 28' st, Montolivo (25' pt e 40' st), Borini al 22' st e Antonelli al 23' st. Per il Milan la qualificazione è in cassaforte.

22:02Isis rivendica attacco Barcellona

(ANSA) - ROMA, 17 AGO - L'Isis ha rivendicato l'attentato di Barcellona attraverso la sua 'agenzia' Amaq, definendo gli attentatori "soldati dello Stato islamico". Lo riferisce il Site, il sito di monitoraggio dell'estremismo islamico sul web, pubblicando una immagine della rivendicazione in arabo.

21:35Basket: bagno di folla al raduno della Openjobmetis Varese

(ANSA) - VARESE, 17 AGO - Bagno di folla per la Openjobmetis Varese, che si è radunata nel pomeriggio di oggi e domani sarà a Chiavenna per l'inizio della preparazione in vista del prossimo campionato. Come è tradizione ormai da qualche anno, la squadra varesina si presenta al palasport per ricevere l'abbraccio dei suoi tifosi, sempre molto presenti (oggi qualche centinaio a chiedere autografi e a scattare fotografie) in particolare nella sottoscrizione degli abbonamenti (quasi raggiunta quota duemila tessere). Presenti oggi al raduno tutti i giocatori in organico, fatta eccezione per il pivot Norvel Pelle, impegnato in questi giorni con la Nazionale liberiana, uno dei tre confermati (gli altri sono il capitano Giancarlo Ferrero e Aleksa Avramovic). La squadra varesina resterà per una decina di giorni ad allenarsi a Chiavenna, dove il 26 agosto sosterrà il primo test stagionale con gli svizzeri della Sam Massagno.

21:31Barcellona: Minniti convoca il Casa

(ANSA) - ROMA, 17 AGO - Il ministro dell'Interno, Marco Minniti, dopo i tragici fatti di Barcellona, ha convocato una riunione straordinaria del Comitato di Analisi Strategica Antiterrorismo (CASA) per domani, 18 agosto alle ore 11.00 al Viminale, alla presenza dei vertici delle Forze di polizia e dei Servizi di Intelligence.

21:29Barcellona: Papa prega per vittime

(ANSA) - ROMA, 17 AGO - Papa Francesco ha appreso con "grande preoccupazione quanto sta accadendo a Barcellona. Il Papa prega per le vittime di questo attentato e desidera esprimere la sua vicinanza a tutto il popolo spagnolo, in particolare ai feriti ed alle famiglie delle vittime". Lo afferma il direttore della Sala Stampa della Santa Sede, Greg Burke.

Archivio Ultima ora