Gb: a metà spoglio Labour in testa, Tory insegue

(ANSA) – LONDRA, 9 GIU – A oltre metà dello scrutinio dei collegi delle elezioni britanniche, il Partito Laburista di Jeremy Corbyn resta per ora in testa, malgrado le proiezioni e gli exit poll prevedano il ‘sorpasso finale’ dei Conservatori. Il Labour é già a quota 190 seggi, i Tory inseguono a una decina di distanza. Il partito di Corbyn ha finora strappato oltre 20 collegi che non controllava (o non controllava più) e ne ha persi solo due. Fra i casi più clamorosi, quello di Canterbury, in mano ai Conservatori fin dal 1918 e la cui deputata uscente é stata sconfitta dopo 30 anni. Quanto ai Tory, hanno conquistato finora una decina di collegi, ma ne hanno perso qualcuno in più. L’affluenza al voto si è attestata oltre il 68% secondo dati indicativi, due punti in più del 2015. E i due maggiori partiti, quello Conservatore di Theresa May e quello Laburista di Jeremy Corbyn, sono entrambi dati al di là di quota 40% di consensi nazionali.

Condividi: