Ministero Interno russo, ‘a Mosca 150 fermi’

(ANSA) – MOSCA, 12 GIU – Il ministero dell’Interno russo ha detto che a Mosca sono stati effettuati “150 fermi” mentre a San Pietroburgo se ne registrano “500”. L’ong ‘Ovd Info’ sostiene invece che a Mosca i fermi siano circa 750 mentre a San Pietroburgo sia stata superata quota 900. Diversi testimoni a Mosca sostengono che i numeri sono senz’altro superiori a quelli diffusi dalle autorità.

Condividi: