Indipendentista sardo ricoverato in ospedale a Cagliari

(ANSA) – ORISTANO, 14 GIU – Dopo 47 giorni di sciopero della fame in carcere, il presidente del movimento indipendentista Meris, Doddore Meloni, detenuto dal 29 aprile scorso, è stato ricoverato ieri sera all’Ospedale Santissima Trinità di Cagliari. Lo ha reso noto il suo legale, l’avvocata Cristina Puddu, spiegando che le condizioni fisiche di Meloni, che ha compiuto 74 anni in carcere, si sono notevolmente aggravate negli ultimi giorni tanto che non riusciva più neanche a trattenere la poca acqua che beveva rigettandola con fortissimi dolori. A far scattare il ricovero, ha spiegato ancora l’avvocata Puddu, sono stati la grave condizione di disidratazione e il rischio di un imminente blocco renale. Intanto – accusa il legale – la richiesta di scarcerazione per motivi di salute presentata al magistrato di sorveglianza di Cagliari la settimana scorsa non ha ancora avuto risposta “perché il Servizio sanitario del carcere di Uta non ha ancora fornito la relazione medica e la valutazione psicologica indispensabile per la decisione”.

Condividi: