Corte Ue, se è “vegan” non può chiamarsi latte

Pubblicato il 14 giugno 2017 da ansa

ROMA. – Sugli scaffali niente più latte di soia, caciotta di tofu o yogurt vegetale. La Corte di giustizia Ue ha stabilito che “I prodotti puramente vegetali non possono, in linea di principio, essere commercializzati con denominazioni, come ‘latte’, ‘crema di latte’ o ‘panna’, ‘burro’, ‘formaggio’ e ‘yogurt’, che il diritto dell’Unione riserva ai prodotti di origine animale”.

La Corte si è espressa su un caso sollevato in Germania che vede opposte la società TofuTown, produttrice e distributrice di alimenti vegetariani e vegani con denominazioni quali ‘burro di tofu’ e ‘Veggie-Cheese’, e la Verband Sozialer Wettbewerb, associazione tedesca che si batte contro la concorrenza sleale. Lo stop ai prodotti vegetali, che arriva in una fase di vorticoso aumento delle vendite (+83,3% nel 2016 rispetto al 2013 e un giro d’affari stimato in Italia di 198 milioni di euro) fa naturalmente esultare Assolatte.

“Finalmente si è pronunciata anche la Corte di Giustizia Ue”, afferma all’ANSA Massimo Forino, direttore dell’associazione confindustriale che rappresenta le industrie italiane operanti nel settore lattiero caseario. Forino osserva come il regolamento Ue già da tempo prevedeva l’uso riservato delle denominazioni latte e derivati per i prodotti di origine animale ma questa “è un’importante conferma”.

“Il problema – aggiunge Forino – è che il mondo dei prodotti vegetali si vuole impossessare di nomi che non sono loro”. Assolatte sottolinea peraltro che il regolamento Ue fa eccezione per le denominazioni “latte di mandorla”, “latte di cocco” e “burro di cacao”, “perchè sono denominazioni tradizionali e non hanno nulla di evocativo”.

Mentre un altro problema, prosegue Forino, sorge con la definizione di ‘alternativi’ o ‘sostitutivi’ del latte e formaggi che si danno i prodotti vegetali perché “sono veramente altri prodotti, con diversa composizione e valori nutrizionali del tutto diversi e non confrontabili”.

Anche Coldiretti e i Giovani di Confagricoltura plaudono al pronunciamento della Corte Ue. Per Coldiretti, “la confusione generata dall’uso della parola latte per bevande vegetali inganna i consumatori e fa chiudere le stalle”.

Secondo l’organizzazione agricola il 7,6% degli italiani basa la sua dieta su questi prodotti cosiddetti ‘sostitutivi’ di latte e formaggi per via delle intolleranza e delle ‘fake news’ che danneggiano latte e latticini. Per i giovani imprenditori di Confagricoltura.

“Non è giusto – afferma il presidente Raffaele Maiorano – utilizzare nomi conosciuti per indicare prodotti che latte o carne non ne contengono. Logica vorrebbe che lo stesso principio fosse applicabile anche a tutti i prodotti la cui denominazione è riferibile alla loro origine animale, eliminando definizioni improprie come salame vegano, spezzatino di soia, bistecca di tofu”. Pure il vicepresidente della commissione agricoltura dell’Europarlamento, Paolo De Castro, chiede ora di “fare chiarezza su bresaola e mortadella vegan”.

(di Cristina Latessa/ANSA)

Ultima ora

16:39F1: detriti in pista, bandiera rossa al Gp Azerbaigian

(ANSA) - ROMA, 25 GIU - Gran Premio dell'Azerbaigian da dimenticare a causa dei tanti detriti in pista, dovuti ad una serie di contatti tra le vetture, che stanno condizionando l'andamento della gara di Formula 1 sul circuito cittadino di Baku. Dopo l'entrata in pista della safety-car i commissari di gara decidono di fermare momentaneamente la corsa esponendo la bandiera rossa.

16:37F1: Hamilton e Vettel si tamponano in regime safety-car

(ANSA) - ROMA, 25 GIU - Incredibile episodio in regime di safety-car nel bel mezzo del Gran Premio dell'Azerbaigian. Protagonisti Lewis Hamilton e Sebastian Vettel, rispettivamente primo e secondo, che dietro alla vettura di sicurezza si tamponano e subito dopo la Ferrari del tedesco affianca la Mercedes dell'inglese in segno di protesta. Poco dopo l'altra rossa di Raikkonen buca una gomme ed è costretta a tornare ai box. Nelle immagini tv diffuse successivamente si vede la Ferrari di Vettel che dopo essersi toccato con la Mercedes di Hamilton lo affianca e lo sperona ruota a ruota. I due si mandano a quel paese platealmente, gesticolando come fossero due comuni automobilisti che litigano per un torto subito al volante, per poi rimettersi in fila indiana dietro alla safety-car. L'episodio è sotto investigazione da parte dei commissari di gara.

16:32Moto: Gp Olanda Moto2, vittoria Morbidelli

(ANSA) - ROMA, 25 GIU - Franco Morbidelli ha vinto il Gp d'Olanda della classe Moto2, ottava prova iridata. Sul circuito di Assen, il pilota Kalex dell'Estrella Galicia Marc VDS, alla quinta vittoria stagionale ha preceduto Thomas Luthi (Kalex Carxpert Interwetten) e Takaaki Nakagami (Kalex Idemitsu Honda Team Asia).

16:23Attore Diele investe donna: testimone, si disperava

(ANSA) - SALERNO, 25 GIU - Si disperava e urlava, incredulo per quello che aveva fatto. Così l'attore Domenico Diele è apparso a Ferdinando Giordano, ex del Grande Fratello 11, il primo a transitare sul luogo dell'incidente provocato dall'attore che aveva, pochi attimi prima, investito e ucciso la 48enne Ilaria Dilillo. Nella notte tra venerdì e sabato, intorno alle due, Giordano stava rientrando a Salerno insieme con un amico. Alla guida c'era proprio lui quando, a un centinaio di metri dallo svincolo autostradale di Montecorvino Pugliano, ha intravisto un corpo a terra. Era quello della signora Dilillo, tamponata mentre viaggiava a bordo del suo scooter dall'attore senese di origini, ma trapiantato da tempo a Roma, in zona per le riprese del film 'Una vita spericolata' del regista Marco Ponti. Diele, volto emergente del cinema e della fiction, ha recitato in diverse pellicole, tra cui 'Acab', e in numerose serie di successo della tv, come 'Don Matteo' e '1992' e '1993.

15:50Tennis: Halle, Federer vince ancora, Zverev ko e 9/o titolo

(ANSA) - ROMA, 25 GIU - Roger Federer ha vinto il torneo sull'erba di Halle, in Germania, uno dei tradizionali appuntamenti prima di Wimbledon. In finale, il fuoriclasse svizzero ha piegato 6-1 6-3 in appena 53' il tedesco Alexander Zverev, n12 Atp. per 'King Roger' si tratta del nono titolo ad Halle.

15:42F1: Azerbaigian, Hamilton parte davanti, poi Ferrari Vettel

(ANSA) - ROMA, 25 GIU - Scintille al via del Gran Premio dell'Azerbaigian con la Mercedes di Hamilton subito in testa davanti alla Ferrari di Vettel che approfitta del contatto tra la Stella d'Argento di Bottas e la Rossa di Raikkonen per guadagnare due posizioni al via. Raikkonen scala in quinta posizione, mentre la Mercedes di Bottas è costretta a fermarsi per sostituire il musetto. Terza posizione per la Force India di Perez davanti alla Red Bull di Verstappen.

15:19Maltempo: temporali, grandine e frane al Nord

(ANSA) - MILANO, 25 GIU - Forti temporali, grandine e frane, che hanno provocato allagamenti e danni, oltre a determinare un brusco calo delle temperature. Dopo il caldo record all'origine della grave siccità, sul Nord è arrivata l'annunciata ondata di maltempo. Lombardia, Friuli e Alto Adige sono le regioni più colpite. Un violento temporale con raffiche di vento e scariche di fulmini si è abbattuto su Milano con un drastico abbattimento della temperatura. Nel bresciano a Monticelli Brusati una tromba d'aria ha scoperchiato il tetto di una palestra scaraventando i pannelli a decine di metri. Pioggia e grandine nella Bergamasca, allagamenti in val Seriana e la strada per Valbondione chiusa per due frane. In Friuli colpiti una sessantina di Comuni con temporali, vento che ha fatto cadere alberi, strade e scantinati allagati, interruzioni nell'erogazione dell'energia elettrica, disagi alla circolazione. In Alto Adige una frana a Chiusa sulla ss del Brennero. A Bolzano in alcuni sottopassi l'acqua ha raggiunto il metro d'altezza.

Archivio Ultima ora