Truffe alle assicurazioni, arresto e perquisizioni a Napoli

Pubblicato il 15 giugno 2017 da ansa

(ANSA) – NAPOLI, 15 GIU – Una avvocato è finito ai domiciliari mentre altre otto persone sono state sottoposte all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria nell’ambito di un inchiesta condotta dalla Procura di Napoli su alcuni risarcimenti di danni a sinistri stradali che – secondo l’ipotesi investigativa – non sarebbero mai avvenuti. Un raggiro reso possibile, dicono gli inquirenti, grazie a testimoni compiacenti ma anche di altre persone che avrebbero assunto il ruolo di finti responsabili del danno e di finti danneggiati. Gli indagati sono accusati, a vario titolo, di associazione per delinquere, fraudolento danneggiamento di beni assicurati, falsa testimonianza nonché detenzione di marche da bollo contraffatte e corruzione. Le indagini sono state avviate sulla base di una precedente indagine diretta dalla Procura di Roma su una organizzazione, attiva a Napoli, dedita alla contraffazione di valori bollati. Gli investigatori hanno passato al setaccio i fascicoli relativi ad un centinaio di cause.

I commenti sono chiusi.

Ultima ora

12:32Arabia Saudita: a Gedda il grattacielo più alto del mondo

(ANSA) - ROMA, 18 GEN - E' stato firmato in Arabia Saudita il contratto da oltre 165 milioni di dollari per avviare la costruzione a Gedda del grattacielo più alto del mondo. Secondo quanto riportato da Arab News, il lavoro verrà realizzato dalla Al Fouzan General Contracting Co. e verrà completato entro 12 mesi. Il grattacielo, chiamato Jeddah Tower, sarà alto un chilometro, superando gli 828 metri del Burj Khalifa di Dubai.

12:31Navalni all’ANSA, con Putin regime feudale, non mollo

(ANSA) - MOSCA, 18 GEN - "Vladimir Putin ha scelto di restare al potere con la formula del presidente a vita e sta costruendo un sistema feudale basato sui clan familiari, che ormai controllano l'85% della nostra economia. L'attività politica indipendente in Russia comporta oggi dei rischi ma io vado avanti, non c'è alternativa: noi lottiamo per il nostro diritto di partecipare alla costruzione del futuro della Russia". Lo afferma Alexei Navalni in un'intervista esclusiva all'ANSA.

12:30Navalni a ANSA, Italia sia amica dei russi, non di oligarchi

(ANSA) - MOSCA, 18 GEN - "Fra l'Italia e la Russia esiste un rapporto solido e i russi considerano gli italiani un popolo speciale. Io vorrei vedere da parte dell'Italia una posizione più attiva sulle sanzioni individuali perché il vostro Paese è meta massiccia dei soldi sporchi degli oligarchi, che rubano qui e poi vanno a divertirsi nei vostri resort: vorrei che fosse più amica del popolo russo e meno degli oligarchi di Putin". Così Alexei Navalni in un'intervista esclusiva all'ANSA, la prima a un media italiano dopo essere stato escluso dalle elezioni.

12:28Navalni all’ANSA, ‘irritanti i legami Putin-Lega-M5s’

(ANSA) - MOSCA, 18 GEN - "Sono irrazionali e abbastanza irritanti i legami fra il regime di Putin e l'establishment italiano. Quelli con i partiti di estrema destra sono incomprensibili, come nel caso della Lega Nord, che ama molto Putin e Putin ama molto loro. Ma le loro ideologie sono opposte. Mi rincresce molto che il Movimento 5 Stelle abbia una posizione favorevole nei confronti di Putin perché, sulla base di tutto quello che loro dicono, lo dovrebbero odiare". Lo afferma l'oppositore russo Alexei Navalni in un'intervista esclusiva all'ANSA.

12:28Klm cancella 220 voli da Schipol per maltempo

(ANSA) - BRUXELLES, 18 GEN - La Klm ha cancellato 220 voli da e per l'aeroporto di Amsterdam-Schipol a causa della tempesta, con venti molto forti, che sta flagellando l'Olanda ed altri Paesi dell'Europa del nord. Si legge sugli online dei media olandesi.

12:26Crac ‘Ciccolella’, indagato presidente Fc Bari Giancaspro

(ANSA) - BARI, 18 GEN - C'è anche il presidente del Bari Calcio, Cosmo Antonio Giancaspro, fra gli indagati in una inchiesta della Procura di Trani su una presunta bancarotta fraudolenta del Gruppo Ciccolella di Molfetta, società floro-vivaistica. I finanzieri stanno eseguendo perquisizioni domiciliari sequestrando documentazione. I destinatari delle perquisizioni sono i tre fratelli Corrado, Vincenzo e Antonio Ciccolella, gli avvocati baresi Michele Bellomo e Francesco Quarto, il commercialista Gianluca Petrera di Bari e il presidente del Fc Bari Cosmo Antonio Giancaspro di Molfetta. Gli indagati rispondono, a vario titolo, di bancarotta fraudolenta e riciclaggio. Dalle indagini dei finanzieri, coordinate dal pm di Trani Silvia Curione, sono emerse distrazioni di fondi della Ciccolella Spa (società il quotata in borsa e fallita nel gennaio 2015) e conseguente riciclaggio tramite complessi passaggi di denaro e quote societarie tra società infragruppo e soggetti operanti in Italia e all'estero (Malta e Uk).

12:23Calcio: ranking Fifa, Germania sempre n. 1,Italia resta 14ma

(ANSA) - ROMA, 18 GEN - Nessuna sorpresa nella nuova classifica mondiale Fifa, che tiene conto delle 22 partite, tutte amichevoli, disputate dall'ultima rilevazione di ottobre. La Germania del ct Joachim Low (con 1602 punti) resta al primo posto del ranking e l'Italia (1052) si conferma al 14mo posto. L'Islanda guadagna due posizioni, entrando nella top 20 delle nazionali di calcio. La Croazia ne guadagna altre due e sale al 15mo posto, mentre l'Olanda ne perde una e scende al 21mo. Nelle prime dieci posizioni, dopo la nazionale tedesca, si confermano nell'ordine Brasile, Portogallo, Argentina, Belgio, Spagna, Polonia, Svizzera, Francia e Cile. Fra le outsider, la nuova classifica Fifa vede la Tunisia balzare di quattro posizioni e attestarsi al 23mo posto, mentre si registra la crescita di Paesi di giovane tradizione calcistica come il Kuwait (174mo, +15 posizioni), il Sudan (124mo, * 12) e El Salvador (90mo, +10). (ANSA).

Archivio Ultima ora