Corte, inammissibile la richiesta di rimozione di 6 magistrati

Pubblicato il 16 giugno 2017 da redazione

Tribunale Supremo di Giustizia

 

CARACAS – E’ una decisione che non desta sorpresa. L’Alta Corte ha deciso definitivamente che la richiesta di rimozione di sei magistrati della Sala Costituzionale è inammissibile. Quindi è improcedente la pretesa della Procuratrice Luisa Ortega Díaz che voleva processarli con l’accusa di “cospirazione contro la forma repubblicana”. La Procuratrice considera, infatti,  che “la cospirazione” non si limita al semplice “atto di forza” ma si può concretare anche “causando un danno irreparabile alle istituzioni attraverso una serie di sentenze”.

Il conclave del magistrati incaricati di analizzare la richiesta della Procuratrice è stato presieduto da Maikel Moreno e la decisione è stata presa sulla base degli articoli 378 del Codice Penale e l’Art. 113 della Legge sulla Alta Corte.

L’iniziativa della Procuratrice Luisa Ortega Díaz era stata intrapresa contro i magistrati Juan José Mendoza Jover, Arcadio Delgado Rosales, Carmen Zuleta de Merchán, Calixto Antonio Ortega Ríos, Luis Damiani Bustillos, Lourdes Suárez Anderson e i supplenti Federico Fuenmayor Gallo e René Degraves Almarza.

La decisione dell’Alta Corte è stata presa dopo appena tre giorni dall’iniziativa della Procuratrice.

Ultima ora

12:03Scuola: ancora raid a Caccioppoli Napoli,rubati cavi di rame

(ANSA) - NAPOLI, 19 GEN - Un furto è stato compiuto la scorsa notte nell'area antistante il Liceo Scientifico Caccioppoli di Napoli: ignoti hanno rubato alcuni cavi di rame. E' la sesta volta in pochi mesi che l'istituto scolastico di via Nuova del Campo finisce nel mirino dei ladri: si tratta del sesto raid in pochissimo tempo. Sul posto è giunta la polizia. A inizio mese i malviventi hanno portato via computer e altro materiale. La scorsa settimana gli studenti sono scesi in piazza per denunciare i disagi causati dai continui furti e per sollecitare maggiore sorveglianza.

12:02Pop. Vicenza,Gdf esegue sequestri a carico di 5 imputati

(ANSA) - VICENZA, 19 GEN - Gli uomini del nucleo di Polizia economico-finanziaria della Gdf di Vicenza stanno eseguendo alcuni provvedimenti di sequestro conservativo emessi dal Tribunale, su richiesta della Procura, nei confronti di cinque degli imputati nell'inchiesta sulla Banca Popolare di Vicenza, attualmente in fase di udienza preliminare. L'accusa ha chiesto il processo per 7 ex dirigenti, tra i quali l'allora presidente Gianni Zonin.

11:52Mafia cinese:China Truck, 25 arrestati, 8 in fuga all’estero

(ANSA) - FIRENZE, 19 GEN - La squadra mobile di Prato e lo Sco della polizia di Stato hanno catturato finora 25 dei 33 indagati colpiti dall'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip Alessandro Moneti nell'inchiesta 'China Truck' contro la mafia cinese coordinata dalla Dda di Firenze. Altri otto sono tuttora ricercati e, secondo ipotesi della polizia, si dovrebbero trovare tutti in fuga all'estero. Saranno attivate collaborazioni con polizie straniere. Tra gli otto da portare in carcere, due sono considerati soggetti particolarmente pericolosi, già individuati nelle indagini come responsabili di aggressioni con armi bianche.

11:36Grillo, alleanze? Come dire che Panda mangia carne

(ANSA) - ROMA, 19 GEN - Se faremo le alleanze, anche con il Pd? "Sono domande senza senso, è come dire che un giorno un panda può mangiare carne cruda. Noi mangiamo solo cuore di bamboo". Non esistono forze politiche" a questo voto, " noi siamo l'unica forza politica nuova". Lo afferma Beppe Grillo uscendo dal Viminale dopo aver consegnato il simbolo del M5S. "Abbiamo presentato il simbolo della prima forza politica del Paese - gli fa eco il candidato premier Luigi Di Maio lasciando il ministero assieme a Davide Casaleggio - vogliamo andare al governo e andremo al governo".

11:35Migranti: Vienna, task force per controlli al confine

(ANSA) - BOLZANO, 19 GEN - Il ministro degli interni austriaco Herbert Kickl ha annunciato l'istituzione di una task force di polizia per i controlli di frontiera. Come spiega il ministro del partito di ultradestra Fpoe, si tratta di un'unità di pronto intervento "in grado di avviare entro poche ore il management di confine" (controlli di frontiera, ndr.) e "procedere all'identificazione" dei viaggiatori. "Non ci sarà più un lasciapassare", ribadisce Kickl in un'intervista al quotidiano Tiroler Tageszeitung. Nell'intervista Kickl spiega di aver già provveduto all'istituzione di questa 'Grenzschutzeinheit'. "Abbiamo comunque già controlli efficaci che funzionano, ma un anno 2015 non si deve ripetere", sottolinea il ministro in riferimento all'elevato numero di ingressi in Austria all'epoca.

11:34Tennis: Australia, Seppi soffre e vince, vola agli ottavi

(ANSA) - ROMA, 19 GEN - Soffre e vince, e vola agli ottavi degli Australian Open, il tennista azzurro Andreas Seppi, brillante vincitore al termine di una maratona di 4 ore di partita contro il croato Ivo Carlovic. Un match infinito che si è chiuso al quinto set dopo un tira e molla fra i due rivali, da un game all'altro, che ha entusiasmato il pubblico. L'italiano ha tenuto duro, in una gara giocata anche sul filo dei nervi e alla fine ha prevalso con il punteggio di 6-3 7-6 6-7 6-7 9-7 . Agli ottavi il tennista altoatesino dovrà affrontare il britannico Kyle Edmund. (ANSA).

11:25Sci: cdm, maltempo, modificato programma superG Kitzbuehel

(ANSA) - Kitzbuehel (Austria), 19 gen - Dopo una nevicata notturna con nuvole basse e fondo morbido sulla parte Bassa della Streif, il programma dell'odierno SuperG di coppa del mondo di Kitzbuehel e' stato modificato. La gara invece che alle ore 11,30 partirà così alle 13. Non solo: il percorso e' stato anche accorciato con partenza dalla famosa Mausefalle, la 'trappola per topi' ed arrivo in quota sopra il grande salto della Hausbergkante e non nel grande stadio alla base della Streif. Dunque pochi spettatori potranno vedere direttamente gli atleti tagliare il traguardo. (ANSA).

Archivio Ultima ora