Calcio venezuelano: al via le semifinali del Torneo Apertura

CARACAS – Manca poco per conoscere chi porterà a casa la coppa del Torneo Apertura 2017, solo quattro squadre avranno la possibilità di lottare per questo privilegio: Carabobo, Caracas, Deportivo La Guiara e Monagas. Il vincitore non solo arrichirà il proprio palmarés, ma avrà anche la certezza di partecipare alla fase a gironi della Coppa Libertadores 2018.

Le semifinali partiranno domani sui campi del Monumental di Maturín e lo stadio Olímpico della Ucv.
I primi a scendere in campo saranno Deportivo La Guaira e Caracas che si contenderanno uno dei biglietti per la finale, fischio d’inizio alle 17:30. La squadra allenata dall’italo-venezuelano Eduardo Saragò, arrivata all’octagonal grazie alle sanzioni di Zulia e Mineros ha estromesso dal torneo il Deportivo Táchira battendolo con un globale di 5-4 (3-2 all’Olímpico e 2-2 a San Cristóbal).

Dal canto suo, il Caracas, ha eliminato nella prima fase dell’Octagonal il Deportivo Anzoátegui grazie al globale di 1-0 (1-0 a Caracas gol di Evelio Hernández e 0-0 a Puerto La Cruz). Per la sfida contro gli arancioni Noel Sanvicente potrá contare nuevamente sui servizi di Wuilker Fariñez, José Hernández, Sergio Córdova e Ronaldo Chacón che fino a pochi giorni fa erano impegnati con la vinotinto Under 20 nel mondiale appena concluso in Corea.

I precedenti ci dicono che queste due squadra si sono affrontate in 24 occasioni con un bilancio di 4 vittorie per gli arancioni, 3 pareggi e 17 trionfi per i rojos del Ávila. Il bottino dei gol è di 40-13 in favore del Caracas. L’ultimo precedente risale al 6 febbraio 2017, durante la regular season nella seconda giornata del Torneo Apertura: quel giorno ad avere la meglio sono stati i ragazzi di Noel Sanvicente che grazie ad un gol dell’italo-venezuelano Rubert Quijada Fasciana si sono imposti per 1-0.

Sempre domani, ma a Maturín ci sarà Monagas-Carabobo, fischio d’inizio alle 20:00. I padroni di casa nel primo turno dell’Octagonal hanno eliminato lo Zamora dell’italo-venezuelano Francesco Stifano con un globale di 6-2 (doppio 3-1 in casa ed in trasferta). Mentre i granata hanno avuto la meglio sull’Aragua, superato grazie al globale dei 2-1 (ko esterno per 1-0 e vittoria interna per 2-0).

Entrambe le formazioni sono alla ricerca del loro primo título in Primera División. Parte con un leggero vantaggio la formazione blaugrana grazie all’ottimo risultato ottenuto nella prima fase dell’octagonal contro il più quotato Zamora. Gli almanacchi del calcio venezuelano ci dicono che Monagas e Carabobo si sono affrontati in 29 occasioni: 4 vittorie orientali, 14 pareggi e 11 trionfi granata. Il bilancio dei gol é di 43-33 in favore dei valenciani.

Ai nastri di partenza, queste semifinali si preannunciano interessanti, non ci sono favoriti e l’unica certeza é che avremo un nuovo “Campeón” del Torneo Apertura.

(Fioravante De Simone)