Moda: Versace, Donatella e l’omaggio a Gianni

(ANSA) – MILANO, 17 GIU – Era la mattina del 15 luglio 1997 quando Gianni Versace morì a Miami. Oggi, a Milano, a 20 anni di distanza, Donatella Versace vuole rendere omaggio a Gianni. “Tra poche settimane sono 20 anni che mio fratello è morto. Sono voluta tornare a casa, facendogli un omaggio”, spiega Donatella Versace prima della presentazione della collezione maschile per l’estate 2018, tornando a sfilare in via Gesù dove ha sede il quartier generale dell’azienda. “Non sono solo io che voglio rendergli omaggio, ma anche i millennials chiedono le camicie iconiche con le stampe – spiega -. Quest’anno volevo fare una cosa intima e personale. Io adoro i social media, per questo volevo un ritorno al contatto umano”.

Condividi: