Indonesia: 4 detenuti stranieri evadono da prigione a Bali

(ANSA) – BALI, 19 GIU – Quattro detenuti stranieri, un australiano, un bulgaro, un indiano e un malese, sono evasi da una prigione a Bali. Lo ha reso noto la polizia indonesiana precisando che i quattro sono riusciti a scappare passando attraverso un buco nel muro del diametro di 50-70 centimetri che portava ad un condotto dell’acqua e poi finiva in una strada. Gli evasi sono stati identificati: l’australiano Shaun Edward Davidson, 33 anni, il bulgaro Dimitar Nikolov Iliev, 43, l’indiano Sayed Mohammed Said, 31 e il malese Tee Koko King bin Tee Kim Sai, di 50 anni. Le evasioni sono frequenti in Indonesia. Il mese scorso oltre 440 detenuti riuscirono a scappare da una sovraffollata prigione nell’isola di Sumatra.

Condividi: