Argentina: programma di emissione bond a 100 anni contro il deficit

ROMA. – L’Argentina, un anno dopo esser tornata sui mercati dei capitali, sta programmando di vendere il suo primo bond a 100 anni per far fronte al crescente deficit. Il bond, che servirà a sostenere il bilancio pubblico e a rifinanziare il debito, riporta Bloomberg citando fonti vicine al dossier, dovrebbe avere un rendimento di circa l’8,25% mentre il prezzo sarà definito a breve. Della vendita si occupano Hsbc e Citigroup.

L’emissione era stata annunciata su Twitter dal ministro delle Finanze che non aveva tuttavia fornito ulteriori dettagli. L’Argentina seguirà così le orme di Messico, Irlanda e Regno Unito nell’emettere titoli ‘secolari’. Il paese sudamericano, alle prese con il tentativo di ridurre il proprio deficit, ha fatto default ben sette volte in 200 anni.

Condividi: